Liferay o Alfresco: chi scegliere tra i due o perché fare l’integrazione

Molti clienti sono alla ricerca di servizi e di OSM, Open Source Management.

Questi bisogni comuni li portano a chiederci sia una consulenza Alfresco che Liferay.

Alcuni dei requisiti comuni a questi due open source sono:

  • Gestione documenti;
  • Collaborazione;
  • Blog e chat;
  • Flusso di lavoro intorno al contenuto dei portali;
  • Condivisione di documenti;
  • Forum e Aree di discussione;
  • Intranet e spazio della conoscenza comune;
  • Knowledge Management e condivisione delle conoscenze;
  • Corporate Calendario;
  • Reattività su mobile;
  • Gestione dei contenuti web.

Scopriamo subito le caratteristiche di entrambi e in cosa si differenziano.

Cos’è un ECM?

Liferay o Alfresco - ECM

Alfresco e Liferay sono degli ECM, Enterprise Content Management.

Cosa significa?

Non sono altro che dei software che racchiudono al loro interno una serie di strategie per la gestione dei documenti e delle informazioni.

Sono molto indicati per le aziende che hanno necessità di organizzare grandi quantità di dati sui quali devono far collaborare i propri dipendenti.

Il nome potrebbe sviare perché potresti pensare di trovarti di fronte a due piattaforme di creazione di contenuti.

Non è così, Alfresco e Liferay si occupano solo della gestione e dell’organizzazione dei tuoi contenuti.

Vediamoli più nel dettaglio.

Come funziona Alfresco?

alfresco ECM

Come ti abbiamo già accennato, Alfresco è una piattaforma di software open source creata per la gestione dei documenti, con lo scopo di facilitare il lavoro delle persone, permettendogli di lavorare al meglio sulle proprie informazioni e di averle a disposizione nel momento più opportuno.

Ma perché è particolarmente indicato per le aziende?

Consente una gestione ottimale dei documenti

Spesso, a livello aziendale, i documenti vengono salvati in tanti luoghi diversi tra i quali computer, cloud, memorie esterne.

Alfresco desidera eliminare proprio questo aspetto: la dispersione di informazioni preziose per le aziende.

Fornisce quindi un’unica piattaforma dove poterle gestire e tenere sotto controllo. Questo permette alle aziende di lavorare in modo più veloce ed efficiente.

Inoltre, Alfresco consente di integrare i contenuti nei processi aziendali di base.

Cosa significa?

Che le informazioni specifiche verranno fornite esattamente alla figura di riferimento che le sta cercando per poter svolgere il suo lavoro.

Molto interessante è anche l’applicazione mobile che permette di accedere ai documenti in qualsiasi luogo e in ogni momento.

Permette di collaborare attraverso i Workflow

Una delle funzionalità più importanti di Alfresco è quella dei Workflow.

Cosa sono?

Dei processi integrati nel sistema di Alfresco che consentono la collaborazione fra utenti interni ed esterni in tutta l’azienda. Quindi non solo dipendenti, ma anche consulenti, rivenditori, agenzie e clienti.

Questo metodo permette una revisione e una approvazione dei documenti semplificata e istantanea da parte degli utenti.

Inoltre, con le definizioni di processo personalizzate, è possibile ottimizzare tutte le attività che coinvolgono una grande mole di contenuti.

Uno dei punti di forza di Alfresco è sicuramente questo: il fatto di poter gestire grandi quantità di documenti che devono essere necessariamente presenti sul sito web.

Alfresco e l’IA

Per dimostrare quanto il software Alfresco sia aggiornato con le principali tecnologie, è stato creato Alfresco Intelligence Services.

Si tratta di una soluzione scalabile che va ad arricchire in modo automatico i contenuti e ricerca le informazioni all’interno degli stessi sfruttando l’Intelligenza Artificiale e i servizi di apprendimento automatico di Amazon Web Services.

Le informazioni e i documenti che ruotano attorno a un’azienda sono in crescita esponenziale.

Per evitare che siano gli utenti a perdere tempo prezioso per ricercarle, Alfresco dà la possibilità di sfruttare i progressi dell’Intelligenza Artificiale.

L’aspetto più interessante di questo strumento è il fatto che non devi necessariamente avere delle conoscenze in materia per poterlo utilizzare e alla fine, ti consente di ridurre notevolmente i costi di elaborazione ed immissione di contenuti.

Come funziona Liferay?

ECM Liferay

Liferay è un software che usa le più avanzate tecnologie per portare ad altissimi livelli la User Experience e la Customer Journey.

Per le aziende è molto importante gestire al meglio il percorso del consumatore all’interno del loro ecosistema.

Per questo, oggi, viene data molta importanza anche ad aspetti, come la User Experience, che restituiscono al cliente un’esperienza estremamente positiva con il brand.

Più il cliente si sentirà accompagnato durante tutto il processo di acquisto, più sarà incentivato ad acquistare nuovamente o a consigliare il brand ad altre persone potenzialmente interessate.

Liferay si compone di tre parti fondamentali: Liferay Portal, Liferay CMS e Liferay Collaboration.

Liferay Portal

Liferay fornisce un portale, ossia una piattaforma software sulla quale è possibile realizzare siti e applicazioni web.

I portiali, generalmente, consentono di creare facilmente delle pagine con un tema specifico, favoriscono la navigazione e prevedono una serie di gadget.

Liferay permette di affidare a ogni utente una particolare visualizzazione della piattaforma in base al suo ruolo.

Gli utenti possono aggiungere pagine e i membri del team possono collaborare alla gestione del sito della comunità.

Infine, permette di sviluppare siti multilingua, uno strumento indispensabile nel mondo odierno per essere competitivi sul mercato.

Liferay CMS

Il portale di Liferay contiene al suo interno dei Workflow integrati al CMS che consentono di aggiornare periodicamente i contenuti senza che si riveli necessario l’ausilio di personale tecnico.

Sui portali CMS possono essere aggiunti nuovi contenuti e documenti da parte degli utenti che, dopo l’approvazione, possono essere messi a disposizione della comunità.

Liferay Collaboration

L’ultima caratteristica di Liferay è quella di consentire lo sviluppo di siti web collaborativi per i team e le aziende.

Esistono infatti tutta una serie di strumenti di collaborazione che permettono ai vari membri di interagire. Tra questi troviamo blog, wiki, calendari, attività ecc…

Da questo punto di vista possiamo dire che rispecchia molto il funzionamento di Alfresco.

Esistono anche delle collaborazioni social che rendono il processo molto più immediato e informale permettendo di comunicare tramite una messaggistica interna.

Come scegliere tra Alfresco e Liferay?

liferay e alfresco per le aziende

L’aspetto più interessante di questi software è quello di non dover necessariamente decidere tra uno e l’altro.

La soluzione che ti proponiamo è di integrarli.

Alfresco e Liferay possono infatti essere integrati affinché Liferay assuma solo la presentazione, il contenuto web e l’esperienza digitale complessiva, aspetto sul quale è imbattibile.

Dall’altro lato, Alfresco si può occupare della gestione di documenti e repository di documenti.

Questo ti permetterà di sfruttare gli strumenti migliori dei due software e ottenere il massimo risultato possibile per la tua azienda.

Conclusioni

Se ti sei convinto sulla necessità di applicare questi sistemi innovativi alla tua realtà, puoi richiederci un preventivo gratuito o l’assistenza tecnica compilando il form presente sulla pagina.

Il nostro team di esperti sarà felice di aiutarti a portare ai massimi livelli il lavoro e l’organizzazione della tua azienda.