Come impostare una strategia di commercio digitale

Oggi più che mai, per chi voglia rimanere al passo coi tempi, è necessario avere tra le proprie “carte” anche una strategia di commercio digitale, grazie alla quale sviluppare il proprio business e farlo crescere.

In questi ultimi anni, infatti, il mondo del commercio è cambiato radicalmente, arrivando a consentire al cliente di svolgere operazioni che, fino a dieci anni fa, non si sarebbero neppure immaginate.

Il commercio, oggi, è molto legato alle relazioni, a quella che è la custumer experience, ed è proprio per tali motivi che diventa sempre più importante avere una strategia di commercio digitale.

Eccoti, quindi, qualche consiglio per iniziare ad impostare il tuo modello di business e per sviluppare la tua attività.

strategia di commercio digitale business

Avere una strategia di commercio digitale partendo dal tuo business

Come prima cosa, per impostare la tua strategia di commercio digitale, dovrai porti una domanda: la tua attività richiede di applicare continue differenziazioni? Devi sempre cercare di distinguerti dagli altri per non perdere terreno?

Se le risposte a queste domande sono positive, allora dovrai iniziare ad investire nell’impostazione di una nuova strategia per il commercio digitale, che sia basata soprattutto sull’ottima esperienza del cliente nel momento in cui ti contatti e faccia acquisti da te.

Inoltre, dovrai cercare di utilizzare un approccio che non sia più all-in-one ma che ti consenta di prendere il meglio da diverse fonti.

Quello che era il sistema “monolitico” che fino a pochi anni fa costituiva la base del commercio digitale, oggi è tramontato, per essere sostituito da un approccio non solo più agile, ma anche maggiormente diversificato.

Una ricerca ha indicato come nel 2018 sarà possibile trovare moltissimi marchi anche in quindici applicazioni differenti.

Questo significa che, ovviamente, dovrai puntare sul tuo sito internet, sulla creazione di un blog aziendale e anche sullo sviluppo di una tua eventuale applicazione, ma dovrai anche essere flessibile e cercare di non farti sfuggire quelle che possono essere le occasioni migliori per promuovere il tuo prodotto.

Una piattaforma di commercio elettronico che non sia flessibile, infatti, oggi sarà destinata a soccombere e ad essere dimenticata in pochissimo tempo.

strategia di commercio digitale sviluppo

Come sviluppare in concreto una strategia di commercio digitale

Dopo aver parlato della teoria, e anche di quelli che dovrebbero essere i tuoi modelli per lo sviluppo effettivo di una strategia di commercio digitale, dovrai anche capire come pensare a ciò che possa essere concreto.

In particolare, dovresti investire nella creazione di una piattaforma per il tuo commercio che si basi su un sistema API. Infatti, tali sistemi ti consentiranno di connettere la tua piattaforma a differenti applicazioni, a tecnologie distinte e a tutto ciò che potrebbe essere la successiva evoluzione nel campo dell’e-commerce.

Uno degli elementi più importanti, a riguardo, consiste nello scegliere un sistema API che funzioni. Esso dovrà supportare strumenti diversi, essere flessibile e anche multimediale.

Solo in questi casi, infatti, gli sviluppatori avranno la possibilità anche di connettere il tuo sistema di commercio digitale a nuovi eventuali dispositivi.

Gli altri aspetti di una strategia di commercio digitale

Ora hai capito quanto siano importanti alcuni elementi per andare a sviluppare correttamente la tua strategia di commercio digitale.

Esistono ancora degli altri aspetti che dovrai prendere in considerazione prima di passare alla pratica.

Uno di questi è costituito dalla possibilità di utilizzare le tecnologie cloud per la gestione del tuo business.

Il cloud consiste, essenzialmente, nella memorizzazione di una gran parte dei dati in un server che sarà allocato esternamente rispetto a quello che sarà l’operatore che si occuperà, ad esempio, di utilizzare un software o di effettuare attività di sviluppo.

Spostare alcune risorse nel sistema cloud potrebbe aiutarti a ridurre in modo notevole i costi per la gestione del tuo business, soprattutto dal punto di vista tecnico.

Si potrebbe arrivare addirittura a tagliare del 90% i costi legati alla computazione e all’elaborazione dei dati, questo semplicemente scegliendo una piattaforma cloud alla quale affidarsi.

Tutto questo potrà esserti utile anche in vista di un ulteriore sviluppo di quello che si chiama “Internet of things cioè il così detto internet delle cose, che sta trasformando sempre di più l’interazione che le persone hanno con gli oggetti anche legati alla vita quotidiana.

Seguendo questi consigli sarai sicuramente in grado di impostare una tua strategia di commercio digitale, e se vuoi avere il supporto di esperti, magari nella creazione del tuo sito, oppure nello sviluppo di una tua app dedicata, potrai affidarti al team di Nextre, che da anni opera in questo campo, e che potrà trovare le soluzioni più  adatte alla tua attività