3 modi per migliorare i rapporti con i clienti

In questo post, ti mostreremo tre modi per migliorare i rapporti con i clienti, aumentando la loro fiducia e quindi migliorando la tua redditività.

“Relazione con i clienti” come termine suona un po’ artificiale. Chiamiamoli quindi “rapporti con i clienti” – una piccola differenza, forse, ma utile per valorizzare il tuo lato umano.

Ricordati che i clienti hanno riposto la loro fiducia in te. Magari ti hanno affidato il loro sito, il loro marchio e la loro presenza online – e questa è un sacco di fiducia.

01. Non dare nulla per scontato

Se vai dal dottore e ti dice “hai la faringite“, potresti non capire. Se ti dice “hai un pò di mal di gola, nulla di cui preoccuparsi”, subito ti sentiresti sollevato.

 

Lo stesso messaggio, ma la consegna è diversa.

 

Tu sei il professionista. Loro il cliente. E’ tuo compito tradurre le loro speranze, i loro sogni e gli obiettivi in ​​risultati tangibili che possono aiutarli.

I clienti possono non essere in grado di esprimere ciò che vogliono veramente o cosa li preoccupa. Devi sondare.
Fai le cose in chiaro, anche se sono evidenti. Sono evidenti solo a te perché sei il professionista.
Non lasciarli da soli.

2. La mancanza di attenzione assassina la relazione

Lo sai no, che le relazioni richiedono tempo e attenzione. Quante relazioni, amicizie e matrimoni, cadono a pezzi per mancanza di comunicazione? Le stesse cose possono anche uccidere un rapporto con un cliente.

Ecco cosa si può fare per migliorare il rapporto con un cliente:

Non scomparire per settimane. Tieni i clienti aggiornati continuamente su dove è il progetto.
La comunicazione è fondamentale e lo è anche dopo che l’opera finale è stata consegnata.

Non lasciare che il rapporto che hai creato durante la lavorazione vada sprecato.

3. Investi nei rapporti umani

I vostri clienti sono persone, e le persone sono state fatte per avere rapporti. Un paio di cose che puoi fare per tenerti in contatto:

  • Mandare una newsletter.
  • Invia un messaggio di auguri nelle ricorrenze e non solo: così i tuoi clienti sapranno che non sono stati dimenticati. Ed è anche un buon modo per ricordare che sei sempre in giro.
  • Suggerisci un tuo cliente ad un altro cliente.  Se conosci qualcuno che è alla ricerca di un servizio o prodotto che un tuo cliente propone, consiglialo a distanza.

Solo perché non hai al momento un contratto di lavoro con qualcuno, non significa che quest ultimo non possa continuare a vederti come un amico affidabile e disponibile.