I trend 2018 per i social media: come sfruttarli al massimo

I social media sono diventati, al pari di molti altri strumenti presenti in rete, elementi grazie ai quali poter fare del marketing.

Ovviamente, a seconda dei periodi si possono individuare trend differenti legati proprio all’utilizzo di questi mezzi di comunicazione. Conoscere in quali direzioni stia andando il mercato, e come poter sfruttare tali direzioni, è un elemento davvero importante per tutti coloro che vogliano utilizzare la rete per aumentare i propri contatti e attirare più clienti.

Ecco, quindi, una panoramica riferita alle tendenze per il 2018 relative ai social media.

trend 2018 per i social media

Le Instagram Stories come trend per i social media

Le Instagram Stories sono state diffuse per la prima volta nell’agosto del 2016 e, pian piano, hanno continuato a crescere a livello di popolarità. Oggi, più di 250 milioni di utenti le guarda e molti altri le utilizzano sia a scopo meramente ricreativo, sia per farsi pubblicità.

Infatti, i content marketer dovrebbero includere, nei propri strumenti, anche l’utilizzo delle Instagram Stories. Queste potrebbero essere in grado di rendere accessibili alcuni contatti anche a soggetti che, altrimenti, non sarebbero interessati al lavoro di una determinata azienda.

Ovviamente, anche in quest’ambito l’elemento fondamentale sarà quello della creatività, in quanto non si dovranno utilizzare le storie in modo palese per fare pubblicità, ma si potranno usare contenuti divertenti e coinvolgenti capaci, comunque, di attirare l’attenzione.

Quindi, nell’ambito dell’utilizzo dei social media come strumento di marketing, le Instagram Storie si potranno usare sia per realizzare giveaway e sconti, sia semplicemente per raccontare una storia che sia pertinente rispetto all’azienda.

La realtà aumentata come mezzo per il social media marketing

Un altro strumento in forte ascesa, e sempre più utilizzato, è quello della realtà aumentata. Sia all’interno di Facebook, sia di Instagram e Snapchat, i semplici filtri hanno visto l’aggiunta di feature ancora più interessanti.

Molti brand hanno deciso di collaborare con i social network allo scopo di creare animazioni e altri elementi da inserire nella realtà aumentata, per potersi fare pubblicità.

Ad esempio, una società di cosmetici potrebbe fornire dei filtri grazie ai quali provare i propri nuovi rossetti (E alcune aziende lo hanno già fatto) così da ricondurre l’utilizzo ludico di uno strumento ad un marchio ben preciso.

In molti casi, il lancio di nuovi prodotti, di una nuova canzone o di un film hanno visto l’utilizzo di filtri e animazioni allo scopo di conquistare anche gli utenti più giovani.

trend 2018 per i social media

Le star di YouTube come strumento di marketing

Un altro elemento che ha conquistato i social media sempre di più è costituito da quella categoria che prende il nome di MicroInfluencer.

Questi sono, spesso, star di YouTube che riescono ad influenzare grazie ai loro consigli e alla loro esperienza gli utenti che si occuperanno di visionare i loro video.

Ben il 70 percento dei così detti millenials ha dichiarato di fidarsi di più di un utente di YouTube rispetto ad una star del cinema o della televisione.

Questo perché i ragazzi possono effettivamente arrivare ad identificarsi con queste persone, elemento che non si verifica nel caso in cui, invece, si faccia riferimento ad un attore rinomato.

Ad esempio, vedere il proprio beniamino che su YouTube utilizza una crema, indicando come questa gli abbia cambiato la vita, indurrà molti ragazzi a comprare quello stesso prodotto.

Quindi, chi si occupi di fare marketing non dovrà più investire milioni di dollari per realizzare una campagna pubblicitaria che veda un attore famoso come protagonista: dovrà, essenzialmente, far provare i propri prodotti ad un utente di YouTube che abbia un numero sufficiente di iscritti da poter influenzare.

L’importanza dei social media

Avendo visto tutte le caratteristiche che riguardano i social media, e l’utilizzo che la gente fa di questi mezzi, si può certamente comprendere come essi siano davvero uno strumento potente per arrivare a realizzare delle campagne di marketing.

Infatti, questi danno la possibilità di raggiungere moltissime persone in un tempo davvero breve e con la massima efficacia.

Si potrà targetizzare la propria campagna, in modo da renderla più mirata, e sarà possibile anche sfruttare l’immagine di persone che già hanno un seguito e che riescono, a loro volta, ad influenzare altri soggetti grazie ai propri consigli.

Inoltre, i social media sono relativamente economici: grazie ad una spesa ridotta è spesso possibile conquistare nuovi contatti e una clientela che sarà disposta a dare la massima fiducia all’azienda.

Per tutti questi motivi, quindi, investire nel social media marketing, anche seguendo i trend che vi abbiamo indicato, potrebbe essere il primo passo per raggiungere i vostri obiettivi pubblicitari.