Come migrare un sito su WordPress: guida breve

Per scoprire come migrare un sito su WordPress è necessario consultare una guida, soprattutto se non si è utenti molto esperti in materia.

Questa infatti si rivela fondamentale per tutti coloro che si preparano a trasferire per la prima volta un vecchio sito su WordPress.

In che modo è possibile procedere con il trasferimento su WordPress senza perdere tutti i post e i commenti presenti nelle varie pagine e categorie? Questa è la prima domanda che una persona si pone nel momento in cui ci si ritrova dinanzi a questo problema.

Prima di tutto è necessario specificare che la migrazione di un sito non è un’operazione semplice. Spesso la procedura va effettuata manualmente prestando la massima attenzione al backup del portale e a solo ciò che deve essere effettivamente trasferito, ma in alcuni casi tutto può avvenire anche in modalità automatica. 

migrare sito su WordPressCosa fare prima di trasferire un sito su WordPress?

Ogni sito, per il trasferimento dalla propria piattaforma a WordPress, prevede un metodo diverso. Quali sono gli aspetti più importanti da tenere sotto controllo quando si sta per iniziare questa procedura? In primis è necessario convertire alcune tabelle presenti nel database di WordPress.

Di solito per trasferire un vecchio sito su WordPress la scelta ricade tra due procedure diverse. La prima prevede l’importazione del vecchio database MySQL in quello della nuova piattaforma. La seconda procedura invece prevede l’importazione del file XML che può essere facilmente creato dal pannello WordPress.

Trasferire un sito lato database

Il primo metodo che prevede l’importazione del vecchio database su quello di WordPress necessita di un passaggio obbligatorio. In pratica è necessario effettuare l’accesso al phpmyadmin del proprio host che varia in base al provider utilizzato. In questo modo si ottiene una perfetta copia del database in cui è presente tutto il sito. Praticamente vengono copiati sia gli articoli che i commenti e addirittura anche i plugin che sono stati scelti.

Trasferire un sito su WordPress con Import/Export

Questo è il metodo consigliabile per tutti quegli utenti che non hanno una grande esperienza con la migrazione di un sito da una piattaforma all’altra. Come avviene il trasferimento di un sito? In pratica tutto ha inizio con MySQL per lanciare l’esportazione e l’importazione dal pannello WordPress dei contenuti attraverso i file XML.

Questo metodo però non è molto vantaggioso per coloro che hanno un sito ricco di contenuti. In casi come questo infatti si rischia di riscontrare spesso dei problemi legati al timeout dello script di importazione del file XML. Tale problema si verifica perché questo file contiene tutti i contenuti del sito che si stanno trasferendo su un’altra piattaforma. Quindi cosa accade? Ovviamente si genera una pagina di errore perché le impostazioni di tempo massimo di un server per l’esecuzione di script potrebbero essere basse per riuscire a dare il tempo a tutti gli elementi del file di essere letti e processati in modo corretto.

Prima di effettuare l’esportazione dei file dal sito vecchio è consigliabile eliminare tutti quei commenti che contengono spam. Si consiglia anche di eliminare i tag inutili cercando di fare in modo che per ogni post ve ne siano al massimo cinque. Inoltre è molto importante sistemare anche le categorie cercando di ridurle all’essenziale accorpando quelle simili tra loro. A questo punto si può avviare la migrazione creando il file XML dal pannello Strumenti di WordPress.

Consigli tecnici per trasferire un sito su WordPress

Quasi tutti hanno la possibilità di lavorare sul file .htaccess che si trova nella root della cartella FTP. In questo caso bisogna inserire queste opzioni all’inizio dello stesso file:

  1. Il server aumenta il limite massimo di grandezza di un file da caricare fino a 15mb;
  2. Il server aumenta le risorse allo script per aiutarlo a processare file di grandi dimensioni ricchi di contenuti;
  3. Il tempo massimo di esecuzione dello script (600 secondi = 10 minuti) viene aumentato per evitare che si verifichi un timeout durante la migrazione perché in questo modo il lavoro si fermerebbe a metà del suo processo.

Come trasferire un sito su WordPress con RSS

Gli utenti più esperti sanno bene che ci sono diversi metodi per effettuare la migrazione di un sito da una piattaforma ad un’altra. Hai aperto il tuo sito da così tanto tempo che adesso non è completamente compatibile con WordPress? In questo caso devi ricorrere al trasferimento via Rss Feed con l’obiettivo di estrarre gli articoli da un qualsiasi file RSS 2.0 per importarli nel blog.

Come trasferire un sito da Blogger a WordPress

 

Il tuo blog caricato su Blooger è ormai diventato un sito vecchio e vuoi trasferirlo su WordPress? Per trasferire un sito da una piattaforma come Blogger a WordPress si rischia di avere un file da esportare molto grande e per questo è necessario ricorrere agli appositi strumenti forniti dalla stessa piattaforma.

migrare sito su WordPress

La maggior parte di coloro che in passato hanno scelto di aprire il proprio sito con Blogger per la sua semplicità, con il tempo si sono poi resi conto che questo ha molte limitazioni. Per questo motivo quindi la maggior parte degli utenti che usano Blogger ad un certo punto hanno ritenuto necessario trasferire tutto il sito su WordPress. In questo caso tra i vantaggi è stato registrato anche un aumento del traffico e una maggiore visibilità sui motori di ricerca. Per trasferire il tuo sito da Blogger a WordPress devi effettuare i seguenti passaggi:

  • Registrare il dominio;
  • Installare WordPress;
  • Scegliere accuratamente il tema del blog;
  • Durante il trasferimento mettere il sito in manutenzione per evitare che gli utenti possano vedere i tuoi primi esperimenti su WordPress;
  • Configurare la struttura dei permalink;
  • Procedere con il trasferimento dei contenuti dal tuo vecchio blog a WordPress scegliendo tra la modalità automatica e quella manuale.

Contattaci attraverso il form sottostante per avere ulteriori informazioni in merito.


Scrivici per informazioni





INDIRIZZO

Via Imperia, 2 – 20142 Milano (MI)

E-MAIL

contattaci@nextre.it

TELEFONO

+39 02 49518390

Dal blog di Nextre
Altri articoli simili
vai al blog