web design

L’importanza dell’usabilità mobile (siti & app) nel 2020

image of giusetavera

Scritto da giusetavera

29/10/2020

usabilità siti mobileTempo di lettura: 5 minuti

Sono sicuro che in più di qualche occasione hai sentito parlare di usabilità, magari insieme ad altri termini tecnici del mondo digital come user experience (UX) o user interface (UI), in riferimento ad un sito web o un’app.

Forse perché tu per primo vuoi sviluppare un’applicazione o un sito web davvero efficace per aumentare vendite e contatti.

Da dove puoi iniziare? Andiamo con ordine.

Se sei qui significa che vuoi sapere cos’è l’usabilità e, se già hai sviluppato un sito web o e-commerce, come migliorare l’usabilità, come migliorare l’esperienza degli utenti che quel sito lo navigano quotidianamente o che ogni giorno utilizzano la tua applicazione.

Perché è importante? Sarò chiaro, semplice e conciso: è la chiave di tutto. Un sito o un’applicazione smartphone usabili rendono l’esperienza migliore possibile ai tuoi utenti e, si spera, futuri clienti

Nell’introduzione cito anche due elementi fondamentali legati all’usabilità, spesso confusi tra loro: la UX (user experience) e la UI (user interface) e cosa hanno a che fare con la web usability.

Cos’è l’usabilità di un sito web?

usabilità siti mobile

Con usabilità si riassume la soddisfazione degli utenti nel navigare un sito web su un qualunque dispositivo (desktop, tablet o smartphone) e trovare con semplicità e immediatezza tutto ciò di cui hanno bisogno all’interno di quel sito (vale per blog, e-commerce o una più semplice landing page).

Più nello specifico parliamo di usabilità mobile in quanto mobili sono i dispositivi con cui ci interfacciamo sul web per la maggior parte della nostra quotidianità.

…e quella di un’app?

usabilità siti mobile

Per usabilità di un’applicazione si intende quanto già detto ma focalizzato, naturalmente, per tutta quella serie di applicativi installati direttamente sui nostri dispositivi mobili, dunque smartphone e tablet. 

L’usabilità di un’app misura facilità di utilizzo per gli utenti e, appunto, come già detto, la loro soddisfazione nel fruire i contenuti attraverso l’applicazione. Un’app usabile e quindi funzionale deve essere estremamente intuitiva

Se hai già chiesto il preventivo per un app mobile allora dovresti già sapere che parte di questo preventivo copre tutta la parte di test e debugging.

Quali fattori influenzano l’usabilità da mobile?

usabilità siti mobile

Veniamo ora nello specifico dei due aspetti fondamentali su come migliorare l’usabilità da mobile, due concetti che l’utente medio – anche giustamente – confonde. Si tratta di UX (acronimo di user experience) e UI (acronimo invece di user interface). 

Che differenza c’è tra UX e UI? Come influenzano l’usabilità di un’applicazione mobile o un sito web? Provo ad essere più semplice e preciso possibile.

Cos’è la UX (user experience)?

Con UX si intende la user experience, ovvero l’esperienza dell’utente che naviga sul tuo sito web, magari un e-commerce, o la tua app da smartphone o tablet. Quali sono i fattori decisivi per la UX?

Per punti:

  • comportamento degli utenti;
  • struttura e distribuzione delle informazioni;
  • pubblico di riferimento.

Cos’è la UI (user interface)?

usabilità siti mobile

Qui entra in gioco la UI, la user interface, ovvero l’interfaccia utente. Una volta definito il pubblico, gli obiettivi e le informazioni che un sito o un’app devono veicolare passano dal lato visual, quello più creativo, se vogliamo.

L’interfaccia utente accorpa il design nella sua totalità: 

  • scelta dei colori, perché anche i colori hanno un significato;
  • scelta del font perché sia tutto perfettamente leggibile anche dal più piccolo degli smartphone;
  • scelta del layout affinché tutte le informazioni siano fruibili nel modo più agevole possibile per l’utente finale.

Va da sé che la user interface incida fortemente sulla user experience e, viceversa.

Puoi avere l’interfaccia utente più bella e curata ma se non è funzionale (e dunque usabile) per gli utenti, è tutto inutile. Devi rivedere la tua strategia, ripensare la tua applicazione o il tuo sito web da cima a fondo.

Fai subito un test di usabilità app (gratis)

Bene, ora che abbiamo fatto un po’ di chiarezza sui concetti di usabilità mobile, esperienza utente, vari ed eventuali, è giunto il momento di provare sul campo l’efficienza del tuo sito web o della tua applicazione prima che vengano pubblicati. Dove posso fare test di usabilità per app e siti web?

Ti segnalo qualche strumento utile per farti subito un’idea di come eventualmente migliorare il tuo prodotto, scovando i punti deboli. Ecco alcuni siti dove fare test di web usability gratis:

In ultimo punta sui feedback di chi ti è vicino per raccogliere informazioni utili e migliorare ulteriormente. 

Conclusioni

È abbastanza normale che molti dei dati raccolti siano per te difficili da interpretare. Il consiglio è di rivolgerti ad una Web Agency per una analisi che possa essere da un lato più accurata, approfondita e mirata e dall’altro più facilmente comprensibile per te. 

È il primo passo per sviluppare un’app perfetta, capace di far innamorare i tuoi utenti, di oggi e domani. Vuoi sapere se la tua app o il tuo sito web peccano di usabilità e vuoi migliorare? Contattaci per una consulenza.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form sottostante e richiedi un preventivo gratuito. Il nostro team ti ricontatterà
al più presto per definire con te una proposta personalizzata in base alle tue esigenze.

Articoli correlati