Web Analytics

La Web Analytics , o anche analisi del traffico, consente di monitorare il volume di visite di un sito, nonché di esaminarne i principali dati.

Utilità della Web Analytics, infatti, non è solo quella di raccogliere dati statistici, ma soprattutto la possibilità di analizzarli per comprendere in che modo i visitatori interagiscono con il sito e trovare eventuali aree di miglioramento.

Richiedi Informazioni

Dati principali della Web Analytics

Le principali informazioni fornite dalla Web Analytics sono:

  • numero visite. Queste possono essere a loro volta suddivise in visitatori unici, visitatori totali, visitatori nuovi e di ritorno.
  • provenienza dei visitatori. Le visite al nostro sito provengono da campagne, ricerca organica, siti di riferimento, email o altro ancora?
  • tempo di permanenza sul sito. Questo può essere considerato un vero e proprio feedback sulla qualità dei contenuti di un sito e consente di individuare eventuali fattori che limitano l’esperienza di navigazione.
  • frequenza di rimbalzo, ossia la percentuale di utenti che abbandonano il sito dopo aver visualizzato una sola pagina del sito.
  • pagine più visitate e percorsi di navigazione. Quali sono le pagine che generano il maggior volume di traffico? E come prosegue la navigazione all’interno del sito?
  • parole chiave con cui gli utenti arrivano a visitare il sito internet.

Analizzare i dati di Web Analytics

Una volta visualizzati i dati statistici di Web Analytics, è utile procedere con una analisi approfondita e una interpretazione degli stessi.

In particolar modo, un’analisi del traffico ci consente misurare i risultati ottenuti e pianificare le fasi successive, in un ottica di miglioramento continuo.
Interpretando in maniera approfondita i dati della Web Analytics è infatti possibile:

  • analizzare il proprio target di riferimento;
  • comprendere quali sono i servizi e prodotti che effettivamente interessano alle persone e pianificare eventuali azioni per incrementarne le vendite;
  • individuare quali sono le pagine più “deboli”, ossia quelle che presentano un alto tasso di abbandono del sito web, per apportare miglioramenti;
  • monitorare il raggiungimento degli KPI (Key Performance Indicators);
  • capire se una Campagna Adwords sta producendo i risultati sperati e, eventualmente, decidere se apportare modifiche o interromperla.
Hai bisogno di un supporto nella lettura dei dati di Web Analytics?

Richiedi Informazioni