Le 10 migliori funzionalità di Angular 9

Angular è il framework open source Javascript più popolare al mondo. È stato lanciato per la prima volta nel 2009 ed è responsabile dello sviluppo di applicazioni web front-end o a pagina singola.

Essendo supportato da Google, Angular si è facilmente evoluto negli anni diventando un’ottima piattaforma per lo sviluppo di applicazioni web.

Nonostante sia da sempre considerato una sicurezza, la nuova versione Angular 9 ha raggiunto un ulteriore grado di perfezione. Ecco tutte le novità.

Ecco le nuove funzioni di Angular 9

le novità di angular 9

Come si apprende direttamente dal blog di Angular, la versione 9.0.0 ha rappresentato una rivoluzione, interessando la piattaforma nel suo complesso fino al framework.

Si tratta di uno dei più grandi aggiornamenti perché permette allo sviluppatore di creare un’app mobile perfetta, introducendo l’uso predefinito di Ivy.

Partiamo proprio da questa grande novità per poi analizzare tutte le altre.

Ivy

Come abbiamo già anticipato, la più grande novità di Angular 9 è Ivy, che è stato reso predefinito.

Ivy è un motore di rendering web-friendly estremamente intuitivo. È stato progettato per risolvere i principali problemi di Angular, i quali riguardavano principalmente le prestazioni e le dimensioni dei file molto grandi.

Già questa miglioria, di per sé, ne ha fatte conseguire molte altre sulla piattaforma che vedremo subito, come la risoluzione di diversi bug e funzionalità aggiuntive rispetto alla versione precedente.

Dimensione ridotta delle applicazioni

dimensione ridotta app con angular 9

Rispetto alle versioni precedenti, in questo nuovo aggiornamento le app hanno un notevole miglioramento delle dimensioni:

  • Le app più piccole hanno un 40% di miglioramento;
  • Le app di medie dimensioni hanno un 2% di miglioramento;
  • Le app più grandi hanno un 25% – 40% di miglioramento;

Ivy cancella in automatico i componenti che non vengono utilizzati, così da ridurre notevolmente le dimensioni delle app.

App più veloci

Oggi, la maggior parte delle persone naviga sul web grazie al proprio smartphone, ma non sempre lo può fare in un punto dove la connessione Internet è veloce.

Per poter rendere le app mobili molto più veloci, e quindi utilizzabili anche in condizioni di connessione lenta, Angular 9 ha dato la possibilità agli sviluppatori di ridurre le dimensioni dei file scaricabili, così da migliorare notevolmente l’esperienza dell’utente che non si vede più costretto ad attese interminabili.

Ultime versioni di TypeScript

typescript e angular 9

Tra le novità troviamo anche il supporto a TypeScript 3.7, l’ultima versione rilasciata alla fine dello 2019. Con l’aggiornamento, Angular 9 lavora sia con TypeScript 3.6 sia con la versione 3.7.

Oltre a questa novità, Angular 9 supporta lo stesso formato utilizzato da TypeScript per la diagnosi, così da fornire all’utilizzatore un messaggio di errore più completo.

Migliore debug

Uno dei problemi principali che gli sviluppatori di applicazioni si trovano costantemente a risolvere sono i bug fixes.

Grazie alla funzione predefinita di Ivy, sono molti di più gli strumenti a disposizione per la correzione dei bug che si presentano all’interno delle applicazioni.

Tra le nuove caratteristiche spiccano la possibilità di aggiornare lo stato, di rilevare modifiche o di accedere alle componenti.

È quasi impossibile per uno sviluppatore lavorare con un’app priva di bug e Angular 9 diventa uno strumento estremamente valido.

Test più rapidi

test più rapidi con angular 9

Uno degli aspetti positivi che è derivato dall’uso predefinito di Ivy e che ha inciso sul linguaggio di programmazione, è una maggiore rapidità dei test.

La versione precedente ricompilava ogni volta le componenti per l’esecuzione di ogni test, anche se non erano state apportate delle modifiche alle componenti stesse.

Ora, invece, Ivy non ricompila di nuovo tutte le componenti, a meno che non siano state sovrascritte manualmente.

Errori di build migliorati

È evidente quanto Ivy abbia reso tutto il sistema di compilazione più rapido, ma questo non è stato il solo apporto positivo.

Ne è derivata anche una maggiore sicurezza ed una più facile lettura dei messaggi di errore.

Rispetto alla versione precedente, ora appaiono molti più dettagli nella descrizione dell’errore e questo accelera di gran lunga i tempi.

Internazionalizzazione migliorata

miglior internazionalizzazione con angular 9

Tra le grandi novità di Angular 9 rientra anche l’internazionalizzazione. È possibile creare l’applicazione una volta, seguita poi dalla traduzione dei testi in copia.

Anche in questo caso Ivy semplifica il processo e, apportando le sostituzioni in fase di costruzione, il team è riuscito a rendere il processo di compilazione 10 volte più veloce, come da loro affermato.

Classe CSS migliorata

Ivy permette un maggior controllo sugli stili rispetto a quanto non avveniva in precedenza.

Se prima un’applicazione conteneva dei fogli di stile, questi sarebbero stati sostituiti creando delle grandi problematiche.

Oggi, invece, Ivy fonde gli stili in un modo prevedibile dagli sviluppatori secondo l’ordine di precedenza. Ad essere preferiti sono gli stili più specifici.

Rendering lato server migliorato

rendering lato server migliorato con angular 9

Angular permette il rendering delle applicazioni sul lato server. Genera le pagine delle applicazioni statiche che vengono avviate, solo successivamente, sul client.

Sfruttando questo processo, l’applicazione esegue più velocemente il rendering e gli utenti possono iniziare a vedere il layout dell’app prima che sia del tutto caricata e funzionante.

Preparare un’app per il rendering lato server è diventato molto più semplice tramite Angular 9.

Conclusione

Nextre può aiutarti nel coronamento del tuo sogno di creare un’app, mettendoti a disposizione un team di professionisti specializzati in Angular 9.

Per richiedere un preventivo contattaci attraverso il form che trovi sulla pagina.