Con “Hands Free” pagherai le tue spese con la voce

Hands Free e il futuro è già qui.

Ha appena debuttato a San Francisco il nuovo servizio sperimentale di pagamenti mobile hands free che ti permette di fare acquisti senza mai toccare il telefono. Incredibile vero?

Google sta al momento testando “Hands Free”, un’applicazione che consente agli utenti di acquistare prodotti esclusivamente con i comandi vocali, in alcuni negozi, come detto sopra, nella città di San Francisco.

Ecco come funziona: imposti l’applicazione con i dati della tua carta di credito e la tua foto. Quando si raggiungi la cassa in un negozio che partecipa al test si dice, “Voglio pagare con Google” per completare la transazione.

 

 

Il cassiere avrà quindi il compito di verificare la tua identità controllando la foto collegata all’account “Hands Free” e chiederti  le iniziali. Google dice inoltre che alcuni negozi stanno sperimentando anche la possibilità tramite telecamere in-store, in modo da poter controllare automaticamente l’ identità in base alla foto del profilo.

 

Questa grande novità, che Google ha introdotto solo l’anno scorso, è ancora in fase di sperimentazione, ma ha tutta l’aria di assomigliare a come saranno “i pagamenti del futuro mobile”, secondo Google .

Mentre Hands Free è ancora disponibile solo in alcuni luoghi, Google dice che è sicuro che si diffonderà sempre di più Android Pay, il suo sistema di pagamento che ha debuttato lo scorso anno. L’azienda dice che è avvenuta una media di circa 1,5 milioni di registrazioni al mese e che i pagamenti già sostenuti ammontano a poco più di 2 milioni di dollari.

E se lo dice Google…