Qual è il miglior framework Java

I framework sono un’introduzione relativamente recente nel mondo informatico. Rappresentano delle vere e proprie architetture logiche o implementazioni sulle quali è possibile realizzare un software o un sito web. La funzione del framework è quella di riprodurre un codice sorgente, nella fase di progettazione, realizzazione e distribuzione, in modo che si adatti ai diversi sistemi operativi.

L’aspetto vantaggioso nell’utilizzazione del framework è proprio la velocizzazione dei processi. Il codice infatti, una volta inserito nelle librerie viene riprodotto automaticamente nel sistema operativo. Gli sviluppatori possono trarre così, un grande vantaggio dall’utilizzo di questi strumenti, che facilitano il processo di scrittura del codice e permettono di risparmiare tempo prezioso.

È sbagliato considerare i framework delle semplici librerie. Sono infatti delle vere e proprie piattaforme, che dispongono di vari strumenti per lo svolgimento delle operazioni. Si tratta di strutture implementabili, vale a dire che è sempre possibile estendere la funzionalità di base. Ma vediamo più da vicino qual è il miglior framework Java utilizzato negli ambienti di programmazione.

Consigli per la scelta del miglior framework Java

miglior framework java

Ecco una lista dei framework più innovativi presenti sul mercato e delle loro caratteristiche:

Spring

Questo framework si basa sul pattern MVC (Model-view controller), molto usato nell’ambito del paradigma di programmazione orientata agli oggetti, poiché permette di separare il livello di presentazione dal livello del business. Spring ha una struttura modulare formata da cinque livelli. Può essere integrato con altri popolari framework quali Hibernate, Struts2, ecc. Include la funzionalità di programmazione Aspect Oriented (AOP), che permette di gestire al meglio le operazioni trasversali tra più oggetti. Ottimo il suo utilizzo nella gestione delle transazioni. Un altro aspetto interessante del framework è il supporto al testing. Il test delle componenti avviene in un ambiente che integra perfettamente JUnit e TestNG.

 

Grails

È sicuramente uno dei migliori framework opensource per lo sviluppo di applicazioni Web. È basato sul linguaggio Groovy, creato per aumentare la produttività in ambienti Java ed è molto indicato per una programmazione agile e veloce, poiché semplifica l’accesso ai database e integra gli oggetti e le librerie Java. Grails non usa file XML di configurazione, ma si basa sull’utilizzo di una serie di convenzioni.

 

Struts 2

Rappresenta la versione più recente del famoso framework sviluppato dalla Apache. Viene usato per costruire applicazioni web per il popolare JEE (Java 2, Enterprise Edition). Rispetto alla precedente versione presenta una maggiore rapidità di utilizzo. Ha una struttura logica di tre livelli in cui la modifica di uno non comporta cambiamenti per gli altri. Permette inoltre una facile gestione dell’internazionalizzazione, consentendo di gestire in modo centralizzato le stringhe testuali nella lingua del browser.

 

– Hibernate

Questo framework è un ORM (Object relational mapping). Si occupa di mappare le classi Java e le corrispondenti tabelle di un database SQL. È uno dei software più usati per la velocità dei tempi di programmazione che riesce a garantire. Con Hibernate è infatti possibile sia la mappatura del modello dei dati dell’oggetto, sia quella dei dati del database relazionale. Il suo utilizzo Object-oriented permette un buon mantenimento dei dati.

 

– Playframework

È uno dei framework più recenti ed è utilizzato sia con il linguaggio Java che con Scala. Anche questo framework usa il pattern MVC e fra le sue caratteristiche peculiari c’è la compilazione automatica del codice sorgente nel momento in cui questo è necessario, senza riavviare il server.

 

Qual è il miglior framework Java?

La descrizione delle caratteristiche e delle funzionalità di alcuni dei più utilizzati framework Java può aiutarci a scegliere quello più adatto alle nostre esigenze. Tuttavia è importante ricordare che non esiste una scelta ottimale che può accontentare tutti, poiché ogni prodotto risponde a necessità specifiche. Bisogna poi tenere conto anche delle preferenze individuali e del livello di competenza nell’utilizzo di questi strumenti. Alla luce di queste considerazioni possiamo affermare che non esiste un miglior framework Java, ma per la realizzazione di ogni singolo progetto occorre valutare le necessità individuali di chi lo sviluppa.

Noi di Nextre utilizziamo i migliori framework Java per garantire al cliente un buon prodotto 

Richiedi una Consulenza Java