Qualsiasi business che voglia essere competitivo nel mondo fortemente digitalizzato di oggi deve investire nello sviluppo di una propria applicazione e per farlo è necessario avere i migliori sviluppatori. 

Lo sapevi che le persone quando sono sveglie dedicano un terzo del tempo alle app? È quello che si legge sulla BBC. La società di monitoraggio di applicazioni App Annie ha dichiarato che le persone trascorrono in media 4,8 ore ogni singolo giorno sui propri cellulari, e questo significa sulle app. 

Ecco perché tantissime aziende, sia grandi che piccole, hanno investito e stanno tutt’ora investendo nello sviluppo di app.  

Tra le maggiori aziende che sviluppano app sul territorio nazionale c’è anche Nextre Engineering

Devi sapere che oggi sono tanti i professionisti in grado di sviluppare app, ma non tutti (anzi, molto pochi) sanno gestire un progetto dalla A alla Z per consegnare al cliente finale un prodotto funzionante e competitivo. 

Nextre ha attualmente all’attivo oltre 100 persone e lavora da più di 15 anni nel settore digital. Ci distinguiamo nello sviluppo app perché siamo in grado di offrire un prodotto curato a 360° grazie al nostro team composto da digital strategist, developer, UI/UX designers, analisti, marketers e tantissime altre figure fortemente specializzate. 

Abbiamo all’attivo i migliori sviluppatori di app che lavorano a stretto contatto per creare app di successo che permettano alle aziende clienti di aumentare le vendite, i profitti e sbaragliare la concorrenza. 

Se cerchi la parola “sviluppo app” scoprirai che anche Google annovera Nextre tra le migliori agenzie italiane!

In questa intervista ci siamo fatti raccontare dai nostri migliori sviluppatori di app quali sono i metodi utilizzati per realizzare un’applicazione perfettamente funzionante. Abbiamo fatto una chiacchierata con Lorenzo Ferraris, Full Stack Technical Leader di Nextre Engineering. 

Ciao Lorenzo Ferraris, che metodo utilizzate per sviluppare un’applicazione?

Ciao a tutti. Negli anni abbiamo perfezionato un metodo che applichiamo sia allo sviluppo di app Android che allo sviluppo di app iOS. È un metodo collaudato, studiato e migliorato nel tempo su app di clienti appartenenti a settori merceologici molto diversi tra loro. Siamo certi della sua efficacia perché ha già permesso a centinaia di clienti di ottenere app di successo. 

Per sviluppare un’applicazione suddividiamo lo sviluppo nelle seguenti fasi: 

  • Organizziamo una o più riunioni con il cliente per raccogliere i requisiti e per capire cosa si aspetta dall’applicazione: intervistiamo il cliente per capire qual è la sua idea, quali funzionalità avrà l’app, quale interfaccia utente, quali azioni vuole che compia e tanti altri dettagli di base;
  • Costruiamo il mockup grafico con il nostro team di designer: realizziamo una grafica illustrativa che mostri come sarà strutturata graficamente l’app; 
  • Studiamo e costruiamo il modello dati: aggiungiamo all’app componenti come moduli, dashboard e tabelle tra cui gli utilizzatori potranno muoversi; 
  • Sviluppiamo l’applicazione in tutte le sue sfaccettature: dopo aver ricevuto l’approvazione delle fasi precedenti, passiamo alla fase di sviluppo del codice; 
  • Finito lo sviluppo, previo accordo con il cliente, rilasciamo l’app sugli store: dopo che l’app ha superato i nostri test ed è stata approvata dal cliente, la pubblichiamo sullo store di riferimento (App Store, Google Store, entrambi), e i nostri marketers si occuperanno della promozione attraverso l’App Store Optimization e altre strategie. 

Il cliente segue l’applicazione durante tutto lo sviluppo. In questo modo possiamo ottenere continui feedback sul nostro lavoro per correggerlo in tempo e realizzarlo più velocemente. 

Come scegliere tra un’app mobile e una web app? Cosa consigliate al cliente?

differenza tra app mobile e web app

Quando un cliente si rivolge a noi per lo sviluppo app gli spieghiamo che ne esistono diverse tipologie. Una grande distinzione è tra le app mobile, quelle che tutti siamo abituati a vedere sullo schermo del nostro smartphone o tablet, e le web app. In base alle esigenze del cliente e al suo budget gli proponiamo una soluzione o l’altra, essendo specializzati anche nello sviluppo di web app

Le web app vengono chiamate così perché sono applicazioni accessibili tramite browser.

Gli aspetti positivi delle web app sono: 

  • Il fatto che non necessitano di download o installazione, e quindi non occupano spazio sull’hardware; 
  • Sono facili da sviluppare e dal punto di vista della manutenzione nel tempo; 
  • Non necessitano dell’approvazione degli store perché possono essere utilizzate direttamente dal web; 

Gli aspetti negativi delle web app sono: 

  • Il fatto di non funzionare offline; 
  • L’impossibilità di inviare notifiche agli utenti. 

Le app mobile invece sono applicazioni scaricate e installate tramite gli store del sistema operativo del dispositivo.

Gli aspetti positivi delle app mobile sono: 

  • Accesso immediato ed efficace a tutte le funzionalità del telefono, tra cui fotocamera, microfono, ecc.; 
  • Possibilità di inviare notifiche agli utenti; 
  • Funzionano bene anche offline.

Dall’altra parte, gli aspetti negativi delle app mobile sono: 

  • La necessaria approvazione da parte degli store; 
  • Uno sviluppo maggiore per ottenere la compatibilità con i vari cellulari. 

In base ai requisiti e in base a queste differenze consigliamo al cliente finale lo sviluppo più consono per rispondere alle sue esigenze. 

E tra App Ibride e App Native? Quali sono le migliori?

differenza tra app ibride e app native

La distinzione tra app mobile e web app non è l’unica in questo campo. Le app mobile devono ulteriormente essere suddivise tra app ibride e app native. Anche in questo caso la scelta giusta è quella che soddisfa al meglio le esigenze del cliente finale. 

Le app ibride sono applicazioni che vengono sviluppate utilizzando un solo linguaggio di programmazione, che può essere Ionic, React Native o un altro. Ciò significa che scrivendo un unico codice creiamo un’app che funziona su diversi sistemi operativi. Ad esempio, un’app ibrida è in grado di lavorare sia su Android che su iOS. 

Gli aspetti positivi delle applicazioni ibride sono: 

  • Il funzionamento su diversi sistemi operativi; 
  • Sviluppo e manutenzione più veloci.

C’è anche un aspetto negativo per quanto riguarda le app ibride, ossia che si affidano a plugin per accedere alle funzionalità integrate dei dispositivi. Questo significa che è più semplice ed economico produrle ma non interagiscono con l’hardware così bene come le app native. 

Le app native sono infatti applicazioni che vengono sviluppate con il linguaggio di programmazione in base al sistema operativo, come Kotlin o Java per Android e Swift per iOS. Un’app nativa è, ad esempio, quella che trovi sull’App Store e che puoi scaricare solamente su uno smartphone Apple (e lo stesso vale per Android e gli altri sistemi operativi). 

Gli aspetti positivi delle app native sono: 

  • Ampia gamma di funzionalità poiché sfruttano il potenziale del dispositivo mobile; 
  • Consentono prestazioni del software veloci e reattive. 

Anche in questo caso c’è un aspetto negativo, cioè il fatto che gli sviluppatori devono sviluppare un’applicazione singola per ogni sistema operativo. Ciò significa che se un cliente vuole un’app nativa sia per iOS che per Android sarà necessario sviluppare due applicazioni separate. Questo richiede ovviamente tempi o budget più elevati. 

Perché un’azienda dovrebbe affidarsi a Nextre Engineering per lo sviluppo di un’applicazione?

consulenza per sviluppare un app con la migliore azienda

Siamo un team di ragazzi giovani e preparati, con tanta voglia di creare applicazioni di qualità. Ciascuno di noi lavora in sinergia con i propri colleghi per coprire ogni aspetto dello sviluppo, che va dalla pianificazione dell’idea fino alla promozione finale. 

Sono infatti tanti gli sviluppatori nel mondo, molti di questi si possono trovare facendo una rapida ricerca su Internet. Ma quello che può dare un’agenzia strutturata penso che non possa darlo nessun libero professionista, né tantomeno un’agenzia che si è improvvisata. 

Uno sviluppatore può essere bravissimo nel suo lavoro ma può non capirne niente di marketing e di promozione, e questo penalizzerebbe il cliente finale. Perché un’app, per quanto bella e perfetta sia, deve raggiungere il pubblico giusto.

Poi dobbiamo considerare il fatto che spesso uno sviluppatore è specializzato su un particolare codice o sistema operativo. Si trova quindi in difficoltà a dover lavorare su un terreno che non conosce. Al contrario, un’agenzia strutturata ha al suo esterno esperti su iOS, su Android e su tutti i diversi codici di sviluppo. 

Un’azienda dovrebbe affidarsi a Nextre perché offriamo un servizio di consulenza consigliando al cliente la soluzione migliore per il suo caso specifico. Ma anche perché facciamo gioco di squadra per consegnargli il miglior prodotto possibile, che permetta davvero al suo business di fare il salto di qualità. Che è poi il motivo per cui si è rivolto a noi. 

Richiedi una consulenza per la creazione della tua app

Come ti sono sembrate le parole dei nostri migliori sviluppatori di app? 

Ci teniamo che il nostro team sia sempre motivato e affiatato, questo è l’unico modo per dare un senso al proprio lavoro e produrre qualcosa che sia davvero in grado di fare la differenza per il cliente finale. 

Vuoi che i nostri migliori sviluppatori di app si occupino del tuo progetto?

Compila il modulo sottostante e chiedici una consulenza. Applicheremo alla tua applicazione il medesimo metodo di cui ti abbiamo parlato. Studieremo la giusta soluzione per te, la realizzeremo in tempi rapidi e ti chiederemo solamente il budget necessario. Sappiamo quanto sia difficile rimanere competitivi nello spietato mondo odierno, per questo motivo vogliamo realmente aiutarti.

Cosa aspetti? Lavora subito con i migliori sviluppatori di app a livello nazionale.

Tag:

Richiedi informazioni

Compila i campi qui sotto per richiedere maggiori informazioni.
Un nostro esperto ti risponderà in breve tempo.