Funnel marketing: cos’è e come crearlo per convertire i tuoi clienti

Oggi si sente spesso parlare di Funnel Marketing.

E se stai leggendo il nostro articolo, sicuramente ne avrai sentito parlare anche tu.

Cos’è il funnel marketing?

Il funnel marketing può essere definito come il processo, costituito da una serie di fasi, di canalizzazione di vendita che porta l’utente all’acquisto dei tuoi prodotti.

Ci teniamo fin da subito a specificare una cosa: la strategia di funnel marketing non garantisce che tutti gli utenti si trasformino in clienti.

Anzi, la forma ad imbuto della canalizzazione di vendita suggerisce che alla fine del funnel solo una piccola parte degli utenti concluderà l’acquisto.

Tuttavia, il funnel di vendita è un ottimo strumento per avvicinare l’utente al tuo brand in modo graduale e rappresenta un ottimo canale per aumentare le conversioni dei clienti.

Le 4 fasi della strategia di funnel marketing per convertire i tuoi clienti

Prima di considerare la tua strategia di funnel marketing, è opportuno rendere l’utente consapevole dell’esistenza della tua azienda.

Come?

Utilizzando diversi strumenti di web marketing in grado di aumentare la tua visibilità online, come:

  • La SEO organica;
  • DEM;
  • Le campagne pubblicitarie sui social network;
  • Le campagne a pagamento di AdWords.

Se ottimizzi il tuo sito web per i motori di ricerca e svolgi un’attività di promozione multicanale, hai più probabilità che un utente clicchi su una pagina o su un post relativo a un tuo prodotto.

Infatti, soprattutto attraverso le campagne a pagamento, puoi fare un’attività di targeting che ti dà maggiori probabilità di intercettare un pubblico di qualità, con un alto interesse verso i tuoi prodotti.

I marketer chiamerebbero questa tipologia di pubblico un lead qualificato, cioè un utente veramente interessato all’acquisto di un tuo prodotto.

Questo non significa che un lead qualificato sia pronto ad acquistare nel momento in cui fa click sul tuo annuncio, ma che possa farlo in futuro.

Infatti la strategia di funnel marketing non ha come obiettivo iniziale quello di vendere un prodotto.

Piuttosto, serve a nutrire l’utente con contenuti di qualità, coltivando una relazione che diventi sempre più forte nel tempo.

Una strategia di successo di funnel marketing consente alla tua azienda di monitorare i comportamenti degli utenti e di offrire dei contenuti pertinente in ogni momento della canalizzazione di vendita.

Potersi affidare a dei professionisti del settore, inoltre, significa contare sulla conoscenza di tutti i trend sul funnel marketing e sul digital marketing.

Veniamo adesso al succo del discorso.

Come si compone un imbuto di marketing?

Per semplicità, i marketers utilizzano un acronimo che permette di ricordare con facilità le 4 fasi fondamentali per creare una strategia di successo di funnel marketing: AIDA.

AIDA sta per:

  • Awareness
  • Interest
  • Decision
  • Action
modello AIDA funnel marketing
Il modello AIDA nell’imbuto di funnel marketing

La prima fase è quella della consapevolezza: questo è il momento in cui l’utente ti trova per la prima volta.

Hai catturato la sua attenzione apparendo ad esempio tra i risultati dei motori di ricerca o in annuncio pubblicitario sui social network.

Nella maggior parte dei casi il lead, cioè il potenziale cliente, non è pronto ad acquistare in questo momento. Ma quello che puoi fare è iniziare a creare una relazione con lui.

In che modo?

Offrendogli ad esempio la possibilità di iscriversi alla tua newsletter in cambio di un contenuto scaricabile gratuitamente.

In questo modo ottieni il suo indirizzo email e puoi contattarlo periodicamente per offrirgli contenuti di valore riguardanti la tua azienda e i tuoi prodotti.

Quando gli utenti si iscrivono alla tua newsletter, lasciano la loro mail e scaricano il contenuto gratuito cha hai proposto loro, si entra nella seconda fase, cioè quella dell’interesse.

È qui che si concentrano i tuoi sforzi di marketing.

L’utente in questa fase vuole saperne di più sui tuoi prodotti e il tuo compito è quello di soddisfare le sue aspettative. In che modo? Hai ottenuto la sua mail, quindi puoi sfruttare l’email marketing per rafforzare la tua relazione con l’utente e:

  • Aumentare la credibilità del tuo brand attraverso la riprova sociale, cioè testimonianze, casi studio o interviste di persone che hanno tratto vantaggio dall’acquisto del tuo prodotto;
  • Costruire la fiducia verso il tuo brand attraverso una strategia di storytelling che racconti il tuo marchio;
  • Automatizzare le sequenze di mail che invierai, monitorando il comportamento degli utenti ad ogni invio.

In generale, devi fare leva sulla componente emotiva-psicologica dell’utente.

Il tuo obiettivo è inserire degli elementi di persuasione che spingono l’utente alla conversione in cliente. Se riesci a farlo con successo, si passa alla terza fase, cioè quella del desiderio, in cui l’utente desidera acquistare il tuo prodotto.

Ma… potrebbe essere incerto tra 2 o 3 opzioni, inclusa la tua.

Come convincerlo a scegliere proprio te?  Facendo un’offerta irresistibile che non potrà rifiutare!

È in questa fase che puoi proporre la vendita diretta del tuo prodotto, offrendo un elemento che ti differenzi dalla concorrenza, come uno sconto, un bonus o la spedizione gratuita del tuo prodotto.

funnel marketing imbuto
La fase d’acquisto nell’imbuto di marketing

Sei riuscito a convincere l’utente? Allora significa che sei arrivato alla fine dell’imbuto di marketing, dove c’è la fase d’azione.

È qui che l’utente agisce, cioè acquista concretamente il tuo prodotto. Non devi pensare che il tuo lavoro finisca qui.

Con l’acquisizione di un cliente non si conclude la tua strategia di funnel marketing.

Infatti il tuo obiettivo adesso è che il tuo cliente continui ad acquistare da te in futuro e che il tuo brand rimanga sempre impresso nella sua mente.

Per farlo, devi mantenere dei punti di contatto con il tuo cliente, aggiornandolo con dei contenuti mirati su nuove offerte e sottolineando la qualità del tuo prodotto o servizio.

In questa fase devi puntare su lealtà e difesa del tuo marchio.

Devi creare ciò dei clienti fedeli, costanti e, nel migliore dei casi, sostenitori del tuo marchio. Ciò significa che essi non solo saranno ben disposti ad acquistare da te in futuro, ma consiglieranno i tuoi prodotti anche ad altre persone.

Come creare un funnel marketing di successo

Creare un funnel marketing e ottimizzarlo per convertire clienti il più possibile è un lavoro che richiede tempo e competenze.

Per questo è fondamentale rivolgersi a delle agenzie di web marketing, come la nostra Nextre Digital.
Un’agenzia specializzata come Nextre Digital è in grado di supportarti prima, durante e dopo ogni fase della canalizzazione di vendita.

Partendo da un’analisi dello stadio della tua attività e dei tuoi potenziali clienti, possiamo creare una strategia di web marketing multicanale che intercetti le preferenze del tuo pubblico, coltivando la relazione con esso.

Questo significa valutare quali canali utilizzare e quali contenuti offrire ai tuoi lead in base alla posizione che occupano nel percorso verso l’acquisto del tuo prodotto.

L’obiettivo è dare all’utente un’esperienza di qualità, utilizzando un approccio differente per ogni fase, in modo da massimizzare le conversioni.

Il nostro lavoro è anche quello di monitorare sia i comportamenti degli utenti, sia ogni singola azione della strategia di funnel marketing, in modo da verificarne l’efficacia e apportare delle modifiche in caso di necessità.

Abbiamo in mano tutti gli strumenti per ottimizzare la tua strategia di funnel marketing e un team di professionisti specializzati a tua completa disposizione.

Se vuoi saperne di più, contattaci ora!

Compila il modulo che trovi a lato della pagina per richiedere maggiori informazioni e il nostro staff ti ricontatterà nel più breve tempo possibile.

 

 

Dal blog di Nextre
Altri articoli simili
Quanto costa un lead?
Se sei un'azienda e stai cercando di attrarre al tuo progetto clienti online per poi convertirli - un processo meglio definito come lead...
aggiornato il
Email Marketing: 5 motivi per cui farlo ancora
La DEM - o direct email marketing - è una validissima strategia di marketing attraverso la quale si possono inviare messaggi pubblicitari di tipo...
aggiornato il
vai al blog