IoT

IoT e Smart Building: un nuovo modo di vivere

image of Eleonora Truzzi

Scritto da Eleonora Truzzi

13/08/2020

IoT e Smart BuildingTempo di lettura: 6 minuti

Quando si parla di smart building ci si riferisce agli edifici intelligenti, che stanno diventando sempre più popolari ed apprezzati. Merito di tutto ciò è la grande efficienza energetica che li caratterizza e le tecnologie avanzate, in grado di sfruttare le risorse energetiche e di fornire il miglior comfort possibile agli occupanti.

Ma su quale tecnologia si basano? Perché IoT e smart building sono così strettamente correlati?

Gli edifici intelligenti sono gestiti in modo intuitivo e presentano un’infrastruttura avanzata alle spalle che si basa sul cloud e sull’IoT.

L’Internet of Things ha infatti permesso agli edifici di diventare sempre più intelligenti, superando i vecchi sistemi di gestione che non sono più in grado di svolgere il lavoro al meglio.

Vediamo allora come IoT e smart building lavorano insieme per migliorare il futuro.

Cos’è lo Smart Building?

IoT e Smart Building

Come abbiamo già accennato, quando parliamo di smart building ci stiamo riferendo ad un edificio intelligente che sfrutta dei processi automatizzati per svolgere tutta una serie di funzioni. Tra queste troviamo:

  • l’illuminazione;
  • i sistemi di sicurezza;
  • il riscaldamento;
  • la ventilazione, ecc.

Come riesce a fare tutto questo? Sfruttando dei sensori che raccolgono dati operativi in tempo reale e che aiutano l’azienda nella loro gestione.

L’interesse per gli smart building sta crescendo sempre di più per una serie di motivi:

  • permettono di portare ad alti livelli la gestione energetica;
  • riducono notevolmente i consumi;
  • permettono di ottimizzare l’impatto ambientale;
  • rendono più confortevole lo spazio per gli utenti.

Gli edifici intelligenti rappresentano il futuro perché sono in grado di rendere gli occupanti molto più produttivi migliorando le condizioni dell’aria, della sicurezza e chiedendo dei costi inferiori rispetto agli edifici del passato.

Molti di questi stanno nascendo in tutto il mondo, anche in Italia.

Esempi di Smart Building in Italia

IoT e Smart Building

Il Bel Paese si mostra all’avanguardia nella creazione di smart building caratterizzati da un’infrastruttura dell’edificio intelligente e automatizzata.

Uno dei più grandi esempi di smart building in Italia è il Quartiere ENGIE a Milano Bicocca.

La scelta della sede per l’azienda ENGIE si sposa completamente con i principi che esprime attraverso il suo lavoro.

Come sostiene Olivier Jacquier, CEO di ENGIE Italia, “la nostra nuova sede testimonia ciò che siamo, i nostri valori e il nostro impegno verso un progresso armonioso”.

E tutto questo è stato fatto per migliorare il lavoro aziendale. “I nostri 3.000 collaboratori sono la nostra più grande forza: abbiamo creato spazi innovativi di lavoro, luoghi di vita dove far convergere competenze e talenti, dialogo e idee. E abbiamo, al contempo, implementato soluzioni efficienti per ridurre l’impatto ambientale a favore della comunità nella quale siamo presenti e per la quale siamo impegnati” – dichiara Olivier.

Tra i tanti risultati raggiunti con lo smart building, ENGIE ha:

  • ridotto le emissioni di CO2 di 850 tonnellate all’anno;
  • ridotto i consumi energetici del 30%;
  • utilizzato 1.300 m3 di acqua piovana.

Ma questo non è stato l’unico esempio. Possiamo citare anche il Techpark a Bolzano. Si tratta di un grande parco tecnologico che ospita al suo interno università e centri di ricerca, ma anche aziende e start-up.

I 12 ettari sui quali è stato creato il quartiere erano sede di uno storico stabilimento che produceva alluminio.

Le soluzioni innovative implementate hanno creato un quartiere tecnologico che permette la gestione di tutti gli impianti e la sicurezza dei dati in un edificio sostenibile.

L’importanza del Cloud tra IoT e Smart Building

IoT e Smart Building

La complessa infrastruttura alla base degli smart building spesso coincide con il cloud.

Come mai è così importante? Tutte le applicazioni che si basano sul cloud sono in grado di veicolare informazioni con tutto il personale interno ed esterno all’azienda.

Questa tecnologia permette di catturare dei dati in tempo reale e di lanciare allarmi nel caso in cui qualcosa non funzioni come dovrebbe. Se si dovesse verificare questa ipotesi, il team riceverebbe la notifica e potrebbe agire tempestivamente per risolvere l’errore.

Il cloud non garantisce solamente un’accessibilità agevolata, ma anche una maggiore sicurezza delle reti e dei dati stessi.

Infine, una caratteristica fondamentale del cloud è la sua scalabilità, la quale permette di modificare progressivamente la gestione degli edifici.

Sistemi gestionali degli edifici IoT

IoT e Smart Building

IoT e smart building collaborano perché i sistemi di gestione di questi particolari edifici sono progettati per riuscire, a loro volta, a gestire tutti i sottosistemi dell’edificio.

Il comfort e la produttività all’interno non vengono controllati in modo diverso, tuttavia questi sistemi rendono molto più semplice ed immediata l’analisi in tempo reale.

Come vengono forniti i report? All’interno di un’unica dashboard che permette di avere tutta la situazione sotto controllo.

Inoltre, il team può consultare i report da un’app godendo di un’informazione semplice, immediata e costante. Accessibile da qualunque luogo e in qualsiasi momento.

I vantaggi del software gestionale degli edifici IoT

IoT e Smart Building

Scopriamo quali sono i benefici principali che derivano dall’unione di IoT e smart building:

  1. Migliore produzione energetica: le risorse sono meglio allocate e i consumi sono ridotti;
  2. Benessere degli utenti: un edificio intelligente offre maggiore comfort agli occupanti che aumentano di conseguenza la loro produttività;
  3. Analisi avanzata: i report sono sempre disponibili sugli smartphone dei collaboratori grazie all’app da cui è possibile monitorarli e gestirli;
  4. Partecipazione attiva: tutti i componenti dell’azienda possono partecipare per migliorare l’efficienza del sistema e la produttività generale.

Conclusioni

IoT e smart building collaborano sempre più a stretto contatto per la creazione di edifici moderni e tecnologici caratterizzati da reti intelligenti di nuova generazione e dall’integrazione di sistemi di alimentazione e di costruzione.

Questa soluzione rappresenta il futuro delle aziende che vogliono aumentare la produttività interna guardando al benessere dei propri collaboratori.

La tecnologia IoT è essenziale anche per offrire ad ogni azienda soluzioni personalizzate e una maggiore efficienza in base alle caratteristiche proprie.

Inoltre, la malleabilità di questi sistemi consente agli stessi di evolvere in base alla crescita delle abitudini e dei comportamenti aziendali.

Tutti i collaboratori si trovano connessi per migliorare l’efficienza e la produttività. Questa non è utopia, è già realtà.

Se vuoi ottenere maggiori informazioni relativamente a IoT e smart building, ti invitiamo a contattarci attraverso il modulo che trovi sulla pagina.

Non è mai troppo presto per pensare al futuro!

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form sottostante e richiedi un preventivo gratuito. Il nostro team ti ricontatterà
al più presto per definire con te una proposta personalizzata in base alle tue esigenze.

Articoli correlati