Ecommerce con WordPress: la “ricetta” di Fabrizio Caiani

Come fare a lanciare una piattaforma di eCommerce con WordPress? Ecco la strategia e “ricetta” di Fabrizio Caiani, COO & Sales Director dell’azienda Nextre: 5 step necessari da seguire passo dopo passo per creare valore ed apportare introiti alla tua attività di business imprenditoriale.

Abbiamo chiesto a Fabrizio Caiani, Chief Operations Officer e Sales Director della società Nextre Engineering, società specializzata nella consulenza ICT, di spiegarci e di fornirci spiegazioni precise in merito alle migliori strategie che consentono di implementare ad hoc una piattaforma di E-Commerce che sia in grado di fare decollare una particolare attività di business (sia che si tratti di piccola impresa che di large corporation).

In questa guida imparerai a creare il tuo sito di eCommerce utilizzando il CMS WordPress: bastano solo 5 step per creare il migliore Store online, sfruttare a proprio vantaggio tutte le principali funzionalità del plugin, scegliere le migliori modalità per personalizzare il tuo negozio online e rispondere alle esigenze della tua clientela attuale e potenziale.

La parola all’esperto Fabrizio Caiani

 

5 Steps per fare decollare il tuo Negozio online”:

La piattaforma WordPress nata nel 2003 ha raggiunto un’enorme popolarità arrivando al 27% del market share di tutto il web. Per la sua diffusione, per il suo utilizzo decisamente flessibile, WordPress offre non solo la possibilità di fare blogging, ma permette di adattarsi anche ai siti di eCommerce e ai negozi online”, ha sottolineato come premessa il COO & Sales Director.

eCommerce con WordPress

Primo Step: Scegliere e installare un plug-in

WooCommerce è il plugin gratuito migliore in assoluto per creare il tuo negozio online, ti consente di realizzare una vetrina digitale, anche se non è l’unico che puoi scegliere. Esplora i diversi plugin di E-commerce disponibili su WP e scopri quale tra questi è la scelta giusta per le tue esigenze professionali.

Una volta scelto, procedi con l’installazione del più popolare WooCommerce sul tuo sito di E-Commerce, segui questo percorso Plugin > Aggiungi Nuovo e cerca WooCommerce.

Quando accedi alla tua Bacheca WordPress apparirà un quick-setup wizard, cioè un’interfaccia che ti aiuterà passo dopo passo nella configurazione degli aspetti essenziali per il tuo sito specializzato nel commercio elettronico.

Puoi configurare il paese in cui si trova il tuo sito di eCommerce, la valuta e le unità di misura utilizzate, puoi spuntare due opzioni: una per indicare che commercializzi prodotti fisici, l’altra per indicare che applichi l’IVA o altra imposta come normativa fiscale vigente.

Scegli tra le diverse modalità di pagamento da offrire ai tuoi clienti ed inizia ad aggiungere i prodotti alla vetrina del tuo negozio online per avviare la vendita.

Secondo Step: Crea un elenco di funzionalità del sito di E-commerce

Esplora tra i vari siti di commercio elettronico dei maggiori concorrenti per capire quali sono le funzioni che desideri implementare per il tuo store online. Prendi nota di tutte le funzionalità essenziali e, se hai un budget limitato, inizia solo con alcune: fare una lista di funzionalità ti consente di semplificare il processo di sviluppo man mano che il tuo business comincia a crescere e a decollare.

Scopri come implementare le funzionalità desiderate sul tuo sito di commercio elettronico: utilizza plug-in aggiuntivi e fai un test per scoprire i pro e i contro prima di implementarli definitivamente sul tuo sito.

Navigando all’interno della tua bacheca su WP trovi in WooCommerce > Add-on: alcuni di essi servono ad integrare WooCommerce con Payment Gateways e servizi di spedizione, mentre altre sono vere e proprie estensioni create dagli sviluppatori di WooCommerce (WooSubscriptions consente, ad esempio, di gestire i prodotti che prevedono pagamenti ricorrenti).

Terzo Step: Integrazione di WP sul sito di eCommerce

Non devi necessariamente creare un nuovo sito di eCommerce da zero ma puoi integrare WordPress con la vetrina prodotti direttamente sullo store online già presente in Rete: in questo modo potrai sfruttare la tua community di clientela già esistente e far crescere la tua attività d’impresa.

Quarto Step: Scegli un tema

Prima di optare per il tema giusto, assicurati che questo supporti il ​​tuo plug-in di E-Commerce in modo tale da renderlo maggiormente professionale, è essenziale che tu scelga il migliore e quello adatto alle tue esigenze.

Ricorda che tutto deve “filare liscio” affinché il tuo store online risulti affidabile, professionale e sicuro; non ci devono essere bug, errori, traduzioni “alla rinfusa”, etc. etc. tutto deve essere ottimizzato per rendere lo shopping della clientela funzionale.

Ecco le caratteristiche che deve soddisfare un tema:

  • Reattività: il tema deve essere reattivo e adattarsi a tutte le diverse risoluzioni e dispositivi dello schermo.
  • Estetica: utilizza un tema che si adatti alle referenze commerciali che vendi ed all’audience destinataria,
  • Funzionalità: se la tua attività di business commercializza molte referenze commerciali, scegli un tema “leggero”, è sempre possibile aggiungere ulteriori estensioni ogni volta che hai necessità di aggiungere più funzionalità.

Quinto Step: Promuovi il tuo sito di eCommerce

Una volta pronto il tutto, comincia a farti conoscere e a promuovere il tuo sito di E-Commerce, crea campagne pubblicitarie e di marketing per acquisire nuovi clienti.

Avvia campagne di affiliazione commerciale per promuovere il tuo negozio: ti verrà assegnato un Referral Code e per ogni tua vendita realizzata riceverai una commissione.

Seguendo i suggerimenti Fabrizio Caiani, COO di Nextre Engineering è possibile creare e avviare un’attività di E-commerce di successo. Comincia a mettere in pratica i cinque step, non te ne pentirai!