Social Media Marketing su Instagram: la guida del 2018

È difficile credere che siano passati solo 7 anni da quando Instagram ha iniziato a conquistare la fiducia dei consumatori e delle aziende.

I numeri parlano chiaro: il 28% degli statunitensi utilizza Instagram per scopi personali e oltre il 75% delle aziende e dei brand utilizza la piattaforma come strumento di Social Media Marketing.

Con oltre 700 milioni di utenti mensili attivi, Instagram è una piattaforma globale e multitasking che consente ai brand ed alle imprese di fidelizzare con i propri Follower, conquistare nuovi potenziali utenti, presentare prodotti e conquistare l’interesse del pubblico.

Non possiamo negare che Instagram fa parte del nostro modo di vivere quotidiano: dalle colazioni con fiori e croissant, passando per i brunch con smoothie e avocado, fino alle cene in terrazza sotto le stelle. Instagram è sempre con noi, in formato foto o video.

Più della metà (51%) degli utenti attivi della piattaforma visita il sito ogni giorno e il 35% afferma di controllarlo addirittura più volte quotidianamente.

Da semplice app utile per condividere foto e video, Instagram si è rapidamente trasformata in una vera e propria piattaforma di social media advertising con tassi di crescita che superano nettamente quelli di Facebook.

In questa guida vedremo quali sono le potenzialità di Instagram lato impresa e come può essere sfruttato per promuovere il proprio brand e fidelizzare con i clienti.

Instagram statistiche - social media marketing instagram

Instagram è un ottimo Social che consente al mondo delle imprese di valorizzare la reputazione commerciale del marchio e permette di conquistare nuovi Followers.

Come creare un profilo aziendale su Instagram

Prima di iniziare, è importante sottolineare che Instagram è lo spazio “virtuale” dove ognuno può condividere contenuti visivi. Per essere sempre aggiornato, è necessario investire tempo nella pubblicazione quotidiana di foto, post e video sulla piattaforma.

Se non si riesce a mantenere aggiornato il profilo Instagram, si rischia di perdere follower e l’engagement diminuisce.

1) Scarica l’app di Instagram

Ok, procediamo. Per prima cosa, devi scaricare l’app. Instagram non ha una versione desktop che include tutte le funzioni dell’applicazione. Ma non preoccuparti, Instagram è disponibile gratuitamente sia nell’App Store di Apple che in Google Play.

app instagram - social media marketing instagram

2) Crea un account Instagram

Una volta scaricata l’app, è il momento di creare il tuo account. Quando apri l’app, hai due scelte: Accedere con Facebook o Registrarti con telefono o Email. Non essere tentato dal login di Facebook! Registrati con un indirizzo email aziendale per assicurarti che il tuo profilo non sia collegato al tuo account Facebook personale.

account instagram - social media marketing instagram

Inserisci i tuoi dati: il nome o il brand in modo che il tuo profilo sia riconoscibile ai visitatori.

3) Scegli un nome utente

Ti verrà quindi richiesto di scegliere un nome utente. Il tuo nome utente è unico e consente ad altri account di interagire con il tuo brand. Scegli un nome utente riconoscibile e facile da reperire. Puoi anche pensare di aggiornarlo più tardi nelle impostazioni dell’account. Pertanto, non preoccuparti se desideri modificarlo in futuro.

nome utente instagram - social media marketing instagram

4) Scelta della foto del profilo

Ora è il momento di scegliere un’immagine o foto per valorizzare il tuo profilo aziendale. Ricorda che l’immagine del profilo Instagram sarà una delle prime cose che i Follower e i potenziali utenti visualizzano durante la ricerca.

Cerca di scegliere un’immagine quanto più coerente possibile con il tuo brand: potresti usare il logo o un’altra immagine familiare ai consumatori. Ricorda che l’immagine del profilo è “circolare”: Instagram ritaglia automaticamente la foto per adattarla all’interno del cerchio, quindi lascia il giusto spazio agli angoli dell’immagine prima di fare l’upload.

foto instagram - social media marketing instagram

5) Ottimizza la tua biografia su Instagram

Stiamo facendo progressi… ma non sei ancora pronto per postare foto, post e altri contenuti multimediali. Devi ottimizzare la tua biografia su Instagram: scrivi massimo 150 caratteri in modo diretto e conciso. Dì al tuo pubblico chi sei e cosa fai, usa un pizzico di personalità e creatività.

Puoi anche incoraggiare gli utenti a intraprendere un’azione specifica come utilizzare un determinato hashtag o visitare il tuo sito web. La biografia è l’unico posto dove puoi includere un URL e indirizzare i visitatori verso un Link esterno.

È prassi diffusa che le aziende aggiornino costantemente i collegamenti: se decidi di aggiungere un collegamento, utilizza gli “shorten link” per monitorare il traffico generato dai link.

instagram bio - social media marketing instagram

Fai clic sul pulsante “Modifica profilo” per apportare revisioni alla foto del tuo profilo (nome utente, biografia o URL).

6) Gestione delle impostazioni

Ultimo step, ma non meno importante: aggiorna le impostazioni del tuo account. Fai clic sulla piccola icona nell’angolo in alto a destra del profilo: qui puoi cambiare la password, monitorare i post più seguiti, abilitare le notifiche e molto altro. Ecco alcune impostazioni che hanno la priorità:

Impostazioni delle storie: puoi gestire chi visiona e interagisce con le tue storie Instagram. Consigliamo a tutti i follower di seguire le storie per aumentare il coinvolgimento del brand.

Passa al profilo aziendale: l’anno scorso, Instagram ha introdotto la sua nuova interessante suite di strumenti dedicati al mondo business. Esso consente agli utenti di identificarsi come azienda, consentendo al pubblico di essere contattati. I profili aziendali forniscono interessanti informazioni, dettagli, approfondimenti e facilitano la promozione dei contenuti.

TIP: ogni azienda deve avere una pagina aziendale Facebook per passare a un profilo aziendale Instagram. Per passare a un profilo aziendale, è necessario cliccare sull’icona ingranaggio che compare nell’angolo in alto a destra. Scorri verso il basso e fai clic su “Passa al profilo aziendale“.

instagram profilo aziendale - social media marketing instagram

Accedi con Facebook e consenti a Instagram di gestire le tue pagine: basta selezionare una pagina Facebook per connettersi al profilo Instagram.

TIP: è necessario essere amministratori della pagina Facebook per connettere le due piattaforme Social. Instagram importerà automaticamente le informazioni rilevanti dalla pagina Facebook per poterle modificare.

accedere a Facebook - social media marketing instagram

Perfetto, adesso hai un profilo Instagram aziendale. Assicurati di controllare tutte le informazioni riportate sul profilo e le impostazioni dell’account!

Account privato: Instagram imposterà automaticamente il profilo su Pubblico, non occorre modificare questa impostazione. È importante che gli utenti visualizzino automaticamente i tuoi post e seguano costantemente la tua attività di business senza ostacoli.

account - social media marketing instagram

Commenti: ricevere commenti sui tuoi contenuti e foto può essere eccitante e incoraggiante, ma alcuni feedback possono essere negativi. Instagram può nascondere automaticamente i commenti che contengono determinate parole chiave o frasi. Ad esempio, puoi nascondere i commenti che contengono imprecazioni offensive. Per fare ciò, devi inserire parole e frasi specifiche nelle impostazioni di Instagram e attivare la funzione.

 

Aggiungere account Instagram: vuoi gestire più account? Nessun problema! Instagram consente agli utenti di aggiungere fino a cinque account in modo tale da poter passare rapidamente da un account all’altro senza effettuare il login e l’uscita.

Assicurati di avere un calendario editoriale aggiornato in modo tale che tutti gli utenti siano a conoscenza di cosa pubblichi e quando. In questo modo sarà più facile fidelizzare con i tuoi Follower.

Per aggiungere un account, fai clic sull’ingranaggio per procedere con le impostazioni, scorri fino in fondo e fai clic su “Aggiungi account“. Inserisci il nome utente e la password dell’account che desideri aggiungere.

Per passare da un account all’altro, direttamente dal tuo profilo, clicca il nome utente nella parte superiore dello schermo. È molto semplice.

account instagram - social media marketing instagram

Le tipologie dei post

Ora che hai creato il tuo account, inizia a popolarlo con interessanti contenuti creativi e scenografici che stimolano i Follower e l’audience a seguire costantemente la pubblicazione dei post.

Instagram ti consente di pubblicare diversi tipi di contenuti, tra cui foto, video e storie per incrementare l’Engagement.

Immagini

La tipologia di post che viene maggiormente pubblicata su Instagram sono le immagini dei prodotti o gli “scatti” che ritraggono gli ambienti lavorativi dell’impresa.

Evita di pubblicare troppe foto dello stesso prodotto. Gli utenti Instagram sono alla ricerca di post originali e informativi, non di mera pubblicità. Ad esempio, Nike posta le foto dei suoi prodotti, ma la maggior parte delle immagini mostrano atleti, concerti e altri tipi di contenuti che si concentrano sulla filosofia commerciale.

Qui sotto alcune tipologie di immagini pubblicabili su Instagram:

1) Post “backstage” scenografici

Questi post sono progettati per consentire al pubblico di visionare il backstage della vita in azienda. L’autenticità e la scenografia sono le chiavi vincenti per attrarre la clientela in target.

2) Foto del team

Un buon consiglio è quello di pubblicare foto del team aziendale che, ogni giorno, lavora al meglio per garantire la continuità aziendale.

3) Post formativi

I post aventi uno scopo educativo offrono suggerimenti utili agli utenti. Le foto o i video Tutorial di solito presentano istruzioni da seguire: si pensi, ad esempio, alle foto che ritraggono la preparazione di una ricetta culinaria.

4) Influencer Post

Questi post includono l’immagine di un’icona o di una star popolare o di un influencer che utilizza e sponsorizza un prodotto. Uno dei vantaggi principali è quello di attirare l’attenzione della clientela e dei fan della star che pubblicizza il brand.

Ad esempio, il post di Goal Zero immortala il famoso scalatore e fotografo Alex Honnold che utilizza una delle stazioni di ricarica solare. Con questo post Goal Zero raggiunge oltre 499.000 follower su Instagram.

Goal Zero Instagram - social media marketing instagram

5) Post generati e condivisi dai Follower

I contenuti e le immagini condivise dai Follower e dai Fan possono essere postati e condivisi sul Social utilizzando l’hashtag del brand. Puoi ripubblicare i contenuti generati dagli utenti, “ritagliare” il post originale o utilizzare un’app come Repost Instagram.

Come fare una foto spettacolare con il tuo smartphone?

Grazie alla fotocamera degli smartphone, non è più necessario essere dei bravi fotografi professionisti per scattare foto d’impatto. Qui sotto postiamo alcuni suggerimenti per eseguire foto sullo stile degli influencer:

  • Segui la “regola dei terzi”

Vuoi migliorare una composizione fotografica? Segui la nota regola dei terzi, un accorgimento utilizzato per secoli dai pittori, oggi molto diffuso nella composizione di una fotografia. Basta mettere il soggetto fuori “bersaglio” per catturare maggiormente l’attenzione di uno spettatore. Per attivare la griglia su un iPhone, vai su “Impostazioni“, scegli “Foto e videocamera” e attiva “Griglia“.

regola dei terzi foto - social media marketing instagram

  • Concentrati su un singolo soggetto

A volte si dice che il lavoro di un fotografo è quello di creare semplicità dal caos. Uno sfondo affollato con troppi soggetti distrae e può, persino, confondere il pubblico. Piuttosto, cerca di concentrarti su un singolo soggetto in ogni foto e rimuovere tutti gli elementi che creano “distrazioni” ritagliandoli o trovando uno sfondo più semplice.

elemento foto - social media marketing instagram

  • Punta sulle prospettive interessanti

Le persone sono abituate a vedere il mondo da diverse prospettive. Per creare foto interessanti, i fotografi scattano foto da diverse prospettive e da diverse angolazioni per rendere spettacolari le immagini e i soggetti.

  • Attenzione alle simmetrie

L’occhio umano è naturalmente attratto da forme e da oggetti simmetrici. Per scattare immagini simmetriche, a volte, è meglio “sorvolare” sulla regola dei terzi ed è meglio centrare un’immagine di sfondo per catturare lo sguardo dello spettatore.

  • Usa la luce naturale

La luce artificiale crea ombre ed effetti indesiderati. Cerca di utilizzare la luce naturale soffusa per evitare inconvenienti; se devi fare scatti fotografici all’aria aperta, prediligi l’alba o il tramonto.

  • Aggiungi filtri e modifica le foto

Perché alcune foto sembrano così belle? Molte di esse vengono “ritoccate” per migliorare la qualità. Grazie agli strumenti e ai filtri integrati su Instagram, modificare una foto è molto più semplice.

Bastano pochi e semplici passaggi: ad esempio, Snapseed è una fantastica app di editing gratuita che consente di applicare effetti come l’HDR, la luminosità ed il contrasto, nonché di individuare aree specifiche di una foto per regolare la saturazione.

VSCO è un’altra interessante app di editing che vanta numerosi filtri gratuiti progettati per emulare titoli cinematografici popolari.

foto simmetriche - social media marketing instagram

Video

Oltre alle foto, Instagram ti consente di caricare video fino a 60 secondi di durata. Puoi scaricare video dal tuo computer, modificarli con un software di editing professionale o utilizzare app mobili.

Splice è un tool di modifica gratuito popolare che consente di tagliare più clip e aggiungere transizioni, titoli e persino musica.

Ora puoi sfruttare persino IGTV per creare un canale e postare video in stile YouTube.

Boomerangs / GIF

Quando scorri verso destra per scattare una foto su Instagram, puoi passare dalla normale videocamera, dal live stream, al Boomerang e alla modalità viva voce.

Boomerang e GIF ti consentono di aggiungere uno spin eccentrico al video tradizionale aggiungendo movimenti ripetitivi e in loop. Un post di Boomerang scatta una serie di foto e le converte in un breve video perfettamente in loop che viene riprodotto più e più volte.

Hyperlapse

Hai un video lungo? È un ottimo post da condividere su Instagram. Hyperlapse è un’app che consente di comprimere video lunghi in contenuti più brevi e coinvolgenti.

Per creare i video Hyperlapse, scarica l’app direttamente sul tuo dispositivo mobile, accedi alla videocamera, tocca una volta il cerchio per iniziare la registrazione e, ancora una volta, per interromperla.

Una volta terminata la registrazione, puoi scegliere una velocità di riproduzione tra 1X e 12X. Salva il video finale di Hyperlapse sul tuo rullino fotografico per caricarlo successivamente.

Le Storie di Instagram

Le Storie di Instagram consentono agli utenti di pubblicare contenuti, foto e video ad alta frequenza senza intasare il feed principale. Le storie sono coinvolgenti e aiutano a “immortalare” le scene del backstage, oltre a mostrare eventi dal vivo.

Per fare una storia su Instagram bisogna aprire l’app e cliccare sull’avatar, poi aprire la fotocamera dello smartphone e scegliere se usare quella posteriore o quella dei selfie.

Seleziona quale tipologia di contenuto vuoi creare:

  • Icona flash: serve per mettere il flash, toglierlo o impostarlo in automatico;
  • Icona di foto con paesaggio: foto scattate e video girati nelle ultime 24 ore, utilizzabili per creare una storia in un secondo momento;
  • Icona freccette: passa da fotocamera posteriore a selfie e viceversa;
  • Icona faccina: apre filtri facciali ed effetti 3D sullo stampo di Snapchat;
  • Tasto grande al centro: serve per scattare la foto o per fare un video.

Come postare una Storia su Instagram?

Instagram offre tre opzioni per postare una storia: puoi selezionare la fotocamera in alto a sinistra, toccare il pulsante La tua storia + sopra il feed oppure scorrere verso destra.

Instagram Story - social media marketing instagram

Instagram Live

Instagram ha un’opzione live video per condividere contenuti con il pubblico in tempo reale. Per avviare un video dal vivo, basta aprire la videocamera all’interno dell’app, selezionare l’opzione “In diretta” dal menu nella parte inferiore dello schermo e fare clic sul pulsante “Avvia video dal vivo“.

Una volta avviato il video dal vivo, ogni follower riceverà una notifica; inoltre, gli spettatori potranno anche commentare il video live utilizzando la funzione di chat integrata. Questa funzione dovrebbe essere usata per mostrare contenuti eccitanti o coinvolgenti.

ritoccare foto - social media marketing instagram

Come scrivere una didascalia su Instagram

Un’immagine può valere più di mille parole, ma occorre prestare la massima attenzione alle didascalie.

E’ importante postare in modo tempestivo contenuti aggiornati e coinvolgenti. La visibilità dei post dipenderà dal numero di Like e dai commenti che riceve.

Presta particolare attenzione anche alla lunghezza della didascalia: il numero massimo di caratteri deve essere di 2.200. Ma ricorda, gli utenti potranno vedere solo le prime 3-4 righe della didascalia prima che venga richiesto di visualizzare “altro“.

Una buona strategia è quella di includere un invito all’azione nella didascalia. Incoraggia l’audience a mettere un Like ad una foto, a commentarla o a condividerla con gli amici.

Infine, aggiungi un link alla biografia: incoraggia gli utenti a visionare un nuovo prodotto o un post, utilizza una didascalia per indirizzare le persone al link della tua bio.

Assicurati di includere un geotag. Sapevi che i post contrassegnati da una località geografica mostrano un tasso di coinvolgimento superiore del 79% rispetto a quelli senza? L’aggiunta di un geotag offre agli utenti la possibilità di trovare un determinato contenuto. Se più Follower visualizzano i contenuti, è più probabile che si abbia un maggior Engagement.

I post con un tono “spensierato” tendono ad attrarre maggiormente l’attenzione degli utenti. Prova a sperimentare con emoji e altri strumenti divertenti per conferire al brand una maggiore reputazione sensoriale.

Instagram hashtag: come usarli?

Gli Instagram hashtag hanno preso il controllo di Internet. Resi famosi da Twitter, oggi vengono utilizzati su diversi social network. Gli hashtag devono includere una parola chiave o una frase chiave scritta senza spazi e preceduta dal segno cancelletto (#).

Sono generalmente utilizzati per fare riferimento a eventi, conferenze, cultura pop, intrattenimento o temi ricorrenti e rappresentano un ottimo metodo per rendere più visibili i contenuti.

I feed di hashtag di Instagram sono molto semplici da utilizzare e consentono agli utenti di trovare facilmente contenuti correlati. Sono suddivisi in tre parti: post principali, post più recenti e hashtag correlati.

  • I post principali vengono visualizzati in cima a un hashtag di tendenza e includono ben nove post che assicurano un incremento dell’Engagement.
  • I post più recenti: in un comunicato apparso sul blog ufficiale, è stato reso noto che i post più recenti hanno maggiori possibilità di scalare il feed dell’applicazione, in modo da “renderlo più fresco”.
  • Gli hashtag correlati sono un ottimo modo per trovare altri hashtag che le persone utilizzano per discutere di un determinato topic che stimola interesse. Ad esempio, se hai intenzione di taggare il post con #coffee, utilizza hashtag correlati come #latte, #cappuccino, #icecoffee o #coffeebreak per aumentare l’Engagement.

hashtag - social media marketing instagram

Come creare una strategia di Social Marketing su Instagram

Avere un profilo aziendale quanto più attivo e coinvolgente consente di attrarre nuovi Follower. Poiché Instagram è molto diverso da altri social, richiede la necessità di impostare una strategia di marketing ad hoc.

Qui di seguito abbiamo scelto alcuni passaggi da condividere con voi:

  • Individua il pubblico target su Instagram

Come per ogni altra piattaforma Social, è importante individuare il pubblico che si vuole raggiungere prima di iniziare a fare marketing su Instagram.

Alcune variabili da prendere in considerazione sono: l’età, il sesso, il reddito, la professione, gli interessi e le motivazioni di un utente.

Si può anche dare un’occhiata ai follower dei concorrenti per capire quali sono i post più seguiti e prediletti.

  • Analisi competitiva su Instagram

Dopo aver determinato il pubblico a cui indirizzare i post su Instagram, è necessario svolgere un’analisi competitiva per capire come si muovono i competitors.

Grazie ad un’analisi di questi ad attrarre l’attenzione dei potenziali clienti; in caso contrario, è necessario ricercare keyword relative al settore o al comparto in cui si opera.

È importante controllare gli account correlati per visionare quali tipi di post stanno ottenendo un maggior numero di Engagement, quali sono gli hashtag più popolari, quali tipi di didascalie utilizzano, quanto pubblicano e quanto riescono a coinvolgere i Follower.

Una volta analizzati attentamente i contenuti postati dai concorrenti, si deve prendere nota di eventuali punti di debolezza che potrebbero diventare la nostra arma vincente.

TIP: creare contenuti unici consente al tuo brand di distinguersi dalla concorrenza e di creare valore aggiunto.

  • Imposta un calendario editoriale

In media, i brand più popolari e di maggiore successo postano circa sei/sette immagini a settimana su Instagram. Con così tanti post, può essere difficile tenere traccia di tutti i contenuti che è necessario pubblicare.

Creare un calendario editoriale è un modo utile e semplice per organizzarsi al meglio e per ottimizzare la quantità di tempo necessario per gestire la presenza del proprio marchio su Instagram.

  • Costruire una reputazione commerciale coerente su Instagram

Postare contenuti non coerenti confondono e creano incertezze tra il pubblico. Inoltre, c’è il rischio che portino ad una continua perdita di Follower.

Per evitare ciò, è importante mantenere un’immagine quanto più coerente con la filosofia del brand. È necessario dare una valida risposta ai seguenti quesiti: Quali sono i valori del tuo marchio? Che cosa ci distingue dalla concorrenza? Quali sono i nostri punti di forza?

  • Come convertire i follower di Instagram in clienti

Ecco le utili strategie per convertire i Follower in clienti reali:

1) Promozioni: offerte e sconti sono un ottimo modo per incrementare le vendite e per fidelizzare con il pubblico,

2) Concorsi: estrazioni e viaggi premio,

3) Beneficenze: secondo un recente sondaggio, l’81% dei millennials si aspetta che le aziende si impegnino pubblicamente a devolvere i fondi raccolti in beneficienze. Ad esempio, Gap ha collaborato con The Global Fund per aiutare a combattere l’AIDS in Africa. Dal 2006, ha raccolto oltre $ 130 milioni,

4) Teaser: Instagram è una grande piattaforma che permette di lanciare prodotti in anteprima,

5) Instagram Live: si tratta di una funzione che guida i consumatori a concludere l’acquisto linkando il prodotto direttamente dalla bio.

Fare pubblicità su Instagram

Ok, giunti a questo punto, è il momento di puntare sulla pubblicità su Instagram per incoraggiare gli utenti a reperire quante più informazioni su una determinata impresa e sulla sua filosofia commerciale.

Come creare un annuncio Instagram?

Se hai ha postato un annuncio su Facebook, sei a cavallo! Puoi selezionare il post che desideri condividere su Instagram o crearne uno nuovo in Ad Manager di Facebook. Se non hai ancora pubblicato annunci su Facebook, è necessario aprire un account.

Per richiedere l’account Instagram, vai su Business Manager Settings e, nella parte sinistra della pagina, clicca su “Account Instagram” e su “Richiedi account Instagram“. Aggiungi le informazioni e clicca su “Avanti“.

business settings instagram - social media marketing instagram

Stabilisci un obiettivo e assegna un nome alla campagna pubblicitaria. Scegli tra le seguenti opzioni offerte da Instagram:

  • Reputazione del brand;
  • Traffico;
  • Installazioni di app;
  • Visualizzazioni video;
  • Conversioni.

Una volta selezionato l’obiettivo desiderato, devi assegnare un nome al set di annunci pubblicitari.

pubblicità instagram - social media marketing instagram

Successivamente, imposta il contenuto dell’annuncio pubblicitario e condividi un post esistente o carica una nuova immagine e un sottotitolo da pubblicare come spot.

Instagram permette di creare annunci utilizzando una singola immagine o video o un annuncio Carousel che viene sponsorizzato nelle storie.

Per ottimizzare la pubblicazione degli annunci, Facebook consiglia l’utilizzo di immagini a 600 px X 600 px per annunci di formato quadrato, 600 px X 315 px per annunci orizzontali e 600 px X 750 px per annunci verticali. Facebook consiglia di evitare l’aggiunta di testo sull’immagine o sulla miniatura del video.

Quanto spendere in pubblicità su Instagram?

L’importo totale da investire nelle campagne pubblicitarie su Instagram deve essere legato all’obiettivo che si vuole raggiungere. Indipendentemente dall’obiettivo, è importante monitorare e ottimizzare gli annunci Instagram per massimizzare il budget.

Conclusioni

Con 700 milioni di utenti attivi mensilmente, non si può negare che Instagram sia uno dei Social più popolari e più importanti del mercato. Da semplice Piattaforma di condivisione di foto, oggi Instagram consente agli utenti di vivere un’esperienza coinvolgente e divertente.

Gli utenti Instagram apprezzano sempre di più contenuti di alta qualità: foto e video che forniscono informazioni interessanti o sponsorizzano in modo creativo un brand.

Lasciati ispirare dalla tua creatività!

Se vuoi ricevere ulteriori informazioni su come impostare un’efficace strategia di marketing aziendale su Instagram, compila il form che trovi qui sotto e ricevi un preventivo gratuito.


Scrivici per informazioni





INDIRIZZO

Via Imperia, 2 – 20142 Milano (MI)

E-MAIL

contattaci@nextre.it

TELEFONO

+39 02 49518390

Dal blog di Nextre
Altri articoli simili
vai al blog