Come usare gli Helper di Tag in ASP.NET Core

Cosa sono gli Helper di Tag in ASP.NET Core

Gli helper sono stati studiati per permettere ad ogni utente di ottenere elevate possibilità di estensione e personalizzazione ad una view o ad un controller. Grazie al supporto degli helper è infatti possibile creare form, tag, link html, oltre che formattare immagini e testi. Sempre attraverso gli helper è possibile creare link in html che indirizzano verso un sito specifico.

Per aggiungere al framework funzionalità specifiche che rispondano perfettamente alle esigenze di ogni utente è possibile utilizzare helper personalizzati. Agli helper in dotazione con MVC è possibile aggiungerne di nuovi utilizzando gli extension method, ovvero i metodi di estensione. Si tratta di una delle più interessanti funzionalità delframework di NET. Questa funzione consente di andare ad aggiungere ad una classe esistente nuovi metodi, senza doverne creare una nuova o modificare quella già esistente.

Caratteristiche di ASP.NET Core

Cos’è esattamente ASP.NET Core? Si tratta di un framework, ovvero una struttura logica di supporto su cui poter progettare e realizzare un software, multi-piattaforma e ad alte prestazioni. Al fine di poter consentire la compilazione di applicazioni basate sul cloud, il framework dovrà essere open source.

Possibilità di utilizzo ASP.NET Core

ASP.NET Core è una riprogrammazione del più datato ASP.NET. Le modifiche apportate al vecchio sistema sono state studiate per dare al framework una maggiore efficienza e modularità. Sono milioni gli sviluppatori che ancora oggi utilizzano ASP.NET Core per creare applicazioni web, compilare app IoT e back-end per dispositivi mobili. Con l’utilizzo di ASP.NET Core è inoltre possibile usare gli strumenti di sviluppo preferiti in Linux, Windows e Mac, oltre che eseguire in .NET Framework o .NET Core.

Vantaggi di ASP.NET Core

I vantaggi offerti dall’impiego di ASP.NET Core sono veramente molti. Innanzitutto questo sistema consente di avere una procedura unificata per la creazione dell’interfaccia utente e delle varie API web. Offre inoltre un sistema di configurazione basato sull’ambiente e pronto per il cloud. ASP.NET Code infine consente di eseguire in .NET Core.

Helper di Tag in ASP.NET Core

Differenza tra helper e viste parziali

Gli helper e le viste parziali sono due sistemi che possono apparire simili. In realtà tra i due esiste una differenza fondamentale. Sebbene entrambi siano in grado di evitare la ripetizione dei codici HTML nelle nostre viste, le viste parziali contengono un insieme di TAG html che non offrono possibilità di cambiamenti, gli helper consentono di intervenire per rendere quegli stessi TAG html più idonei alle proprie esigenze.

Come usare gli Helper di Tag in ASP.NET Core

Ogni tipo di applicazione web offre numerose funzionalità di caching, che si rivelano molto importanti per ottenere i numerosi vantaggi nelle prestazioni che possono dare. Minori tempi di caricamento e la gestione da parte del server di un numero maggiore di richieste contemporanee sono due importanti elementi che consentono di aumentare notevolmente la produttività dell’utente finale.

Una delle opportunità offerte dagli Helper di Tag in ASP.NET Core è quella di consentire l’utilizzo del tag helper Cache intorno alle varie porzioni di pagina che vogliamo andare ad inserire in cache. Ad esempio, inserendo nel primo paragrafo all’interno del tag helper Cache un contenuto specifico, questo verrà elaborato dal server solamente durante la pri,a visita della pagina e inserito poi in cache.

Ogni volta che andremo ad aprire quella pagina, il contenuto di quel primo paragrafo verrà estratto dalla cache, mentre il secondo paragrafo verrà elaborato ogni volta dal server. Il tag supporta un gran numero di attributi che permettono al programmatore di configurare un determinato comportamento della cache. Oltre a ciò i tag consentono di utilizzare un approccio dichiarativo che sarà sempre in grado di mantenere la pagina facile da leggere.

Configurare il tempo di permanenza in cache

Ogni contenuto necessita di rigenerazione sulla base di informazioni più recenti. Gli Helper di Tag in ASP.NET Core possono essere configurati con tre diversi attributi, che determineranno tre diverse modalità di scadenza del contenuto. Un primo metodo (definito expires-after) prevede che dopo un certo periodo di inattività il contenuto venga rigenerato.

La seconda opzione da utilizzare per evitare di avere contenuti obsoleti è quella che prevede che il TimeSpan programmato si rinnovi ogni volta che il contenuto viene letto dalla cache. In pratica, con l’expires-sliding, si può programmare un periodo di inattività oltre il quale il contenuto debba essere rigenerato, prevedendo però che ogni azione su quella pagina rimandi nel tempo la sua rimozione. Un’ultima possibilità di programmare la rigenerazione in funzione a contenuti più recenti è data dall’expires-on. In quest’ultimo caso il DateTime impostato prevederà un data assoluta di scadenza, che non terrà conto delle azioni compiute dalla cache.

Helper di Tag in ASP.NET Core

Configurare il criterio di inserimento della cache

Il contenuto presente all’interno dei tag viene generato in modo deterministico dal server ed aggiunto in cache. Il sistema con cui il server aggiunge Gli Helper di Tag in ASP.NET Core in cache dipende principalmente dai valori dei diversi vary-by e dalla richiesta HTTP. Lo stesso sistema verrà poi successivamente utilizzato anche per il recupero del contenuto della cache. I valori possono prevedere la possibilità di una rigenerazione al variare della risorsa che stiamo visualizzando, della query di ricerca, in base al contenuto di uno specifico cookie di cui dovremo prevedere il nome, oppure in base all’intestazione della richiesta HTTP.

Nel momento in cui il nostro web-server venisse a trovarsi con una quantità ristretta di RAM disponibile, le copie cache inizieranno ad essere rimosse. L’importanza di aver creato degli Helper Tag in ASP.NET Core impostati correttamente permetterà di prevedere la loro permanenza in cache in base alla loro reale priorità. L’impostazione dei diversi fattori, vista l’importanza che hanno, non potrà mai essere lasciata a mani inesperte. La professionalità e la lunga esperienza di Nextre Engineering permetterà di avere sempre contenuti aggiornati ed al sicuro da brutte sorprese.

Contattaci, senza impegno, per scoprire le soluzioni di sviluppo in ASP.NET Core

Soluzioni ASP.NET Core


Scrivici per informazioni





INDIRIZZO

Via Imperia, 2 – 20142 Milano (MI)

E-MAIL

contattaci@nextre.it

TELEFONO

+39 02 49518390

Dal blog di Nextre
Altri articoli simili
Microsoft .NET Framework 4.7.1: ecco cosa cambia
Microsoft .NET Framework 4.7.1 è l'ultimo attesissimo upgrade del celebre .NET Framework, l'ambiente utile alla creazione, alla distribuzione e...
aggiornato il
Consulenza .Net: perché scegliere Microsoft?
Una premessa eccellente A molti potrebbe sembrare quasi ovvio ma, purtroppo, non sempre si riflette su quanto possa essere importante portare la...
aggiornato il
vai al blog