Spring Boot: tutorial in italiano per iniziare a sviluppare una web app

Spring Boot, uno strumento adatto ad ogni esigenza

Come sappiamo, Spring Boot – progettato da Pivotal – è uno dei framework di sviluppo più versatili e facili da utilizzare attualmente in commercio. La sua filosofia, detta object oriented, mira a semplificare al massimo il processo di programmazione: ogni parte di codice relativa ad una specifica funzione è un “blocco”, da aggiungere o rimuovere a piacere senza andare a compromettere le funzionalità del programma già sviluppato. Parlando dell’aspetto estetico del framework, possiamo notare sin da subito che la semplicità è una delle forme caratterizzanti di Spring Boot: questo ambiente di sviluppo è ideato specificatamente per rendere la programmazione facile e comprensibile anche per i neofiti, pur offrendo straordinarie possibilità agli sviluppatori più navigati.

Dopo aver introdotto il framework, passiamo alla parte più pratica della questione, quella più interessante, così da iniziare a sviluppare una semplice web app.

Spring Boot tutorial in italiano

Online sono disponibili tantissimi tutorial relativi a Spring Boot in italiano, creati soprattutto grazie al grande impegno della community di sviluppatori. In questo brevissimo tutorial, vedremo come è possibile iniziare a costruire una web app sfruttando Gradle o Maven, due sistemi di automatizzazione della programmazione perfettamente compatibili con i sistemi Spring.

Per iniziare, dovremo scaricare il database di informazioni al link:

https://github.com/spring-guides/gs-spring-boot.git

Ed avviarlo con la stringa di comando:

gs-spring-boot/initial

L’ambiente di sviluppo è pronto per iniziare a lavorare. Ma prima bisognerà creare il controller dell’applicazione con la stringa:

src/main/java/hello/HelloController.java

Come potrete notare, questo comando crea in automatico una serie di stringhe di codice nell’interfaccia. Questi codici sono già un controller completo, in grado di gestire le richieste della web app secondo parametri predefiniti. Lo stesso discorso vale per la categorizzazione e creazione di classi nell’applicazione. Con il comando: “@SpringBootApplication – [u]in:[/u] src/main/java/hello/Application.java” avrete a vostra disposizione stringhe di codice già formattate ed in ordine, dove sarà semplicemente necessario sostituire alcune informazioni manualmente per personalizzare il tutto.

spring boot tutorial

Naturalmente, la programmazione è materia complessa ed estremamente difficile da approcciare in un singolo articolo. Ma con un po’ di buona volontà sarà possibile iniziare a sviluppare semplici applicazioni. Per cominciare la vostra avventura nel mondo della programmazione, vi consigliamo vivamente di iniziare a “sporcarvi le mani” con il codice, scaricando la suite Spring Boot ed iniziando a creare qualcosa di estremamente basico, sfruttando i vari tutorial e le liste di comandi reperibili online. Naturalmente i risultati non potranno essere subito eccelsi e, a dirla tutta, nemmeno utilizzabili. L’importante è non scoraggiarsi, perché ogni errore può aiutare a migliorare la propria comprensione del linguaggio e della piattaforma di sviluppo.

Le migliori guide per imparare a sviluppare con Spring Boot

Come già anticipato, la community Spring Boot è particolarmente attiva e non sarà difficile riuscire a reperire delle traduzioni in italiano delle guide più utilizzate relative a questa potente piattaforma. Se avete dimestichezza con l’inglese, vi consigliamo vivamente di visitare il sito Spring Boot by Pivotal. Nella sezione “Getting Started” potrete trovare tutte le informazioni di cui avete bisogno per effettuare le configurazioni iniziali del programma, mentre nella sezione “Projects” troverete istruzioni dettagliate e codici per sviluppare un’enorme varietà di applicazioni, anche molto complesse. Grazie all’area “Questions” potrete interfacciarvi in maniera semplice e rapidissima con gli altri sviluppatori della community, cercando domande a cui è già stata data una risposta ed imparando dalle esperienze altrui.

Per imparare le basi della programmazione (e per sviluppare ogni genere di applicazione complessa) Spring Boot è uno degli strumenti più potenti ad oggi esistenti. Affidandoti a Nextre non dovrai pensare allo sviluppo ma goderti al meglio i risultati della tua app realizzata con Spring Boot.

Richiedi Informazioni