Perché è necessario fare Content Marketing

Nella promozione delle proprie attività professionali esistono dei punti fermi sui quali non si può soprassedere, ed uno di questi è sicuramente quello per il quale è diventato sempre più importante essere in grado di fare Content Marketing.

Questo perché esistono delle motivazioni per le quali tutti dovrebbero iniziare ad investire in questo settore.

Tuttavia, se siete ancora dubbiosi e volete capire se fare Content Marketing faccia al caso vostro, e possa aiutare la vostra azienda a sbaragliare la concorrenza, dovreste iniziarvi a porre una serie di quesiti grazie ai quali potrete certamente avere le idee più chiare.

Sapete perché volete fare Content Marketing?

Come primo elemento, proprio per capire se il content marketing faccia al caso vostro, dovreste chiedervi il motivo per il quale vorreste investire in questo settore promozionale.

Dovrete comprendere se il content marketing vi interessi solo perché lo fanno anche gli altri, oppure se questa strategia sia per voi importante per conquistare una maggiore clientela e per raggiungere altri obiettivi concreti.

In questo secondo caso, allora potrete pensare davvero di iniziare a fare Content Marketing e investire qualcosa in tale settore.

fare Content Marketing

Comprendere l’audience per fare Content Marketing

In secondo luogo, per iniziare ad impostare una strategia dovrete cominciare a comprendere quali siano i vostri clienti, e anche quali potrebbero essere le loro esigenze, per arrivare a creare qualcosa di concreto.

Munitevi di strumenti di analisi per arrivare a valutare non solo chi potrebbe comprare i vostri prodotti, ma anche chi sia già interessato ad essi.

Quale fascia di età visita il vostro sito, o si collega ai vostri profili social? A chi vorreste portare il prodotto rispetto a ciò che accade al momento?

Dopo aver capito quali tipi di clienti siano interessati a voi, e quali sarete in grado di conquistare, dovrete anche chiedervi che cosa desiderino questi soggetti.

Diversamente dalla realizzazione di semplici Ad e di banner pubblicitari, nel fare Content Marketing ci si concentra, appunto, soprattutto sulla creazione di contenuti di qualità, con i quali è possibile conquistare un ampio pubblico.

Dovrete, quindi, cercare di capire anche in quale modo il cliente potrebbe essere calamitato verso di voi: quali storie vorrebbe leggere? Quali problemi vorrebbe risolvere grazie a voi?

fare Content Marketing

Quali mezzi usare per fare Content Marketing

Un altro elemento essenziale da chiarire in modo preliminare rispetto al momento in cui inizierete a fare Content Marketing sarà costituito dal mezzo che utilizzerete per raggiungere i vostri obiettivi.

Certamente, dovrete avere un sito internet aziendale, e dovrete puntare su di esso e sul vostro blog aziendale, da riempire di contenuti.

Potrete, inoltre, curare anche il vostro aspetto social, gestendo in modo accurato anche la vostra pagina Facebook oppure il profilo Instagram.

Tuttavia, non fate l’errore di pensare che fare Content Marketing significhi semplicemente scrivere dei testi.

Per conquistare un’audience che è sempre più dinamica, e che non vuole perdere tempo, potreste pensare di alternare i vostri post all’aggiunta di video, di immagini e di tutto ciò che potrà essere multimediale e capace di attirare l’attenzione anche del potenziale cliente più distratto.

Come fare Content Marketing e valutare il vostro successo

Ovviamente, l’obiettivo del fare Content Marketing consiste anche nel raggiungere dei risultati, che sono poi le motivazioni per le quali avrete deciso di investire in questo settore promozionale.

Per valutare i vostri successi dovrete avere a disposizione quelli che sono dei KPI specifici e “dedicati”, cioè differenziati a seconda del mezzo utilizzato per realizzare la campagna.

Ad esempio, nel caso in cui vi siate impegnati a far crescere il vostro sito o il blog aziendale, dovrete valutare quali saranno state le visite ricevute, quale tipo di audience avrà visitato il sito e così via.

Per una campagna effettuata tramite l’invio di posta elettronica sarà lo stesso: dovrete valutare quante email siano effettivamente arrivate a destinazione, chi le abbia lette e anche quante risposte avrete ottenuto.

Solo in questo modo fare Content Marketing non sarà un’attività fine a se stessa, ma vi porterà ad avere dei risultati.

E solo dopo aver passato questo “vaglio” relativo alle ragioni per le quali sia necessario fare marketing potrete decidere di investire in questo settore, che potrebbe sempre riservarvi delle piacevoli sorprese, ma che, se non curato a sufficienza, potrebbe non portarvi alla soddisfazione che speravate di raggiungere.

E se volete fare riferimento a qualcuno che sia capace di aiutarvi, il team di Nextre sarà in grado di curare non soltanto la vostra attività di content marketing, ma saprà anche consigliarvi in merito alle altre strategie promozionali da seguire per far crescere il vostro lavoro e la vostra azienda.


Scrivici per informazioni





INDIRIZZO

Via Imperia, 2 – 20142 Milano (MI)

E-MAIL

contattaci@nextre.it

TELEFONO

+39 02 49518390

Dal blog di Nextre
Altri articoli simili
Come usare Yoast SEO nel 2018
Yoast è tra i plugin più utilizzati per la SEO nel 2018.Chi si occupa di SEO non può non conoscere Yoast perché quando si sta realizzando un...
aggiornato il
vai al blog