Come si usa Woocommerce

Cos’è e come si usa WooCommerce

Prima di spiegarvi come si usa Woocommerce partiamo dalla definizione. Woocommerce è un plugin, dotato di estensioni gratuite e a pagamento che permette di realizzare in autonomia il proprio negozio online. Le principali funzioni sono: la gestione del catalogo, del magazzino e dell’inventario, la possibilità d’inserire le tasse, diversi metodi di pagamento, spedizione e ricevere report e statistiche delle vendite. Per poterlo utilizzare occorre installare il plugin su WordPress. Dalla bacheca, clicca su “Plugin” e su “Aggiungi Nuovo”, scrivi “WooCommerce”, e infine su “Installa adesso” per far partire il download. Al termine dell’installazione, basterà cliccare su “Attiva” per renderlo operativo.

Scopriamo alcune funzioni: la cassa e la gestione dei prodotti

A questo punto bisogna attivare le pagine richieste per il corretto funzionamento del negozio che stiamo creando: “Carrello”, “Shop”, “Cassa” e “Il Mio Account”.

Una nota per quanto riguarda i metodi di pagamento: se si vuole inserire Paypal, tra questi, bisogna prima creare gratuitamente un account Business dal sito ufficiale Paypal, dopo di che, dalla schermata “Impostazioni” aprire la scheda “cassa”.

Nella stessa è possibile impostare i pagamenti tramite bonifico bancario e mantenere “in attesa” l’ordine sino all’effettiva ricezione del pagamento. La flessibilità di woocommerce nel setting delle varie opzioni è sicuramente il suo punto di forza.

Da questa scheda si possono offrire una serie di servizi molto comodi per l’utente come la spedizione gratuita: la si può impostare soltanto per un determinato numero di giorni o per una soglia minima di spesa, si può permettere l’inserimento di coupon o il riacquisto dello stesso ordine con un semplice clic. Da non sottovalutare la possibilità di creare prezzi scontati (un ecommerce che venda vestiti o accessori moda, per esempio, deve seguire i saldi di fine stagione).

Un’ultima nota riguarda i prodotti che possono essere messi in vendita: non solo quelli fisici ma anche i virtuali (come servizi, app o ebook) ed anche la “spedizione” di questi può essere personalizzata, decidendo se consentire il download prima o dopo il pagamento, se rinviare ad una pagina https o far partire il download automatico.

come si usa woocommerce

Come si usa Woocommerce? Funzioni utili per il webmaster

Woocommerce non consente soltanto d’inserire opzioni che rendano piacevole ed efficiente l’esperienza d’acquisto dell’utente, ma offre tutta una serie di strumenti di gestione e di analisi non indifferente. Inserendo un widget nella dashboard, si possono visualizzare i dati relativi a ordini e prodotti, con un occhio al magazzino e uno alla cassa del negozio, per così dire. Permette di avere una visione completa dei prodotti più venduti, delle vendite totale del mese e di quanti ordini siano in attesa, in lavorazione ecc…

Il plug in offre anche dettagliate statistiche sui clienti (quanti sono quelli registrati, quanti ordini abbiano effettuato, l’anagrafica, email, località di riferimento ecc…) ;

Da questa stessa scheda si possono gestire i prodotti a partire dall’inventario, vedere quanti siano disponibili, quanti in esaurimento o esauriti. Si possono impostare degli avvisi che segnalino una soglia minima di prodotto o il suo esaurimento, in modo da eliminare dal negozio quelli non più disponibili alla vendita o mostrarli con diciture quali “in arrivo” o simili.

Ultima e comodissima funzione che offre questo plugin è la possibilità di esportare i dati, inserendoli in CSV. Questo potrà essere letto in qualunque foglio di calcolo. Queste sono solo le funzioni base utili a capire come si usa Woocommerce ma c’è ancora tanto da dire e da sapere per avviare il proprio negozio on line ma con un po’ di pazienza ed il nostro aiuto potrà rivelarsi un’ancora importante su cui aggrapparsi.

In questo articolo abbiamo cercato di farti capire come si usa Woocommerce. Contattaci per conoscere le reali potenzialità di questo plugin.

Soluzioni Woocommerce