Java: come creare un’interfaccia grafica con Netbeans

Interfaccia grafica con NetBeans affidandosi a degli esperti

Se ti stai chiedendo come realizzare un’interfaccia grafica con NetBeans sei arrivato nel sito giusto. Noi di Nextre Engineering aiutiamo le aziende durante il loro processo di crescita mettendo a punto progetti e rilasciando consulenze che permettano di raggiungere posizioni di spicco all’interno degli specifici settori di mercato. La nostra professionalità, da oltre 15 anni, viene messa interamente a disposizione dei clienti accompagnandoli nella scoperta del web e di tutte le potenzialità che ne derivano, in modo da ottimizzare le strategie e di raggiungere il target di fruitori desiderato. Come detto, la creazione di un’interfaccia grafica con NetBeans rientra nelle nostre competenze e si realizza semplicemente sfruttando l’editor presente all’interno del software, che permette di aggiungere, in maniera molto intuitiva, “etichette”, “aree di testo”, “bottoni”.. etc..

Come si realizza una semplice GUI

GUI è l’acronimo di Graphical User Interface e crearne una, facendo uso del programma NetBeans, risulta molto più semplice. Non sarà necessario intervenire a livello di codici, poiché è lo stesso software ad occuparsi di tutto, introducendo nel codice corrispondente gli oggetti grafici che ci interessano.

Il linguaggio utilizzato è Java, e per iniziare a costruire l’interfaccia, si parte andando a creare un progetto nuovo di zecca e nominandolo a nostro piacimento. Si può innanzitutto creare una finestra, all’interno della quale potremo poi inserire alcuni oggetti. Per la creazione della suddetta finestra si procede cliccando con il tasto dx del mouse o del touchpad sul nuovo progetto, questo porterà all’apertura di un menu a tendina al cui interno troveremo la voce “NUOVO” e, scorrendoci sopra, apparirà “JFRAME FORM”. Cliccando su quest’ultimo verrà visualizzata la finestra di nostro interesse dove dovremo dare un nome alla Classe e uno alla stessa Finestra, dopodiché si cliccherà su “TERMINA”.

La zona di lavoro apparirà a questo punto suddivisa in aree ben distinte ed organizzate, in modo da avere sotto controllo ogni strumento utile alla creazione della nuova GUI.

interfaccia grafica con Netbeans

Troveremo ad esempio:

  • La Tavolozza: vi sono contenuti gli oggetti grafici a disposizione, suddivisi per categorie e comodamente trascinabili nell’area disegno;
  • L’Area Disegno: appena menzionata, vi vengono posizionati gli oggetti, secondo modalità drag and drop;
  • L’Area Inspector: ogni oggetto inserito nel progetto viene elencato in quest’area, secondo uno schema ad albero, con nodi ed oggetti contenitori. È in un certo qual modo la fotografia della struttura della nostra interfaccia grafica;
  • L’Area Proprietà: permette di accedere, ed eventualmente modificare, le proprietà degli oggetti; contiene delle tabs specifiche che consentono di discernere tra le varie caratteristiche dell’oggetto.

Ad esempio, per inserire nel nostro progetto un semplice pulsante, sarà necessario sceglierlo a livello dell’area disegno, scorrere fino all’area proprietà, verificare che sia attiva e modificare poi, a nostro piacimento, il testo presente all’interno del pulsante facendo riferimento alla proprietà text. E’ possibile inoltre, andando a cliccare sul pulsante che riporta 3 puntini accanto a “FONT”, modificare il carattere del suddetto testo.

Perché affidarsi a dei professionisti del settore?

Ovviamente questo è solo un banalissimo primo passaggio di un progetto molto più complicato che avrà termine con la creazione di una GUI articolata e completa, con un gran numero di oggetti grafici e tante proprietà variabili.

Il programma NetBeans consente di mantenere un certo ordine e di visualizzare, anche in corso di realizzazione, un’anteprima dell’interfaccia nascente, semplicemente cliccando su “Preview Design”.

Da ciò che è stato appena detto si può capire come NetBeans sia un software fenomenale, che consente di semplificare molte di quelle azioni che rendono difficoltosa e non poco la creazione di una buona interfaccia grafica. In ogni caso affidarsi a professionisti del settore, come noi di Nextre Engineering, significa mettere in mano la tua azienda a veri esperti, capaci di gestire al meglio anche aspetti e programmi che, ad un primo utilizzo, potrebbero apparire comunque difficili da gestire in maniera autonoma.

Se vuoi creare un’interfaccia grafica con Netbeans puoi richiedere informazioni al nostro staff

Contattaci