Se stai leggendo questo articolo possiamo supporre che tu sappia già cosa sia un software e cosa si intende con il termine sviluppo software. Ma sai anche perché è così importante per la tua azienda?

Perché un professionista dovrebbe richiedere lo sviluppo di un software?

Probabilmente quando senti parlare di software ti viene in mente qualcosa di astratto perché, per chi non è addetto ai lavori, questa parola dice tutto e niente. Infatti, sviluppare un software è un compito per tecnici e ingegneri dell’informatica.

Lo sviluppo software comprende tutte le attività informatiche dedicate alla creazione, progettazione, distribuzione e supporto del software.

Perciò torniamo alla domanda iniziale: perché dovresti sviluppare un software per la tua azienda?

Per rispondere a un bisogno e per raggiungere, attraverso codici e linguaggi di programmazione, un obiettivo specifico nel modo più rapido.

E, soprattutto, dovresti farlo perché nel mondo odierno è un vero e proprio must have.

Il mercato globale del software ha raggiunto il valore di 390 miliardi di dollari nel 2020, secondo Grand View Research, e si pensa che crescerà con un tasso dell’11,3% nei prossimi sette anni.

Pensa soltanto al numero crescente degli sviluppatori per capire quanto si sta espandendo il mercato. Nel 2019 se ne contavano 26,4 milioni nel mondo, i quali dovrebbero diventare addirittura 28,7 milioni entro il 2024, secondo Statista.

Insomma, il mercato è in forte crescita e le aziende di oggi, essendo diventato il nostro mondo così digitale, non possono fare a meno di sfruttare questa tecnologia per raggiungere in modo più efficace gli obiettivi aziendali e aumentare il proprio profitto. 

Infatti, lo sviluppo software non è altro che lo sviluppo di applicazioni web e mobile.

Cosa vuol dire sviluppare un software

sviluppo software in software house

Abbiamo già dato una definizione sommaria di sviluppo software, ora vediamo di scavare più in profondità.

Lo sviluppo software è quell’intero processo che comprende numerose fasi necessarie alla creazione di un software.

Con il termine software ci riferiamo alla raccolta di determinate informazioni per permettere a un hardware (computer, tablet o smartphone che sia) di svolgere una particolare azione. Le informazioni vengono fornite per mezzo di algoritmi che spiegano al computer cosa deve fare per risolvere un problema.

Appurato cos’è il software, parliamo di sviluppo quando ci riferiamo al processo di analisi dell’idea e del background, di progettazione tecnica, di programmazione informatica attraverso il codice, fino alla fase di test per correggere eventuali bug ed errori e alla seguente fase di lancio.

Esistono tantissime tipologie diverse di software aziendale, che possono andare dai software di gestione dei dati a quelli per la contabilità. Un software di analisi dati, ad esempio, deve saper individuare e visualizzare i dati aziendali, archiviarli, eseguire calcoli, tradurli in grafici, avere accesso alle informazioni di clienti, prodotti, reparti e tanto altro ancora.

Tuttavia, il procedimento di sviluppo software è simile qualunque sia la tipologia di prodotto che intendi creare.

Qual è la differenza tra sviluppo software e sviluppo web

All’interno di questo variegato mondo ci sono dei termini che potrebbero crearti confusione. Due di questi sono lo sviluppo software e lo sviluppo web. È normale, poiché entrambi sottintendono la scrittura del codice, ma non rappresentano la stessa cosa.

Cosa sono? Cosa è utile per la tua azienda?

È presto detto.

  • Sviluppo software: attraverso codici e funzioni i programmatori creano software e applicazioni affinché gli hardware, le macchine fisiche, svolgano determinate azioni e ciò viene fatto attraverso le fasi che abbiamo appena visto; i software che ne escono sono di tipi diversi, di sistema, applicativi, di programmazione, ecc. e vengono realizzati non solo sviluppatori ma anche da software house;
  • Sviluppo web: comprende le attività necessarie alla creazione non di un’applicazione ma di un sito web, che può essere un sito tradizionale su Internet come un’applicazione web o un social media, e può essere fatto sia da lato client (stabilendo cosa gli utenti possono fare sul sito) sia da lato server (infrastruttura dell’applicazione).

Come puoi vedere, sono due cose diverse ma ugualmente utili per le aziende che vogliono affermarsi nel mondo digitale.

Quale linguaggio si usa per sviluppare un software

Per lo sviluppo software vengono utilizzati una miriade di linguaggi diversi, in base ai sistemi su cui devono girare e alle conoscenze degli sviluppatori.

Quelli oggi più diffusi sono:

  • Java: un linguaggio che funziona su molteplici piattaforme, molto apprezzato per le applicazioni mobili, è abbastanza facile da usare, ha un design intuitivo ed è anche molto sicuro, una delle principali motivazioni per cui viene scelto dopo la sua popolarità;
  • Javascript: uno dei linguaggi più conosciuti al mondo che ancora oggi non ha reali sostituti, è popolare, veloce, semplice, funziona con altri linguaggi di programmazione ed è versatile;
  • Python: linguaggio di livello elevato utilizzato per la progettazione generica, funziona su tutti i sistemi operativi, è intuitivo e dinamico, ed è orientato agli oggetti, perciò è particolarmente apprezzato per la realizzazione di applicazioni web e videogiochi;
  • C++: linguaggio adatto sia allo sviluppo di basso che di alto livello, funziona su tutti i sistemi operativi, è versatile, consente la realizzazione di software molto diversi tra loro ed è orientato agli oggetti;
  • Scala: linguaggio di programmazione più recente rispetto ai precedenti, è orientato agli oggetti, il codice è scritto in modo compatto, supporta molte funzionalità, è meno leggibile ma cresce con la crescente domanda da parte degli utenti.

La scelta è quindi ampia e un’azienda specializzata sa offrirti la soluzione migliore in base alle tue reali esigenze per creare esattamente il prodotto di cui hai bisogno.

Le fasi del processo di sviluppo software

fasi sviluppo software
Infografica che mostra le fasi dello sviluppo di un software.

Nello specifico, le fasi o sotto-attività in cui può essere scomposto lo sviluppo software sono:

  • Analisi.
  • Progettazione.
  • Implementazione.
  • Testing.
  • Pubblicazione e distribuzione.
  • Manutenzione.

L’insieme di tutte queste fasi è noto come System development life cycle (SDLC), ossia il ciclo di vita dello sviluppo del software.

L’analisi

La fase d’analisi è l’indagine preliminare del contesto in cui il software andrà ad inserirsi.

Vengono determinate le caratteristiche o i requisiti che il software deve avere per rispondere ad un determinato bisogno (dell’azienda o del potenziale cliente).

Quindi, insieme ad un’analisi più tecnica, c’è anche un’analisi di fattibilità del software, che tiene conto del mercato di riferimento, dei competitor esistenti e dei bisogni dei potenziali clienti.

La progettazione

Nella fase di progettazione si definisce la struttura generale del software, sulla base dell’analisi dei requisiti fatta in precedenza.

In questa fase verrà creato un documento di progettazione software, all’interno del quale verrà definita l’immagine complessiva della struttura del software e le caratteristiche dettagliate dei singoli elementi o moduli.

L’implementazione

L’implementazione è la fase di realizzazione del software, attraverso la scrittura e la programmazione concreta di codice.

Gli sviluppatori, quindi, realizzano quella che potremmo chiamare versione alfa del software (che sarà soggetta a modifiche e miglioramenti successivi).

Spesso per la creazione e lo sviluppo del software si fa uso di numerose tecnologie esterne, disponibili all’interno di un’applicazione o kit di sviluppo (SDK), che contiene tutti gli strumenti di cui lo sviluppatore ha bisogno.

Il testing

I test sono molto importanti nel processo di sviluppo software.

Essi infatti garantiscono la corretta implementazione del software e rilevano immediatamente la presenza di eventuali difetti nello sviluppo del software.

In presenza di anomalie o bug del software, il progetto sarà rimandato indietro agli sviluppatori che dovranno risolvere tutte i problemi riscontrati.

Solitamente si fa uso di software specifici per la segnalazione di anomalie, in modo da rendere più veloce la gestione e l’organizzazione delle stesse agli sviluppatori.

La pubblicazione e la distribuzione

Dopo che il software ha superato tutti i test, può essere pubblicato e distribuito a chiunque o ai soli acquirenti, a seconda del tipo di licenza d’uso che viene scelta.

A questa attività, può seguire anche la messa in opera del software, cioè l’installazione e la configurazione del software in un determinato ambiente operativo.

La manutenzione

La manutenzione del software è una fase altrettanto importante.

Grazie ad essa, infatti è possibile mantenere in esecuzione il software e migliorarlo nel caso si presentino nuovi errori o problemi.

La manutenzione può essere necessaria in casi come:

  • Adattamento a nuovi ambienti operativi;
  • Estensione delle funzionalità del software;
  • Migrazione del software ad altra struttura o framework.

Perché un’azienda dovrebbe sviluppare un software

Lo sviluppo di software aiuta tutte le aziende a competere nel mondo digitale.

Detto in altri termini, offre valore ad un’azienda attraverso varie tipologie di applicazioni:

  • Applicazioni web, utili per la gestione della posta elettronica, o per vendere prodotti e servizi e per guidare le transazioni;
  • Applicazioni mobile, sviluppate per dispositivi mobili e che creano un maggiore coinvolgimento con gli utenti;
  • Applicazioni aziendali, quelle che funzionano su Windows, Linux o MacOS e aumentano la produttività di un’azienda ottimizzando alcune operazioni interne alla stessa;
  • Applicazioni strumentali, cioè dei veri e propri strumenti per la gestione e l’ottimizzazione del ciclo di vita delle applicazioni;
  • Applicazioni integrate, cioè quelle incorporate in sistemi diversi dai computer, come le centrali elettriche, gli elettrodomestici, le automobili. Tutto ciò che rientra nell’Internet of Things (IoT);
  • Applicazioni per la sicurezza, che proteggono i dati di un’azienda da virus o attacchi di hacker;
  • Applicazioni in cloud, che consentono di sfruttare la rete per usufruire di risorse di vario tipo direttamente dal proprio dispositivo. 

Le applicazioni, unite alle tecnologie di ultima generazione, come l’IoT e l’intelligenza artificiale, offrono un vantaggio alle imprese in termini di tempi, costi e qualità.

A quale azienda rivolgersi per lo sviluppo di un software

sviluppo software per aziende

La figura che si occupa dello sviluppo software è lo sviluppatore. Questa persona, attraverso le sue conoscenze e competenze crea un codice per dare vita a software diversi, tra cui troviamo:

  • Gestionali.
  • Programmi di grafica e testi.
  • Videogiochi.
  • Applicazioni mobili per tablet e smartphone.
  • Sistemi operativi.

I software che crea possono quindi essere più o meno complessi. E per ottenere un buon risultato finale non deve possedere solo competenze informatiche, ma anche di design, di grafica e di marketing.

Questo è il motivo per cui molti sviluppatori di software si specializzato in un’unica tipologia di prodotto.

Ed ecco perché, se vuoi trovare professionisti in grado di realizzare qualsiasi software e non solo, che sappiano anche pubblicizzarlo e promuoverlo per dargli visibilità, devi rivolgerti a un’azienda specializzata in progettazione e sviluppo.

Una software house di Milano come Nextre Engineering vanta al suo interno decine di figure diverse, ognuna con conoscenze e competenze specifiche, dall’informatica al marketing, che lavorano in sinergia per creare esattamente la soluzione che soddisfi le tue esigenze seguendo il progetto dalla A alla Z.

Affidati solo a Software House esperte del settore

Nextre Engineering è l’azienda con sede a Milano specializzata da oltre 15 anni nello sviluppo di software personalizzati e nella consulenza strategica per aziende di vari settori.

Hai bisogno di un’app, di un sito e-commerce o di un software per la gestione interna della tua azienda?

Ci siamo noi.

Ti affianchiamo in ogni fase del progetto, ascoltando la tua idea e trasformandola in una soluzione concreta e innovativa nel rispetto dei tuoi obiettivi aziendali.

Ti garantiamo l’uso di tecnologie e di strumenti di ultima generazione che possano far crescere qualitativamente la tua azienda e aumentare il coinvolgimento e la conversione dei tuoi clienti.

Inizia ora a costruire e incrementare il valore della tua azienda.

Raccontaci la tua idea di progetto e noi ti risponderemo al più presto, consigliandoti la soluzione di sviluppo software su misura per te.

Compila adesso il modulo che trovi in questa pagina, inserisci tutti i dati richiesti e inviaci un messaggio contenente la tua richiesta.

Richiedi informazioni

Compila i campi qui sotto per richiedere maggiori informazioni.
Un nostro esperto ti risponderà in breve tempo.