Conosciamo meglio Prestashop: definizione, vantaggi ed aspetti operativi

Cercare un buon CMS per costruire il proprio e-commerce può sembrare spesso un’impresa difficile, ma oggi, grazie a Prestashop, la gestione di un negozio virtuale potrà essere molto più semplice rispetto al passato.

Vediamo, quindi, che cos’è Prestashop e in quale modo può esserti utile per la tua attività di vendita online, a partire dallo sviluppo dell’e-commerce, sino alla gestione delle attività di marketing.

Che cos’è Prestashop?

In particolare, Prestashop si può definire come un programma di Content Management (quindi un CMS) open source. Questo software è stato realizzato utilizzando il PHP e il suo funzionamento si basa sull’utilizzo di un database MySQL.

Prestashop si può differenziare da quelli che sono altri prodotti che appartengono alla categoria dei CMS in quanto esso consente una specializzazione nella gestione e nella costruzione originaria degli e-commerce, cioè di tutti quei siti internet grazie ai quali poter vendere direttamente online.

Quindi, diversamente rispetto agli altri CMS, Prestashop consentirà di gestire in modo diretto e ottimale i siti di e-commerce, senza dover fare riferimento a quelle che sono soluzioni ibride e senza richiedere modifiche rilevanti alla piattaforma originaria.

Prestashop definizione

 

I vantaggi di Prestashop per il tuo e-commerce

Forse non sei ancora convinto e ti piacerebbe conoscere anche quelli che sono gli ulteriori vantaggi che Prestashop può offrire a chi lo scelga.

Questi sono molteplici e sicuramente comprendono i punti qui indicati:

  • Il software è open source, il che significa che è aperto a tutte le modifiche e alle aggiunte che gli utenti, magari dopo l’impiego pratico, potranno applicarvi;
  • Prestashop ha anche una grande community di supporto, grazie alla quale sarà sempre possibile ottenere soluzioni rapide a quelli che possono essere i problemi che  potrebbero presentarsi nell’utilizzo del software;
  • È un software avanzato;
  • È completamente gratuito, e il pagamento potrà riguardare solamente alcuni plugin che potrebbero essere utili a chi abbia specifiche esigenze. Non si pagano, quindi, licenze per il suo utilizzo;
  • Si adatta a numerosi template differenti, consentendoti di personalizzare al massimo il tuo e-commerce;
  • Vede la disponibilità di molti moduli aggiuntivi ed è compatibile anche con la pubblicazione delle tue offerte all’interno di siti come Ebay e Amazon, così da poter gestire il tuo commercio online in poche e semplici mosse;
  • Non ti obbliga ad essere dipendente da un particolare tipo di fornitore, proprio per il fatto di essere un programma con licenza open source e sempre modificabile.

Gli elementi operativi di Prestashop

Dopo aver visto quali sono gli elementi tecnici che possono portarti a scegliere Prestashop per la gestione del tuo e-commerce, ora è anche possibile analizzare gli aspetti operativi grazie ai quali potrai decidere di utilizzare questo software per il tuo negozio virtuale.

In primo luogo, iniziando ad utilizzarlo ti accorgerai di come un programma appositamente studiato per l’e-commerce sia migliore rispetto a software che possono essere stati creati per altri scopi.

Infatti, esso offre moltissime opportunità a chi voglia realizzare un negozio virtuale: dall’inserimento dei prodotti, all’indicazione dei prodotti simili e correlati, sino alla possibilità di pubblicare offerte dedicate.

Il cliente, quindi, potrà già apprezzare tutti questi aspetti,  e potrà preferirti rispetto ad altri concorrenti.

Allo stesso tempo, Prestashop è ottimo anche per il gestore del negozio: infatti, esso dà la possibilità di gestire direttamente le fatture, le spese di spedizione, i pagamenti e i resi, con una grande compatibilità.

Esso, inoltre, offre anche l’opportunità per effettuare quelle che sono le importanti analisi delle vendite: potrai, quindi, vedere quanto avrai venduto, quali tipi di prodotti saranno andati a ruba e quali, invece, saranno stati snobbati dalla clientela.

Grazie a Prestashop potrai anche iniziare a gestire il tuo e-commerce utilizzando delle tecniche di marketing: esso si presta, ad esempio, all’applicazione della logica SEO per far preferire il tuo negozio agli altri nei risultati di ricerca.

Quindi, tutti questi aspetti potranno portarti a scegliere questo software per la gestione del tuo negozio online.

Certo, anche Prestashop ha alcuni lati negativi, ma sono davvero minimi. Essi riguardano soprattutto la parte dedicata all’elenco degli ordini, che risulta essere piuttosto sintetico.

Anche l’inserimento della punteggiatura, ad esempio nella gestione dei costi, ha provocato alcuni problemi a determinati utenti, così come l’inserimento di particolari sistemi per la spedizione della merce.

Tuttavia, se pensi che Prestashop è un software open source potrai benissimo capire come questi problemi potrebbero trovare presto più soluzioni, che potrebbero essere proposte dagli utenti competenti che sappiano come evitare i malfunzionamenti per il futuro.

Quindi, se vuoi gestire al meglio il tuo e-commerce, non vuoi spendere migliaia di euro, non vuoi essere dipendente da una particolare società, ti consigliamo davvero di utilizzare Prestashop per la tua attività online.