Come velocizzare Magento? Scopri le migliori strategie

Strategie e consigli su come velocizzare Magento

Magento: che cos’è e a che cosa serve

Introdotto sul mercato nel 2007 come software open-source, Magento è un CMS largamente utilizzato per la creazione di e-commerce. A questa versione di Magento si affianca anche una versione a pagamento rilasciata nel 2009 e destinata alle aziende di grandi dimensioni, la Magento Enterprise Edition. Rispetto ad altri CMS per la creazione di shop online Magento si distingue per la facilità di configurazione e per l’ampia gamma di comandi che consentono di gestire in tutta libertà le varie funzioni del negozio. Tra i comandi più interessanti di Magento troviamo senza dubbio la possibilità di confrontare i prodotti, inserire recensioni, fare lo zoom sulle immagini dei prodotti, inserire schede con immagini multiple, supportare molteplici lingue e valute, personalizzare gli account e inserire prezzi speciali, sconti e promozioni.

Per iniziare a usare sin da subito Magento è sufficiente scaricare la versione corrente sul sito ufficiale del software, dando preferibilmente un’occhiata alla cartella “sample data” contenuta nell’archivio del programma; infatti, nonostante si tratti di un software di semplice utilizzo, avere sotto mano dei dati d’esempio per iniziare ad approcciarsi a Magento può risultare utile, specie se è la prima volta che si ha a che fare con un prodotto per CMS.

Come velocizzare Magento e potenziare il proprio e-commerce

Dal 2007 in poi Magento si è sicuramente posizionato ai primi posti tra i software per CMS più utilizzati nella creazione di e-commerce, ma non sono mancate le critiche, rivolte in modo particolare alla lentezza di navigazione. Proprio per questo motivo sono state individuate una serie di strategie utili per velocizzare Magento ed ottenere il massimo dal suo utilizzo nel lungo periodo. Tali strategie mirano prevalentemente a migliorare la user experience, ovvero l’esperienza complessiva vissuta dal cliente durante la permanenza sul sito, fattore determinante non solo per attirare potenziali nuovi clienti, ma anche per fidelizzare quelli che già sono stati acquisiti dall’attività di vendita.

come velocizzare Magento

Il primo passo per scoprire come velocizzare Magento è utilizzare un sito o un software in grado di testare la velocità del proprio portale, mentre solo successivamente sarà possibile apportare delle notevoli modifiche e perfezionamenti al file .htaccess nella root di Magento. Tra i numerosi interventi che possono essere effettuati sul file .htaccess, i più importanti sono la compressione dei .gzip, l’unione dei vari file css e javascript, per agevolare il processo di caricamento, l’abilitazione della cache, che consente di caricare più velocemente le pagine già visualizzate in precedenza. La scelta di un hosting dedicato e infine l’installazione di un’estensione come GTspeed completano l’ottimizzazione del portale. GTspeed è un’estensione facilmente individuabile nell’applicazione nativa Magento Connect che consente di comprimere ulteriormente i file css e javascript e ottimizzare le immagini presenti nella galleria dei prodotti.

A chi rivolgersi per ricevere consulenza su Magento

Velocizzare un software di grande potenzialità come Magento aiuta ad aumentare la soddisfazione della clientela che naviga sul proprio sito e ad ottenere la massima qualità complessiva in termini di gestione. Chi è alle prime armi nella gestione di un e-commerce di proprietà o semplicemente vuole acquisire delle basi per un corretto utilizzo di Magento prima ancora di passare alla sua velocizzazione può rivolgersi ad aziende del settore specializzate nella consulenza ed assistenza relativa a Magento. Noi di Nextre Engineering, con quindici anni di consolidata esperienza nel campo delle soluzioni ICT, siamo in grado di fornire formazione ed assistenza tempestiva a chiunque desideri utilizzare il software open source Magento per iniziare a gestire la propria attività di vendita online.

Per velocizzare Magento hai bisogno di un consulente esperto e che sappia comprendere al meglio le caratteristiche della piattaforma 

Richiedi Informazioni