Firefox abbandonerà i plugin NPAPI nel 2016

Firefox abbandona i plugin NPAPI entro la fine del 2016, tranne Flash.

Mozilla annuncia che eliminerà dal browser Firefox tutti i plugin NPAPI (“Netscape Plugin API”): Google aveva già praticamente esiliato alcuni plugin come Silverlight e Java e ha disattivato la funzione di annuncio di auto-riproduzione di Flash Player solo ad Adobe Flash Player sarà permesso di restare.

“I plugins NPAPI sono fonte di problemi di prestazioni, crash e problemi di sicurezza per gli utenti del web,” sostiene Firefox. “Questa decisione rispecchia le azioni di altri browser moderni, come Google Chrome e Microsoft, che hanno già rimosso il supporto per i plugin NPAPI esistenti.” Ma Benjamin Smedberg spiega anche,”Perché Adobe Flash è ancora una parte comune dell’esperienza Web per la maggior parte degli utenti, continueremo a supportare Flash all’interno di Firefox in deroga alla politica generale di plug-in “.

Probabilmente sembra un strano che uno dei software più “odiati” perché carico di vulnerabilità e bug rimanga, ma questa è la decisione, almeno fino alla fine del 2016. Mozilla fa sapere inoltre che lavorerà con Adobe per portare miglioramenti delle prestazioni e stabilità al suo supporto Flash.