Social Media Marketing su Instagram (Guida definitiva 2019)

Instagram non è un solamente un social media per uso personale. Non più.

La piattaforma conta più di 1 miliardo di utenti attivi ogni mese e oltre un quarto visita il sito più volte al giorno.

Ma sai qual è il dato più interessante?

Più del 72% degli utenti ha acquistato qualcosa che ha visualizzato precedentemente su Instagram.

Da semplice app per condividere foto e video, si è rapidamente trasformata in una vera e propria piattaforma di social media advertising con tassi di crescita che superano nettamente quelli di Facebook.

Hai un brand, un e-commerce o, semplicemente, vuoi promuovere te stesso?

Instagram è il social media ideale sul quale investire ora.

Oltre il 75% delle aziende ha già capito il suo potenziale e lo sfrutta per scopi commerciali.

Perché non dovresti a farlo anche tu da ora?

Noi del team di Nextre Digital abbiamo studiato servizi di crescita Instagram in grado di aiutarti a sfruttare al massimo questa piattaforma globale e multitasking per consentirti di fidelizzare i tuoi followers, conquistare nuovi potenziali clienti, presentare prodotti e catturare l’interesse del pubblico.

Saper fare Social Media Marketing su Instagram è fondamentale per garantire successo al tuo brand, ma devi stare attento ai continui cambi di algoritmo e alle novità che vengono introdotte più volte all’anno.

Ecco perché, attraverso questa guida, vogliamo darti subito un assaggio di ciò che significa promuovere il tuo marchio su Instagram, valorizzare la reputazione commerciale e conquistare nuovi followers ogni giorno.

Come creare un profilo aziendale per fare Social Media Marketing su Instagram

Prima di aprire un account aziendale, e di iniziare a fare Social Media Marketing su Instagram, devi avere ben presente il principio di base di questo social media: Instagram è stato creato per pubblicare contenuti sul momento.

Quindi, se vuoi davvero investire sulla piattaforma per promuovere la tua attività commerciale, devi ricordare di avere qualcosa da dire e devi farlo regolarmente.

Per coinvolgere il pubblico e farlo innamorare dei tuoi contenuti, devi essere pronto a lavorare sulla piattaforma ogni singolo giorno per produrre materiale di qualità e coinvolgere la tua audience.

Mantenere questo ritmo ovviamente non è facile se la tua professione è un’altra, ma il risultato sarà una situazione di stallo o addirittura la perdita di followers. Purtroppo il web non perdona e la dura verità è che se non ci sei in maniera costante gli utenti faranno presto a dimenticarsi di te.

Allora come puoi fare per essere presente su Instagram, aumentare le tue vendite ma avere il tempo da dedicare anche alle altre priorità della tua attività?

Affidati al team Nextre Digital!

Il nostro social media manager ti aiuta ad impostare la tua strategia di Social Media Marketing, a rispettare le tue pubblicazioni stilando per te una pianificazione dettagliata dei post che devono andare online.

Se vuoi iniziare a tracciare tu stesso la strada per fare Social Media Marketing su Instagram, adesso vediamo insieme quali sono i primi e semplici ma fondamentali passi da compiere.

1. Scarica l’app di Instagram

Per cominciare ad investire, devi prima crearti lo spazio adeguato. Quindi, se non l’hai ancora fatto scarica l’app di Instagram!

Trovi l’applicazione di Instagram scaricabile gratuitamente da App store di Apple e da Google Play oppure puoi anche sfruttare la visualizzazione desktop, che però non ha tutte le funzionalità presenti nell’app e ti limiterebbe molto nella gestione dell’account.

Quindi, il primo passo è andare sullo store e scaricare l’app del social media.

social media marketing instagram - app instagram
Scarica sul tuo smartphone l’app di Instagram

2. Crea un account Instagram

Dopo averla installata sul tuo dispositivo, devi creare l’account sul quale, successivamente, andrai ad impostare la tua strategia di Social Media Marketing.

Ricorda, stai creando il profilo per un’azienda. Sì, parlo di “azienda” anche se vuoi promuovere la tua immagine personale perché significa che ti stai mostrando come una sorta di prodotto da cui trarre ricavi.

È quindi fondamentale effettuare l’iscrizione con una e-mail aziendale e istituzionale.

account instagram - social media marketing instagram

Come mai?

Così il tuo account Instagram non sarà collegato al tuo profilo personale di Facebook e potrai collegare la pagina aziendale in un secondo momento, se ne possiedi una.

Se ti serve una mano per fare questi passaggi, ricordati che c’è il nostro esperto social media manager che può aiutarti a districare tutti i tuoi dubbi.

3. Scegli il nome utente

Anche il nome utente che sceglierai deve fare riferimento alla ragione sociale del brand.

Perché ti diciamo questo?

I followers devono essere in grado di riconoscerlo ed associarlo a colpo d’occhio, altrimenti avrai mandato in fumo le basi sulle quali fondare la tua strategia di Social Media Marketing su Instagram.

Se commetti un errore non preoccuparti, potrai sempre correggerlo successivamente dalle impostazioni dell’account.

nome utente instagram - social media marketing instagram

4. Studia la foto profilo

La foto profilo è molto importante e devi pensare bene a quale immagine inserire per ottimizzare il tuo account.

La foto profilo è ciò che gli utenti ricorderanno più facilmente del tuo profilo aziendale, ancora prima del nome.

Proprio per questo motivo, devi scegliere un’immagine coerente con il marchio e con i suoi elementi visivi ossia grafica, colori e font.

La scelta di tutte le componenti grafiche ed estetiche non è da sottovalutare perché anche queste determinano l’opinione degli utenti e come riusciranno ad immedesimarsi con te e con i tuoi valori.

Scegliere il logo del tuo bran, come foto del profilo, è un’opzione molto gettonata da chi vuole fare Social Media Marketing su Instagram. Altrimenti puoi spostare la tua attenzione su un’immagine che abbia uno stretto collegamento con il marchio e che sia familiare ai consumatori.

Ricorda un aspetto importantissimo!

L’immagine deve essere circolare.

Ti consigliamo di prepararne una ad hoc altrimenti Instagram provvederà automaticamente ad un crop, ritagliando parti importanti della foto.

foto instagram - social media marketing instagram

5. Ottimizza la biografia su Instagram

Prima di iniziare a studiare la strategia vera e propria per postare contenuti, ti manca un ultimo dettaglio da completare con cura: la biografia.

Scegli massimo 150 caratteri che riassumano chi sei e perché la gente dovrebbe seguirti.

Non limitarti ad una neutra descrizione dell’azienda, ma condiscila con creatività.

Gli utenti oggi cercano emozioni, anche attraverso lo schermo dello smartphone.

Fai leva sull’ironia, su dati impressionati, su un tone of voice coinvolgente, tutto ciò che potrebbe attrarre l’attenzione degli utenti e invogliarli a seguirti ancora prima di guardare i tuoi contenuti.

Ci sono formule specifiche per la biografia?

No, non preoccuparti di inserire parole chiave o hashtag perché la descrizione non è ricercabile.

Se ne indichi uno, è solo per indurre i tuoi followers a compiere una determinata azione che può essere utilizzare un tag o un hashtag particolare nel momento in cui condividono i loro contenuti.

Molto importante, tuttavia, è il fatto di poter inserire un link cliccabile.

Attenzione, è l’unico spazio che Instagram ti mette a disposizione per uscire dalla piattaforma!

Sfruttalo con cura inserendo il link del tuo sito web, dell’e-commerce o di una pagina di vendita.

Proseguendo con la strategia di Social Media Marketing su Instagram, sarà fondamentale mantenere aggiornata questa parte con le tue pagine più recenti.

Esistono anche dei software, come Bitly.com, in grado di creare degli shorten link, quindi accorciando url troppo lunghi e complicati.

instagram bio - social media marketing instagram

Vuoi apportare successivamente delle modifiche?

Ti basta cliccare sul pulsante “Modifica profilo” per le revisioni di foto, nome utente, bio e url.

6. Gestisci le impostazioni

Ultimo step prima di iniziare con la strategia vera e propria di Social Media Marketing su Instagram è quella si aggiornare correttamente le impostazioni del tuo account.

Come farlo?

Clicca sulla piccola icona nell’angolo in alto a destra del tuo profilo.

Da qui cosa puoi gestire?

Le impostazioni ti consentono di cambiare la password, vedere tutti gli Insights dei tuoi post e delle storie (ci torneremo più avanti), abilitare le notifiche e molto altro ancora.

A cosa devi dare priorità?

Vediamolo subito!

Impostazioni delle storie

Le Storie sono la tipologia di contenuto a cui, in assoluto, Instagram dà più importanza. Dalle impostazioni puoi gestire chi visiona ed interagisce con le tue storie.

Per aumentare il coinvolgimento dei followers con il marchio, aumentare la brand awareness e incrementare le tue vendite, suggerisci a tutti di seguire le tue storie.

Passa al profilo aziendale

Ci troviamo ad un punto di svolta cruciale!

Per utilizzare Instagram come social media per il marketing della tua azienda, devi passare al profilo aziendale.

Come mai è fondamentale?

Perché, grazie a questa visualizzazione, puoi accedere a tantissimi dati che non vedresti con il profilo personale.

Si tratta degli strumenti che Instagram stesso mette a disposizione per chi vuole fare Social Media Marketing.

Con questo profilo, il tuo account diventa a tutti gli effetti aziendale e consente al pubblico di contattarti.

Ultimo suggerimento d’oro!

Per passare al profilo aziendale di Instagram devi avere una pagina aziendale Facebook.

Dopodiché, passare al profilo aziendale è semplicissimo: ti basta cliccare sull’icona ad ingranaggio che compare nell’angolo in alto e destra, scorrere verso il basso ed arrivare alla voce “Passa al profilo aziendale”.

instagram profilo aziendale - social media marketing instagram

Te lo ripeto per sicurezza, anche se lo sai già. Chiedi aiuto e consiglio a Nexre Digital per qualsiasi dubbio.

È normale trovare delle difficoltà o avere delle insicurezze a fare queste procedure se non è ciò di cui ti occupi tutti i giorni. Cosa che invece fa il nostro social media manager che conosce tutti i trucchi del mestiere, proprio come tu li conosci nella tua professione.

Accedi con Facebook

Se vuoi fare Social Media Marketing, ti consigliamo di collegare a Instagram anche la tua pagina Facebook.

accedere a Facebook - social media marketing instagram

Per poterlo fare, devi essere amministratore della pagina Facebook in questione, solo così potrai collegare le due piattaforme.

Dopodiché, Instagram importerà automaticamente le informazioni rilevanti dall’altro social media per poter pubblicare.

Account privato

Seguendo le indicazioni che ti abbiamo appena dato per la creazione di un profilo aziendale, Instagram imposterà automaticamente il profilo pubblico, perciò non devi più modificare questo aspetto.

account privato - social media marketing instagram

Perché è così importante per il tuo business?

Gli utenti, per appassionarsi alla storia della tua azienda e decidere di acquistare i tuoi prodotti o servizi, devono essere in grado di visualizzare automaticamente i tuoi post e seguire senza ostacoli tutte le attività che posterai.

Commenti

Le cose stanno andando bene, i tuoi followers ti lasciano una marea di commenti e questo è eccitante e incoraggiante.

Tuttavia, può capitare che qualche utente lasci un commento negativo, sei sicuro che sapresti gestirlo al meglio?

A parte quei commenti offensivi che puoi far oscurare automaticamente a Instagram, come gestiresti un utente indignato che cerca lo scontro?

Non è facile mantenere il controllo di fronte a feedback negativi, ma il tuo modo di rispondere potrebbe agevolare o peggiorare notevolmente la tua situazione.

Anche in questo caso ci sono delle modalità di comunicazione da preferire e altre assolutamente da evitare. Non ti immagineresti mai come è delicato rispondere adeguatamente ad un utente insoddisfatto senza creare un danno alla tua immagine.

Anche in questo Nextre Digital può aiutarti: i membri del nostro team sono esperti nella gestione dei social e delle interazioni al loro interno.

Aggiungere account Instagram

Vuoi gestire più account? Lanciare più sottocategorie del tuo brand? Spingere il tuo prodotto top di gamma?

Nessun problema!

Instagram ti permette di aggiungere fino a 5 account così da poter passare rapidamente da uno all’altro senza dover rifare ogni volta il login e il logout.

Per poterli aggiungere fai clic sull’ingranaggio delle impostazioni e scorri fino alla voce “Aggiungi account”.

aggiungi account  - social media marketing instagram

Ora ti basta inserire il nome utente e la password del profilo a cui sei interessato.

Per passare da uno all’altro ti basterà cliccare sulla foto del tuo account nella barra inferiore e selezionare la modalità sulla quale intendi lavorare.

Ora che tutto è stato impostato è arrivato il momento di entrare nel vivo della questione e fare il vero Social Media Marketing su Instagram.

Ecco tutte le cose in cui Nextre Digital ti può aiutare in modo che tu possa ottenere i risultati che desideri ma senza perdere il tempo prezioso che devi dedicare alle altre attività che richiedono la tua indispensabile attenzione.

Iniziamo a fare una carrellata di tutte le tipologie di post che puoi pubblicare su Instagram.

Le tipologie dei post con cui fare Social Media Marketing su Instagram

Una volta creato e ottimizzato il tuo profilo aziendale su Instagram è il momento di iniziare a postare contenuti.

Una strategia di marketing che si rispetti è composta da tantissimi contenuti diversi tra cui foto, video, storie ecc.

Ma ricorda un aspetto fondamentale senza il quale non puoi portare al successo il tuo business!

Hai bisogno di un calendario editoriale aggiornato che ti permetta di pianificare i tuoi post così da sapere cosa pubblicare e quando.

Senza questo, puoi scordarti di fidelizzare i followers.

Il tuo obiettivo è quello di dare vita ad un pubblico che si appassioni al tuo brand, che voglia farne parte e, alla fine, che non possa rinunciare ad acquistare i tuoi prodotti o servizi.

È questo il vero goal del Social Media Marketing su Instagram.

Il nostro team studia le strategie di contenuti creativi e scenografici adatti alla tua situazione specifica. L’obiettivo è di coinvolgere l’attenzione dei followers e di far loro controllare il social solo per vedere se hai postato qualcosa di nuovo.

Inoltre, è importante avere uno stile ben definito in modo da strutturare un profilo esteticamente accattivante e attraente.

Devi avere un profilo bello e curato perché questo è sinonimo di dedizione e gli utenti si faranno una bella opinione di te e poi anche del tuo prodotto.

Scopriamo quali sono i contenuti di cui hai assolutamente bisogno!

Immagini

Le immagini sono, ovviamente, alla base della tua strategia, quello che proprio non devi tralasciare.

Dato che stai lavorando ad un profilo aziendale, la tipologia di post da pubblicare maggiormente sono le immagini dei tuoi prodotti o gli scatti che ritraggono ambienti lavorativi dell’azienda e il personale.

Come mai sono importanti questi contenuti?

Perché ci sono tanti altri brand che vendono il tuo stesso prodotto o servizio, perciò devi mostrare l’anima della tua azienda per convincere i consumatori ad acquistare proprio da te.

Devi puntare sul cosiddetto personal branding.

Inoltre, dai libero sfogo alla creatività!

Gli utenti cercano post originali e informativi, non di mera pubblicità.

Un esempio?

Nike posta le foto dei suoi prodotti, ma la maggior parte delle immagini ritraggono atleti, concerti e altri tipi di contenuti che non parlano solamente dell’oggetto ma che raccontano una storia, quella dell’azienda, della filosofia commerciale, dei valori legati al brand.

Ecco qualche suggerimento di post che potrebbero essere adatti alla tua strategia di Social Media Marketing su Instagram. Attenzione però,  non tutti sono adatti a tutte le situazioni.

Post “backstage” scenografici

Le persone amano vedere i retroscena, conoscere cosa c’è dietro la facciata e questo puoi farlo mostrando il backstage della vita in azienda.

Più riuscirai a creare post autentici e scenografici, più attrarrai clientela in target.

Foto del team [H4]

La tua impresa è composta da almeno una persona. Mostra chi c’è dietro ai prodotti e servizi.

Se hai un team pubblica la loro foto per immortalare chi, ogni giorno, lavora al meglio per garantire il successo dell’azienda.

Post formativi

Oltre a vivere la vita aziendale, i followers vogliono anche imparare qualcosa di nuovo. Ogni tanto pubblica dei post a scopo educativo e che offrono suggerimenti utili agli utenti.

Qualche esempio?

Puoi condividere dei tutorial con istruzioni da seguire per raggiungere un determinato risultato come, per esempio, una ricetta culinaria.

Ricorda che è molto importante che sia tu il primo a regalare valore agli altri, solo così potrai ricevere qualcosa in cambio dai tuoi followers e sperare di vederli diventare, un giorno, dei clienti fedeli.

Influencer Post

L’Influencer Marketing è una strategia a cui tantissimi brand hanno fatto ricorso negli ultimi anni e che puoi sfruttare anche tu per dare maggiore visibilità ai tuoi prodotti e servizi grazie alle personalità dei social media.

Se vuoi percorrere questa strada, cerca un Influencer che rientri all’interno della tua nicchia di mercato, oppure appoggiati a professionisti del settore che possano individuare la figura migliore per la tua azienda, e poi ingaggialo per sponsorizzare ciò che vendi.

Ricorda che il Social Media Marketing ha come scopo quello di aumentare la popolarità di un brand e, alla fine, di incrementare le vendite.

Attraverso un Influencer puoi attirare l’attenzione della clientela e dei fan della star per pubblicizzare il tuo brand.

Un esempio?

Il post di Goal Zero che immortala il famoso scalatore e fotografo Alex Honnold che utilizza una delle stazioni di ricarica solare.

Grazie a questo post, Goal Zero ha raggiunto oltre 499.000 followers su Instagram.

Goal Zero Instagram - social media marketing instagram

Post generati e condivisi dai followers

Le persone sono la risorsa più importante per la tua azienda.

Perché non dargli valore?

Per farlo puoi ripostare sui tuoi canali i contenuti e le immagini che i followers creano con i tuoi prodotti, il tuo tag o il tuo hashtag.

In questo modo raggiungerai due risultati: farai sentire importanti i tuoi utenti e potrai utilizzare questi contenuti come riprova sociale verso coloro che ancora non conoscono il tuo marchio.

Per poterlo fare esiste anche un’app dedicata che si chiama Repost Instagram.

Come detto in precedenza, queste sono le modalità con cui è possibile postare su Instagram ma non devi utilizzarle tutte. Il trucco è scegliere la linea comunicativa più indicata nel tuo caso e quella che ti rappresenta di più.

Per fare questo Nextre Digital ti può dare dei preziosi suggerimenti. Conosciamo quello che propone il mercato, quello a cui sono abituati gli utenti e, attraverso un’analisi del tuo brand, delineiamo la strategia di Social Media Marketing su Instagram che fa al caso tuo.

Suggerimenti per foto spettacolari

La parola d’ordine per fare Social Media Marketing su Instagram con il tuo profilo aziendale è pubblicare contenuti di qualità.

La cosa migliore è affidarsi a dei professionisti per creare foto e video a livelli ottimali ma puoi creare dei bei contenuti anche sfruttando lo smartphone.

Segui la regola dei terzi

La prima regola della fotografia è la regola dei terzi.

Secondo questo principio, per creare un’immagine dinamica, devi immaginare due linee verticali e due orizzontali che dividono l’immagine in 9 settori. Il soggetto deve essere posto in uno dei punti di intersezione di queste linee, perciò quasi mai al centro.

regola dei terzi foto - social media marketing instagram
  • Concentrati su un singolo soggetto [H4]

    La semplicità e il minimalismo pagano sempre su Instagram, social in cui le persone impiegano solo poche frazioni di secondo per decidere se un post le colpisce o meno.

    Uno sfondo affollato e con troppi soggetti può distrarre e confondere il pubblico.

    Cerca di concentrarti su un singolo soggetto in ogni foto e di rimuovere tutti gli elementi che creano distrazioni ritagliandoli o semplificando lo sfondo.

elemento foto - social media marketing instagram

Punta sulle prospettive interessanti

Un nuovo punto di vista è in grado di colpire al volo l’attenzione degli utenti.

Per questo motivo, i fotografi scattano sempre le foto da diverse angolazioni cercando prospettive originali per rendere spettacolari sia le immagini che i soggetti stessi.

Attenzione alle simmetrie

L’occhio umano è naturalmente attratto da forme e oggetti simmetrici. Però, per fare questo, devi dimenticare il suggerimento che ti abbiamo dato poco fa.

Per scattare immagini simmetriche è meglio sorvolare sulla regola dei terzi, centrando un’immagine di sfondo per catturare lo sguardo dello spettatore.

Sfrutta la luce naturale

La luce artificiale crea aloni ed ombre che risultano molto amatoriali. Possono andare bene per un profilo privato ma, all’interno della tua strategia di Social Media Marketing su Instagram, non te lo puoi permettere.

Per creare foto professionali in mancanza di luce dovresti acquistare dell’attrezzatura da studio fotografico con luci apposite e pannelli ma, per risolvere il problema, ti consigliamo di individuare un angolo vicino ad una finestra da cui entra la luce naturale.

Ovviamente la cosa migliore è investire in un fotografo professionista per avere ottime foto che diano il giusto valore alla tua azienda o al tuo prodotto.

Aggiungi filtri e modifica le foto

Per dare valore al tuo prodotto e al tuo brand è fondamentale scattare da subito belle foto, tuttavia questo non elimina la possibilità di ritoccarle in post produzione.

Perché alcune foto di altri profili ti sembrano così belle?

Questo succede perché esistono strumenti appositi per ritoccarle. Alcuni sono messi a disposizione dalla piattaforma stessa (ma attenzione ad utilizzare i filtri con parsimonia!) mentre altri più sofisticati sono disponibili su altre app.

Una delle più famose è Snapseed, gratuita e perfetta per applicare effetti come HDR, luminosità e contrato, nonché per regolare saturazione, temperatura ed altre variabili.

Per i filtri, invece, puoi ricorrere a VSCO che mette a disposizione un’infinità di pacchetti sia gratuiti che a pagamento.

foto simmetriche - social media marketing instagram
Esempio di foto simmetrica su Instagram

Video

Oltre alle foto, Instagram ti permette di caricare anche dei video fino a 60 secondi all’interno della tua galleria.

Il video è il contenuto più emozionale in assoluto ed è molto indicato per impostare una strategia di Social Media Marketing su Instagram.

Puoi caricare video dal tuo computer, modificarli con un software di editing professionale o utilizzare app mobili.

Oppure puoi lasciare questo lavoro a professionisti come noi di Nextre Digital. Siamo sempre aggiornati sugli ultimi trends e su tutte le novità di questo settore in continua evoluzione.

Per quanto riguarda i video, devi fare un grande investimento di tempo e di contenuti su IGTV, la piattaforma creata da Instagram per la pubblicazione di video più lunghi di 60 secondi e che rappresenta un’alternativa al canale YouTube.

Instagram sta investendo tantissimo in IGTV perciò, se vuoi dare la massima visibilità ai tuoi contenuti ed alzare l’engagement, ti consigliamo vivamente di inserire Instagram all’interno della tua strategia di Social Media Marketing.

Boomerangs/GIF

Per pubblicare dei video divertenti, puoi sfruttare app che creano video Boomerang e GIF.

Ma attenzione!

Non per tutti i brand si rivela una strategia vincente perché questa tipologia di video in galleria funziona solamente se hai un tone of voice molto simpatico e giovanile.

Il Boomerang è un video composto da una serie di foto che vengono riproposte in loop mostrando la versione cronologica e il suo opposto.

Mentre la GIF funziona allo stesso modo però mostra all’infinito la stessa identica sequenza di fotogrammi.

Hyperlapse

Hai un video lungo? È un ottimo post da condividere su Instagram!

Hyperlapse è un’app che consente di comprimere video lunghi in contenuti più brevi e coinvolgenti.

Per creare i video Hyperlapse, scarica l’app direttamente sul tuo dispositivo mobile, accedi alla videocamera, tocca una volta il cerchio per iniziare la registrazione e, ancora una volta, per interromperla.

Dopo aver terminato, puoi scegliere una velocità di riproduzione tra 1X e 12X.

Salva il video finale di Hyperlapse sul tuo rullino fotografico per caricarlo successivamente su Instagram.

Il Social Media Marketing su Instagram si fa grazie alle Storie

Nel corso dell’estate 2019 Instagram ha effettuato una campagna di enormi dimensioni contro i profili che si sono resi responsabili di acquisto di like e followers, nonché di quelli che utilizzano bot per la crescita innaturale dei profili.

Questa manovra ha portato a decisive modifiche nell’algoritmo e in alcune delle dinamiche di base del social media, come l’eliminazione del conteggio dei like sotto ai post.

Questo significa che gli utenti non sapranno quanti like hai ricevuto ai tuoi post, solo tu puoi continuare ad esserne a conoscenza.

Quindi, ancora di più, non devi puntare sul numero dei like ma piuttosto sulla qualità dei tuoi contenuti.

La tua strategia di Social Media Marketing su Instagram deve incentrarsi sulla creazione e l’utilizzo delle Storie, su cui la piattaforma sta investendo tantissimo.

Le Storie di Instagram sono i video verticali di 15 secondi che ogni profilo può creare e che scompaiono dopo 24 ore.

A cosa servono?

Questo strumento consente agli utenti di postare contenuti aggiuntivi, anche di qualità mediocre, senza andare ad intaccare la qualità del feed principale.

Come puoi sfruttarle?

Gli utenti si sentono molto coinvolti dalle Storie perché possono seguire il backstage del brand o gli eventi dal vivo.

Fare una storia su Instagram è facilissimo perché ti basta aprire l’app, cliccare sull’avatar del tuo profilo, aprire la fotocamera e scegliere la tipologia di video che vuoi girare, impostando fotocamera anteriore o posteriore.

Ecco quali sono i contenuti che puoi creare:

  • Type: utile per la creazione di storie testuali;
  • Music: crei una storia scegliendo una colonna sonora di base tra i brani messi a disposizione da Instagram;
  • Live: mandi in onda un video in tempo reale e, nel momento in cui parte, ognuno dei tuoi followers riceve la notifica che stai registrando un evento live così da potersi collegare e scrivere commenti in diretta sull’apposita chat (utilizzala solo per contenuti eccitanti e coinvolgenti!);
  • Normal: crei un video basico da 15 secondi;
  • Boomerang: la modalità in loop di cui abbiamo parlato poco fa;
  • Superzoom: ti consente di avvicinare gradualmente la fotocamera al soggetto principale del tuo video;
  • Focus: isola il soggetto che sta parlando sfocando lo sfondo;
  • Hands-free: ti permette di girare il video normale ma senza tenere premuto costantemente il tasto per registrare.

Il Social Media Marketing su Instagram nel 2019

Come già detto, di recente è cambiato l’algoritmo di base della piattaforma.

Cosa fare dunque per impostare al meglio la tua strategia di Social Media Marketing su Instagram?

Senza una pianificazione ben definita, il tuo profilo rischia di risultare amatoriale, poco curato e non professionale.

Tutto questo si traduce nella scelta degli utenti di rivolgersi altrove per selezionare i prodotti e fare i gli acquisti. Ovvero si rivolgeranno alla concorrenza invece che a te.

Sei pronto per rischiare di danneggiare i tuoi affari?

Sicuramente la risposta è no.

Allora, devi assolutamente agire affinché questo non accada.

Occuparti da solo sia della tua attività, con tutto quello che ne compete, sia dei social e della comunicazione diventa davvero un impegno enorme che ti porta via moltissimo tempo.

Come riuscire a fare tutto mantenendo alti gli standard? Rendendoti conto che con l’aiuto di professionisti puoi ottimizzare i tuoi tempi ottenendo grandi risultati.

Le strade da percorrere sono varie e non tutte sono adatte a qualsiasi situazione. I brand e le aziende hanno le proprie peculiarità che devono essere valorizzate e rispettate.

Vediamo insieme in che modo il team di Nextre Digital può agevolare l’ascesa del tuo brand con il Social Media Marketing su Instagram.

Instagram Live

Instagram ha un’opzione live video per condividere contenuti con il pubblico in tempo reale. Per avviare un video dal vivo, basta aprire la videocamera all’interno dell’app, selezionare l’opzione “In diretta” dal menu nella parte inferiore dello schermo e fare clic sul pulsante “Avvia video dal vivo“.

Una volta avviato il video dal vivo, ogni follower riceverà una notifica; inoltre, gli spettatori potranno anche commentare il video live utilizzando la funzione di chat integrata. Questa funzione dovrebbe essere usata per mostrare contenuti eccitanti o coinvolgenti.

ritoccare foto - social media marketing instagram

Descrizioni brevi ed incisive

Nessuno ormai legge più di due o tre righe perciò, se vuoi che le persone si interessino veramente alle tue descrizioni, limitati a poche parole che esprimano il concetto rappresentato nella foto.

E poi?

Si inserisce una call to action.

Fai una domanda, invita a raccontare una storia, suggerisci agli utenti di scoprire di più visitando gli altri canali aziendali.

Il segreto è far compiere ai followers un’azione, questo aumenterà l’engagement e la tua visibilità.

No hashtag famosi

Noi facciamo una ricerca di hashtag mirata per il tuo settore. Utilizzare quelli più famosi pensando di andare a pescare in un più ampio bacino di pubblico è una scelta da principianti che deve essere ben ponderata.

Prediligiamo hashtag locali, dell’evento a cui fa riferimento la foto o molto specifici sull’argomento e i correlati.

hashtag - social media marketing instagram

Il pomeriggio è perfetto per pubblicare! (Forse no)

Esistono voci di corridoio che suggeriscono quali siano gli orari migliori per pubblicare.

La verità è che non esiste una risposta univoca per tutti.

Noi postiamo qualche foto di prova ad orari diversi e valutimo quale converte di più. Magari i followers del tuo competitor amano vedere le foto alle 13 e i tuoi, invece, alle 18.

L’unica vera strategia è provare!

Come creiamo una strategia di Social Media Marketing su Instagram

Se vuoi far decollare il tuo business grazie ad Instagram, devi considerarlo come un vero e proprio strumento di marketing.

Ecco quali sono gli step principali che seguiamo per fare Social Media Marketing.

Individuiamo il tuo pubblico target su Instagram

Per aumentare le vendite grazie ad Instagram è fondamentale individuare il pubblico giusto che vuoi raggiungere con il tuo profilo aziendale.

Quali variabili prendiamo in considerazione?

Età, sesso, reddito, professione, interessi e motivazioni degli utenti.

Analizziamo i competitor su Instagram

Una volta individuato il pubblico, studiamo come si muovono i tuoi concorrenti!

Perché questo passaggio è fondamentale?

In ogni strategia di marketing è necessario conoscere il mercato, i concorrenti diretti ed indiretti, e così accade anche su Instagram.

In questo modo possiamo studiare gli hashtag di settore, i post con più engagement, le didascalie migliori, cosa trovano più coinvolgente gli utenti, ecc.

Impostiamo un calendario editoriale

Qual è il numero giusto di foto da postare su Instagram?

I brand più popolari e di maggior successo ne pubblicano circa 6/7 a settimana.

Per poter gestire al meglio un numero così alto di contenuti, diversificarli ed essere rigido nella pubblicazione, devi avere un calendario editoriale a base mensile o trimestrale per tenere sempre sotto controllo tutte le pubblicazioni importanti.

Costruiamo una reputazione commerciale coerente su Instagram

I contenuti dei post devono essere coerenti tra di loro, altrimenti possono confondere la tua audience e creare incertezze.

Sai qual è il rischio più grande su Instagram?

La perdita di followers.

Per evitare che questo accada, ti aiutiamo a creare un’immagine quanto più coerente possibile con la filosofia del brand.

Per farlo, dovrai rispondere ai seguenti quesiti:

  • Quali sono i valori del mio marchio?
  • Che cosa mi distingue dalla concorrenza?
  • Quali sono i miei punti di forza?

Come convertire i followers di Instagram in clienti

Lo scopo del Social Media Marketing su Instagram è quello di convertire i followers in clienti.

Per farlo puoi sfruttare alcune tattiche:

  • Promozioni: offerte e sconti sono un ottimo modo per incrementare le vendite e fidelizzare il pubblico;
  • Concorsi: estrazioni e viaggi premio;
  • Beneficenze: secondo un recente sondaggio, l’81% dei millennials si aspetta che le aziende si impegnino pubblicamente a devolvere i fondi raccolti in beneficenze. Ad esempio, Gap ha collaborato con The Global Fund per aiutare a combattere l’AIDS in Africa e dal 2006 ha raccolto oltre 130 milioni di dollari;
  • Teaser: Instagram è una grande piattaforma che permette di lanciare prodotti in anteprima;
  • Instagram Live: una funzione che guida i consumatori a concludere l’acquisto linkando il prodotto direttamente nella biografia.

Fare pubblicità su Instagram

Ora parliamo delle pubblicità.

Le campagne a pagamento sono importanti all’interno di una strategia di Social Media Marketing su Instagram tuttavia, attraverso questa guida, abbiamo voluto dimostrarti che sono tantissimi gli strumenti per aumentare la popolarità del tuo prodotto o servizio.

Sponsorizzare bene i giusti contenuti è un passaggio fondamentale per il successo di qualsiasi business.

Come creiamo un annuncio pubblicitario

Tramite il Business Manager impostiamo anche le tue campagne su Instagram.

Selezioniamo il post che desideri condividere su Instagram o ne creiamo uno nuovo in Ad Manager di Facebook. Se non hai ancora pubblicato annunci su Facebook, è necessario aprire un account.

Per richiedere l’account Instagram, vai su Business Manager Settings e, nella parte sinistra della pagina, clicca su “Account Instagram” e su “Richiedi account Instagram”. Aggiungi le informazioni e clicca su “Avanti”.

business settings instagram - social media marketing instagram

Stabilisci un obiettivo e assegna un nome alla campagna pubblicitaria. Scegli tra le seguenti opzioni offerte da Instagram:

  • Reputazione del brand;
  • Traffico;
  • Installazioni di app;
  • Visualizzazioni video;
  •  

Ma ti possiamo aiutare noi anche per fare nel modo giusto tutti questi passaggi.

Una volta selezionato l’obiettivo desiderato, assegneremo un nome al set di annunci pubblicitari.

pubblicità instagram - social media marketing instagram

Successivamente, impostiamo il contenuto dell’annuncio pubblicitario e condividiamo un post esistente o carichiamo una nuova immagine con un sottotitolo.

Instagram permette di creare annunci utilizzando una singola immagine, un video o un annuncio Carousel che viene sponsorizzato nelle storie.

Quanto è necessario spendere in pubblicità su Instagram?

La risposta giusta è: dipende!

L’importo totale da investire nelle campagne pubblicitarie è legato all’obiettivo vuoi raggiungere.

Indipendentemente da questo, è importante monitorare e ottimizzare gli annunci Instagram per massimizzare il budget.

Perché investire in Social Media Marketing su Instagram?

Con il suo miliardo di utenti attivi al mese è uno dei social più importanti e popolari del mercato.

Da semplice piattaforma di condivisione foto, oggi Instagram consente agli utenti di vivere un’esperienza coinvolgente e alle aziende di aumentare il proprio fatturato.

L’accesso alla piattaforma è gratuito e può restituire risultati anche senza gli investimenti da capogiro che sono necessari, invece, in tutti gli altri mezzi pubblicitari.

Quelle che ti abbiamo voluto fornire in questa guida sono indicazioni per preparare il terreno ad una strategia di Social Media Marketing strutturata che sia in grado di sfruttare in modo professionale la piattaforma per aiutarti ad incrementare le vendite del tuo prodotto o servizio.

Inizia a fare sul serio. Richiedi un preventivo compilando il form presente sulla pagina.

I nostri esperti di Nextre Digital saranno felici di affiancarti nella creazione di una strategia in grado di dare un’impennata al tuo business.

Richiedi Maggiori Informazioni