Creare un sito e-commerce di successo

Vuoi aprire un sito e-commerce?

Sei nel posto giusto per trovare le risposte ad ogni tua domanda. Creare un sito e-commerce per promuovere prodotti e servizi è diventata, al giorno d’oggi, un’operazione che presenta molte meno incognite rispetto al passato.

Tuttavia, possedere un sito e-commerce non è garanzia, di per sé, di successo.

Non sono poche, infatti, le aziende che si sono ritrovate ad investire tempo, denaro e risorse per creare un sito e-commerce senza ottenere in cambio risultati apprezzabili.

Vuoi creare un sito e-commerce da zero?

Molte imprese hanno deciso negli ultimi anni di estendere il loro business online aprendo un proprio sito e-commerce.

Questa è una scelta giusta se si considera che le statistiche dicono che il numero di consumatori che fa acquisti online cresce costantemente.

Sia che tu abbia un singolo prodotto da vendere, sia che la tua attività imprenditoriale sia ben consolidata, aprire un sito e-commerce ti permette di:

  • Rafforzare la brand reputation della tua azienda;
  • Espandere la conoscenza del tuo marchio a livello internazionale;
  • Estendere la tua rete professionale, rendendoti visibile a differenti potenziali clienti.

Realizzare e sviluppare un sito e-commerce non è un’attività che puoi svolgere in pochi minuti.

Aprire un negozio online è un lavoro che richiede una strategia e una serie di passaggi e di decisioni da prendere al momento giusto.

Puoi accontentarti di creare un sito e-commerce con i tool che trovi online, ma questo non ti permetterà di vendere i tuoi prodotti e di farti conoscere su larga scala.

Per questo motivo, se vuoi creare un sito e-commerce da zero devi rivolgerti a dei professionisti del settore.

Grazie al loro know how, possono infatti garantirti una gestione del sito e-commerce sicura e redditizia.

creare sito e-commerce
Come creare un sito e-commerce di successo

Il tuo e-commerce inizia dalla strategia

Se vuoi iniziare a vendere i tuoi prodotti nel tuo negozio online, è necessario costruire una strategia.

Nel nostro lavoro di consulenza per lo sviluppo di siti e-commerce tempestiamo di domande i nostri clienti.

Quello che chiediamo è, ad esempio:

  • Che tipo di prodotto vuoi vendere?
  • A quali bisogni dei tuoi potenziali clienti vuoi rispondere?
  • Quali sono i tuoi obiettivi aziendali di breve, medio e lungo termine?
  • Che genere di pagamento desideri accettare nel tuo shop online?
  • Che tipo di assistenza vuoi offrire ai tuoi clienti?
  • E le opzioni di consegna e le spedizioni?
  • E i metodi di pagamento e le carte di credito accettate?

Questi sono solo alcuni dei quesiti che rivolgiamo ai nostri clienti e che sono cruciali per delineare una strategia che si adatti perfettamente al caso specifico.

Infatti la scelta di un’opzione piuttosto che di un’altra influisce sulla tua redditività e sulla crescita del tuo sito e-commerce.

Creazione del dominio del tuo e-commerce

Creare un sito e-commerce da zero significa in primis scegliere un nome di dominio appropriato.

Noi ti supportiamo anche in questa fase.

In base alle tue prospettive di vendite, ti consigliamo un nome di dominio personalizzato che ti permetta di vendere una gamma di prodotti sempre più vasta.

Infatti, un nome di dominio personalizzato fornisce al tuo negozio e-commerce:

  • L’appartenenza a un marchio che è soltanto tuo;
  • Un indirizzo email professionale collegato al nome di dominio;
  • Benefici per quanto riguarda l’ottimizzazione sui motori di ricerca.
dominio per creare sito e-commerce
L’importanza di scegliere un dominio per il tuo sito e-commerce

Come scegliere i prodotti da vendere nel tuo e-commerce

È ovvio che per creare un sito e-commerce devi avere dei prodotti da vendere.

Ma… Come scegliere quali prodotti iniziare a vendere?

Per fare la scelta giusta è necessaria una ricerca di mercato.

È uno dei primi passaggi che consideriamo all’interno della strategia di sviluppo di siti e-commerce per i nostri clienti.

Infatti sarebbe demoralizzante scoprire che il prodotto che vendi non interessa a nessuno!

Per evitare questo e per non farti spendere soldi inutilmente, facciamo una ricerca specifica per creare il tuo migliore negozio online.

In pratica quello che facciamo è capire se c’è un bisogno nel mercato che può essere riempito da almeno uno dei tuoi prodotti.

Deve essere un bisogno che gli utenti percepiscono come urgente, poiché devono essere disposti a pagare per avere il tuo prodotto.

Come fare per intercettare un bisogno urgente?

La prima cosa che analizziamo sono i trend, cioè i prodotti di tendenza nel mercato di riferimento.

Può essere utile in questi casi trovare un prodotto di nicchia, la cui popolarità sta aumentando sempre di più.

creare sito e-commerce-trend
Sfruttare i trend per vendere i tuoi prodotti

Per farlo, noi utilizziamo alcuni strumenti specifici, come Google Trends che ci consentono di individuare quali mercati stanno crescendo e quali sono in declino.

Possiamo esaminare il passato, il presente e il futuro del tuo mercato attraverso l’uso strategico di determinate parole chiave per tipologie di prodotti che vuoi vendere. Vendere prodotti che sono di tendenza ti permette di guadagnare soldi in breve termine.

Ma… devi dare un buon motivo agli utenti per scegliere di acquistare proprio i tuoi prodotti.

Un’altra valutazione che facciamo insieme ai nostri clienti è: Ti piace il mercato dei prodotti che hai deciso di vendere? Per rispondere a questa domanda, è importante per noi comprendere:

  • i tuoi interessi;
  • le tue passioni;
  • la fetta di pubblico a cui ti senti più legato.

Questa valutazione è importante affinché tu non perda lo slancio verso l’attività di vendita del tuo sito e-commerce.

Infatti, un prodotto di tendenza non è sufficiente se poi non ti interessa davvero venderlo.

Certo, il denaro può darti una grande spinta. Tuttavia, quando crei un’attività di shop online, devi avere una motivazione che va oltre il guadagno economico.

Analisi della concorrenza

Una volta che abbiamo ben chiara l’idea dei prodotti che vuoi vendere all’interno del tuo sito e-commerce e la nicchia di pubblico che vuoi intercettare, quello che facciamo è analizzare la concorrenza nel mercato.

Questo tipo di analisi ci serve a capire in che modo differenziare i prodotti del tuo e-commerce da quelli dei competitor.

In che modo analizziamo la concorrenza?

  • Visitiamo i siti dei più conosciuti marketplace;
  • Facciamo ricerche per parole chiave sui motori di ricerca o su Google AdWords.

In questo modo otteniamo la conferma dell’effettiva domanda di mercato del tuo prodotto.

Per fare un’analisi della concorrenza più approfondita analizziamo tutte le categorie presenti all’interno del marketplace in linea con i prodotti che vuoi vendere.

In questo modo capiamo se il prodotto del tuo e-commerce rientra tra quelli più richiesti dagli utenti.

Inoltre, attraverso un’analisi delle recensioni, capiamo se gli utenti riscontrano dei problemi dopo l’acquisto di prodotti simili al tuo.

In questo modo, utilizziamo le lacune dei competitor per valorizzare i prodotti del tuo sito e-commerce e intercettare un pubblico prima insoddisfatto.

creare sito e-commerce-marketplace
Strumenti per incrementare le vendite del tuo e-commerce

I marketplace come Amazon sono una fonte inesauribile di dati che bisogna sempre prendere in considerazione.

Oggi, inoltre, anche se possiedi un tuo sito e-commerce, è importante vendere i prodotti all’interno dei marketplace per estendere le tue opportunità di business.

Noi possiamo supportarti in questa attività, delineando una strategia specifica di SEO Marketplace. In secondo luogo, svolgiamo una ricerca di parole chiave su Google, il principale motore di ricerca più utilizzato al mondo. Come?

  • Utilizzando la barra di ricerca e i risultati organici;
  • Attraverso AdWords.

Le parole chiave sono la base di qualsiasi strategia SEO ben sviluppata.

Nel caso specifico, ci servono non solo per capire cosa fa la concorrenza ma per posizionare i prodotti del tuo e-commerce nei motori di ricerca.

In altri termini, lavoriamo all’ottimizzazione del tuo negozio online affinché il tuo sito e-commerce appaia tra i primi risultati di ricerca, utilizzando parole chiave pertinenti al tuo settore di riferimento e con un volume di ricerca abbastanza alto.

La selezione delle keywords è un passaggio fondamentale per generare ricerche sul tuo prodotto da parte degli utenti e per aumentare il traffico verso il tuo sito e-commerce.

Marketing per il tuo sito e-commerce

Dopo il lavoro di analisi del mercato, della concorrenza e delle parole chiave, attuiamo una strategia di marketing a 360 gradi che comprende:

  • Il content marketing;
  • Il social media marketing;
  • L’advertising;
  • L’influencer marketing.

Utilizzare i contenuti in modo strategico è importante per aumentare le vendite dei tuoi prodotti.

Per questo motivo, ci occupiamo di creare titoli e descrizioni delle tue schede prodotto accattivanti per incuriosire il tuo target di riferimento e per invogliarlo a rimanere all’interno del tuo sito e-commerce.

Una maggiore permanenza all’interno del tuo e-commerce si può tradurre in un aumento delle conversioni e, dunque delle vendite.

Un altro canale che sfruttiamo per aumentare la visibilità del tuo e-commerce sono i social media.

Perché?

Essi sono un canale preferenziale in cui estendere il numero di potenziali clienti interessati ai tuoi prodotti.

Inoltre, puoi utilizzare un linguaggio diretto e informale, tipico di queste piattaforme, per avvicinare gli utenti al tuo e-commerce.

marketing creare sito e-commerce
Strategia di marketing per il tuo sito e-commerce

Noi ci occupiamo sia della gestione dei contenuti della tua pagina e-commerce (realizzazione post con immagini e testi pertinenti) sia delle campagne pubblicitarie per target segmentati e specifici.

In questo modo aumenteremo il traffico verso il tuo sito e-commerce e incrementeremo le vendite dei prodotti del tuo negozio online.

Sfrutteremo anche gli annunci pubblicitari sui motori di ricerca attraverso l’uso di strumenti appositi, in modo che il tuo sito e-commerce appaia nelle prime pagine dei motori di ricerca.

In ultimo, ma non per importanza, valutiamo la possibilità di valorizzare il tuo brand attraverso una strategia di influencer marketing. Questo serve a dare una spinta al tuo e-commerce.

Infatti la notorietà di un influencer, che sceglieremo noi in base ai prodotti che vendi nel tuo e-commerce, è un ottimo strumento per aumentare le vendite e la brand awareness del tuo negozio online.

Le piattaforme CMS per creare il tuo sito e-commerce a confronto

Il passo successivo è scegliere la giusta piattaforma per il tuo sito e-commerce.

Sul mercato esistono differenti piattaforme e-commerce per creare il tuo shop online.

La maggior parte dei proprietari di e-commerce preferisce delle piattaforme e-commerce facili da utilizzare e flessibili.

Noi lavoriamo essenzialmente su 3 piattaforme che rispettano i due requisiti di flessibilità e facilità d’uso:

  • Woocommerce;
  • Magento;
  • Prestashop.

Woocommerce con WordPress

Se hai già un sito web sviluppato su WordPress, allora il nostro consiglio è quello di mantenere la stessa piattaforma per aprire il tuo e-commerce.

Come?

Grazie all’installazione di un semplice plug-in specifico per piattaforme e-commerce: Woocommerce.

creare sito e-commerce-WoocommerceNoi ci occupiamo personalmente dell’installazione di Woocommerce per creare il tuo negozio online e di tutta la fase di gestione della piattaforma, a partire dalla scelta del tema più funzionale al tuo negozio online.

Abbiamo già diversi clienti che hanno scelto di sviluppare l’e-commerce con Woocommerce.

Quello che facciamo con loro è seguirli passo dopo passo iniziando da una pre-analisi del mercato e del target di riferimento per offrire un prodotto finale efficiente e una user experience positiva.

Woocommerce è una soluzione per e-commerce opensource, sicura e facile da usare sia lato amministratore che utente.

Questa caratteristica, oltre a rendere l’inserimento dei tuoi prodotti più rapida, offre all’utente una navigazione intuitiva e piacevole all’interno del tuo e-commerce.

Non ti resta che provare questa piattaforma e aprire il tuo e-commerce adesso!

E-commerce con Magento

Se non disponi di un tuo sito web, puoi creare un e-commerce da zero, utilizzando un’altra piattaforma: Magento.

Noi ci occupiamo dello sviluppo di e-commerce con Magento da anni e lo consigliamo ai nostri clienti per alcune caratteristiche:

  • Interfaccia user-friendly;
  • Gestione di qualsiasi valuta;
  • Possibilità di aprire più negozi online;
  • Elevata personalizzazione;
  • Metodi di spedizione sicuri.
creare sito e-commerce Magento
Creare un sito e-commerce con Magento

Magento è una piattaforma e-commerce professionale e versatile. È una soluzione che ha una vasta gamma di funzionalità che consentono al tuo sito e-commerce di posizionarsi in ottica SEO sui motori di ricerca e di favorire l’esperienza di navigazione dell’utente. Se vuoi scoprire di più sulla soluzione e-commerce Magento, contattaci e richiedici maggiori informazioni.

Prestashop

Per aprire il tuo e-commerce un’altra soluzione competitiva sul mercato è rappresentata da Prestashop.

Consigliamo ai nostri clienti Prestashop perché è tra le migliori piattaforme per e-commerce in termini di flessibilità e numero di funzionalità.

Infatti, grazie alle sue features con modalità on/off è possibile aggiungerle o rimuoverle in modo semplice e rapido.

Questo fa di Prestashop una piattaforma per e-commerce adattabile ai più disparati contesti aziendali.

creare sito e-commerce-Prestashop
Prestashop per aprire il tuo negozio online

Noi offriamo ai nostri clienti un servizio di sviluppo e-commerce con Prestashop completo. Iniziando dall’analisi del settore di riferimento e del target, puntiamo alla soddisfazione dei nostri clienti e dei loro. Grazie all’elevata personalizzazione della piattaforma, siamo in grado di gestire temi ed estensioni con la massima libertà, offrendo all’utente un’esperienza piacevole e intuitiva e al nostro cliente un supporto costante per incrementare le vendite dei prodotti. Sviluppiamo il tuo progetto di e-commerce insieme, con un lavoro di affiancamento continuo.  

Altre soluzioni disponibili sul mercato

Esistono altre soluzioni e-commerce presenti sul mercato per creare un negozio online, tra cui Joomla e Wix.

A dire il vero, ci occorre dire che queste piattaforme non sono tra quelle più scelte dai proprietari di siti e-commerce.

Scopriamo il perché analizzandole nel dettaglio.

piattaforme creare sito e-commerce
Piattaforme per creare il tuo sito e-commerce

Joomla

Quando alcuni dei nostri clienti ci chiedono se Joomla sia una piattaforma buona per aprire un e-commerce la nostra risposta è: Dipende.

Vuoi sapere perché?

Perché ci sono alcuni fattori da considerare, come, ad esempio, l’importanza e la grandezza del tuo e-commerce e il tipo di prodotti che vuoi vendere.

Infatti, se si ha già un piccolo sito web creato con Joomla e si desidera aggiungere la sezione e-commerce per vendere i prodotti online, possiamo considerare questa piattaforma il metodo più immediato per farlo.

Se però non possiedi un sito costruito con Joomla o esso è più grande, forse Joomla non rappresenta la piattaforma e-commerce più performante.

Joomla infatti ha un’estensione specifica per creare un e-commerce che non è ben sviluppata dal punto di vista grafico.

Non ha una vasta selezione di temi e quelli che ci sono non sono molto accattivanti.

Inoltre Joomla non dà grandi margini di manovra in termini di personalizzazione e ciò potrebbe essere un danno per alcuni tipi di attività e di prodotti.

Anche le modalità di pagamento sono più limitate rispetto ad altre piattaforme e-commerce.

Ti consigliamo di usare Joomla se prevedi di vendere un numero limitato (200 unità) di prodotti al giorno.

In conclusione, possiamo dire che è utile usare Joomla:

  • se il tuo sito web non è grande;
  • se i tuoi prodotti sono semplici (non richiedono la personalizzazione da parte dell’acquirente);
  • se opti per un metodo di pagamento standard;
  • se non ti aspetti di vendere più di 200 prodotti al giorno.

Wix

Wix è una piattaforma nota solitamente per la creazione di siti web.

Ma recentemente è stata introdotta la sezione Wix e-commerce specifica per aprire e creare un negozio online.

Wix, come Joomla, è una soluzione che può rivelarsi idonea per le piccole imprese.

Infatti, nonostante abbia fatto passi da gigante in termini di facilità d’uso e funzionalità, Wix è essenzialmente una piattaforma e-commerce di base.

creare sito e-commerce - Wix
Wix per siti e-commerce

Infatti manca di alcuni strumenti specifici che garantiscono una personalizzazione del sito e-commerce e della relazione con il cliente.

Può essere una piattaforma e-commerce utile per iniziare a vendere i tuoi prodotti online se sei nuovo nel settore. Ma non più avanti.

Inoltre mancano delle funzioni tipiche dei più famosi competitor come la spedizione veloce e il calcolatore automatico per il cambio valuta.

Insomma ci sono dei limiti evidenti che non rendono Wix una piattaforma così flessibile da poter essere utilizzata per aprire e-commerce di determinate dimensioni.

 

Il costo di un sito e-commerce cambia a seconda delle esigenze

Se un’agenzia di web marketing parla di costi esatti per aprire o creare un e-commerce sta mentendo e/o è poco affidabile.

Non è possibile fare una stima precisa del costo di realizzazione di un e-commerce per diversi motivi tra cui:

  • la scelta della piattaforma;
  • il tuo settore di riferimento;
  • la tipologia di prodotti che vendi;
  • lo stato della tua attività.

Inoltre, bisogna considerare, caso per caso, se sia necessario creare un e-commerce da zero o se esista già una piattaforma e-commerce in uso.

Sia che tu abbia necessità di creare un e-commerce da zero, sia che tu voglia migliorare l’attività di vendita dei prodotti nel tuo sito e-commerce, noi ci occupiamo di entrambi i servizi.

Per questo motivo, in base al caso specifico, proponiamo dei preventivi differenti in base al tipo di attività da svolgere per il tuo negozio online.

In particolare, tieni presente che il costo di un sito e-commerce cambia in base alle tue esigenze.

Di cosa hai bisogno?

  • Di un nome dominio?
  • Dello sviluppo del tuo sito e-commerce da zero?
  • Di un layout grafico da definire?
  • Di contenuti testuali e multimediali da inserire?
  • Di un’ottimizzazione lato SEO?
  • Di una strategia di marketing multicanale?
  • Di un lavoro di monitoraggio sulle performance del tuo e-commerce?
  • Di una strategia di marketing per vendere i prodotti nei marketplace?

Queste sono solo alcune delle attività che possiamo offrirti per aprire e far decollare il tuo e-commerce.

E tu potresti aver bisogno di alcune di queste o di tutte.

costi creare sito e-commerce
I costi per la creazione di un sito e-commerce

Noi rispondiamo ad ogni tua esigenza e durante le nostre consulenze valutiamo insieme quale strada intraprendere e pianifichiamo una strategia idonea e su misura per il tuo e-commerce.

Dopo aver fatto questa valutazione iniziale, possiamo proporti un preventivo chiaro con tutti i costi relativi alle attività da svolgere per creare il tuo e-commerce.

Noi ti affianchiamo in ogni fase dall’idea, alla realizzazione, alla gestione e fino al monitoraggio del tuo e-commerce.

Poi lasciamo a te la libertà di scegliere quali servizi desideri, in base al budget che decidi di investire sul tuo sito e-commerce.

Se sei curioso di sapere di cosa ha bisogno il tuo sito e-commerce e vuoi conoscere i nostri preventivi, puoi richiederci una consulenza gratuita.

Il confronto con i clienti è il primo passo per la creazione di un rapporto professionale a lungo termine e di fiducia reciproca.

La normativa che devi conoscere prima di aprire un e-commerce

Aprire un sito e-commerce non è un’operazione banale, sia dal punto di vista della pianificazione della strategia, sia dal punto di vista normativo.

Avere un sito e-commerce a norma di legge è fondamentale sia per evitare di incorrere in multe, sia per dare un’immagine affidabile e seria della tua attività al consumatore.

Ma poiché le leggi subiscono sempre degli aggiornamenti, è sempre bene consultare un commercialista di fiducia esperto per rimanere al passo con i tempi.

Creare un e-commerce è un’attività simile all’apertura di un negozio fisico.

Per cui, se la vendita dei prodotti online è continuativa e supera i 5000 euro annui, è necessario aprire una partita IVA e iscriversi alla Camera di Commercio, indicando l’indirizzo web del proprio sito e-commerce.

In Italia esistono una serie di leggi in materia di commercio elettronico che devono essere rispettate e che coinvolgono sia i consumatori che i proprietari di e-commerce.

La legge italiana, in particolare il Decreto Legislativo 9 Aprile 2003, n.70, atto-fonte di recepimento nell’ordinamento italiano della Direttiva 2000/31/CE, prevede di rispettare un requisito fondamentale: la trasparenza.

Per cui ci sono alcune operazioni fondamentali da compiere per creare un sito e-commerce che rispetti le leggi in materia.

sito e-commerce leggi
Le normative in materia di creazione di un sito e-commerce

Inserire i dati dell’azienda all’interno della propria homepage e in tutte le pagine del sito e-commerce.

Quali dati bisogna indicare?

  • La ragione sociale;
  • La sede legale;
  • I contatti;
  • La partita IVA;
  • Il luogo in cui risiedono i server che ospitano il sito e-commerce.

Chiarire le politiche di spedizione e di consegna.

Avere delle politiche di spedizione e di consegna chiare e trasparenti è fondamentale per informare con esattezza il consumatore sui tempi e sulle modalità d’arrivo dei prodotti.

In questo modo, si abbasseranno i tassi di insoddisfazione dei consumatori.

Definire la politica su rimborsi e resi

La legge in quest’ambito prevede che il consumatore abbia il diritto di recesso, cioè che possa restituire i prodotti acquistati, anche senza alcuna spiegazione, entro 14 giorni.

È importante segnalare in modo visibile all’interno del proprio sito e-commerce i termini e le condizioni dell’operazione di rimborso/reso.

Inoltre, qualora lo desideri, puoi addebitare il costo di spedizione del reso al tuo cliente e pretendere che la merce venga restituita almeno in condizioni tali da essere commerciabile.

In ogni caso tutto deve essere chiaramente scritto e visibile all’interno del tuo e-commerce.

Specificare i termini e le condizioni di vendita

Alcuni degli elementi che non possono mancare in questa sezione sono:

  • Le informazioni sui prodotti, che vanno descritti in modo accurato;
  • Le limitazioni di responsabilità su ciò che vendi;
  • I costi sui rimborsi e sui resi;
  • La scelta della giurisdizione (nazionale, europea, internazionale) del contratto di vendita;
  • I termini di consegna.

Sito e-commerce e normativa sulla privacy

L’informativa sulla privacy è uno dei temi più caldi in materia di e-commerce.

Essa è fondamentale per la corretta gestione dei dati degli utenti e dei clienti e va trattata con delicatezza.

Se vuoi raccogliere dati sui visitatori del tuo sito e-commerce devi chiedere l’autorizzazione agli utenti, attraverso una sezione apposita.

Banalmente devi utilizzare un banner che appare appena si accede al tuo sito e-commerce relativo all’informativa sui cookie.

creare sito e-commerce-privacy
L’importanza della privacy per i siti e-commerce

I visitatori sono liberi di scegliere se autorizzare la memorizzazione dati sul tuo sito e-commerce e per quali finalità:

  • Raccolta dati personali per l’invio di messaggi promozionali;
  • Raccolta dati per l’invio a siti terzi;
  • Raccolta dati per finalità tecniche (d’analisi, di sessione e di funzionalità).

La privacy è un argomento che interessa da vicino il consumatore, poiché quando decide di fare acquisti all’interno del tuo sito e-commerce, lascia dei dati sensibili tra cui: nome, indirizzo email e la propria carta di credito.

Per questo motivo, è essenziale garantire all’utente che tutte le sue informazioni personali siano protette.

Inoltre, le operazioni di pagamento all’interno del tuo e-commerce devono essere conformi alle regole del PCI, acronimo che sta per Payment Card Industry e che serve a garantire la sicurezza nella memorizzazione e nella trasmissione online dei dati delle carte di credito.

Non dimenticare, poi, di registrare tutte le transazioni con regolare fattura: fatti aiutare da un commercialista di fiducia oppure utilizza dei software dedicati alla gestione della contabilità.

Come incrementare le vendite di un sito e-commerce affidandosi ad un blog

Creare un sito e-commerce per promuovere prodotti e servizi non è di per sé garanzia di successo.

Non sono poche, infatti, le aziende che si sono ritrovate ad investire tempo, denaro e risorse senza ottenere in cambio risultati apprezzabili.

In questo paragrafo parleremo delle potenzialità del blog che, se affiancato al sito, permette di migliorarne il posizionamento.

L’utilità di affiancare al sito un blog

Sono soprattutto gli e-commerce che vendono articoli realizzati da altre aziende ad avere difficoltà nel pubblicare contenuti dotati di unicità.

Questo significa non riuscire a differenziare i propri prodotti da quelli dei competitor.

Il rischio è di veder ridotte le possibilità di successo del proprio e-commerce, soprattutto se ci si trova a confrontarsi con realtà di grandi dimensioni già presenti da tempo sul mercato.

Oltre a creare un sito e-commerce, in questi casi può rivelarsi utile l’apertura di un blog, purché questo risulti collegato direttamente al negozio online.

Il posizionamento naturale: cos’è e come migliorarlo

Il blog è il luogo ideale nel quale pubblicare testi unici e di qualità.

La maggior parte dei siti e-commerce si limita, invece, a presentare solamente delle schede prodotto.

Tuttavia, i motori di ricerca tendono a premiare i contenuti inediti, migliorando il posizionamento naturale di un sito.

Risultati ancora migliori si otterranno condividendo gli articoli sui principali canali social.

Fondamentale in questo caso è la selezione di keyword che rispondano in modo pertinente alle ricerche fatte dagli utenti.

Allo stesso tempo, grazie alla scelta di keyword corrette, il traffico verso il sito e-commerce è destinato ad aumentare.

sito e-commerce vendita online
Come sfruttare il sito e-commerce per vendere online

Come creare un sito e-commerce: la brand reputation

Le aziende che hanno deciso di creare un sito e-commerce con l’obiettivo di divenire velocemente leader nel proprio segmento di mercato, hanno realizzato anche un blog.

All’interno del blog è infatti possibile inserire approfondimenti e recensioni, affiancando ai contenuti testuali video e tutorial.

Tali elementi permettono di enfatizzare le caratteristiche dei prodotti venduti all’interno del tuo sito e-commerce.

La qualità dei contenuti presentati porterà nel tempo a un incremento del traffico e delle vendite del tuo shop online.

Un esempio chiarirà ancora meglio il concetto.

Un negozio che vende online costumi potrà utilizzare un blog, purché questo sia in linea con lo stile del brand.

Il blog non dovrà proporre contenuti aventi come argomento solo i costumi, ma potrà parlare dei trend sugli articoli da mare, della moda in genere e di alcuni prodotti di bellezza.

Così facendo, gli utenti che visiteranno il blog riconosceranno l’azienda come una referenza importante, a tutto vantaggio delle vendite.

Rendere più umano e meno virtuale un sito e-commerce

Chi sceglie di creare un sito e-commerce per proporre prodotti e servizi si vede costretto, il più delle volte, a confrontarsi non solo con gli altri siti online, ma anche con i negozi fisici.

Questi ultimi, ancora oggi, rappresentano la scelta primaria per una grande fetta di consumatori, che si rivolgono a tali realtà per il rapporto “umano” che è possibile instaurare.

Disporre di un blog si rivela utile anche in questo senso.

Leggendo gli articoli presentati sul blog è più facile per gli utenti percepire la presenza di persone fisiche.

Questo è vero soprattutto quando chi scrive un testo descrive un’esperienza o racconta il proprio punto di vista su un determinato argomento.

Alcuni blog collegati a siti e-commerce di articoli sportivi, ad esempio, hanno chiesto ad atleti famosi di scrivere articoli, inserendo anche loro video e fotografie.

È sufficiente leggere alcuni di questi articoli per rendersi conto della passione che emerge tra le righe, una cosa che avvicina l’utente al brand.

Proprio il rapporto di “vicinanza” che si crea in questi casi può determinare un incremento delle vendite dell’e-commerce.

Uno strumento di Customer Care efficace

Sempre più aziende si sono rese conto dell’importanza del blog, tanto da considerarlo un vero e proprio strumento di customer care.

Per utilizzare il blog con questo scopo, è sufficiente rispondere ai commenti ricevuti, condividendoli con la comunità di utenti.

Rispondere ai commenti, anche a quelli negativi, trasmette una maggiore professionalità a chi legge, e può trasformarsi in un’efficace leva di conversione.

Quando un’azienda associa un blog al proprio sito e-commerce ha buone probabilità di veder migliorare la propria visibilità.

Il blog è inoltre uno strumento ideale per offrire sconti o per proporre dei concorsi e per promuovere delle campagne di marketing.

e-commerce aumento vendite
Strumenti per incrementare le vendite del tuo sito e-commerce

Come ottenere i risultati dal tuo blog

Il blog è certamente un ottimo mezzo per migliorare il posizionamento dei siti di e-commerce.

Tuttavia, non sempre i risultati si rivelano all’altezza delle aspettative.

Perché accade questo?

Questo accade quando non vengono date al blog le medesime attenzioni riconosciute al negozio online.

Gli elementi primari da tenere in considerazione al momento della creazione di un articolo per il blog sono:

  • Un’attenta valutazione dell’argomento da trattare;
  • La selezione delle parole chiave;
  • La qualità dei contenuti testuali;
  • L’immediata condivisione sui social network.

La gestione di un blog richiede un grosso impegno, per cui soprattutto all’inizio è preferibile seguire un piano editoriale che non preveda la pubblicazione quotidiana di articoli.

Un testo a settimana, purché di qualità, potrà essere sufficiente per dar luogo a conversioni e ad un conseguente aumento delle vendite.

In alternativa, puoi rivolgerti ad agenzie specializzate di web marketing che creano contenuti testuali snelli, accattivanti e scritti in ottica SEO.

Come ti aiutiamo a creare un sito e-commerce di successo

Il successo di un progetto risiede nella serietà e nella passione: due ingredienti che non mancano all’interno di tutto il team di professionisti della nostra agenzia: dagli sviluppatori, ai grafici, ai marketers.

Ci impegniamo nel settore dello sviluppo e del web marketing da ormai più di 15 anni.

Tutto questo si è tradotto in esperienza e approccio professionale verso clienti provenienti da settori differenti e con obiettivi diversi.

Nel caso specifico della consulenza e-commerce, abbiamo gestito differenti progetti, supportando sia piccole/medie imprese che partivano da zero, sia negozi online già esistenti che avevano bisogno di ottenere maggiore visibilità e redditività.

Quello che ci contraddistingue è l’approccio umano al cliente fin dalla prima consulenza.

Ci piace ascoltare le richieste dei nostri clienti e rispondere in maniera sincera proponendo quello che per noi è lo scenario risolutivo migliore.

Il nostro lavoro si articola in 3 fasi:

  • Analisi;
  • Gestione;
  • Monitoraggio.

Valutiamo e analizziamo con attenzione il tuo mercato di riferimento e il target che il tuo e-commerce potrebbe raggiungere.

Ti proponiamo la migliore piattaforma e-commerce per la tua attività: ci occupiamo di installarla, gestirla e monitorarla in ogni momento.

I nostri sviluppatori lavoreranno in sinergia con il nostro team marketing per darti un prodotto finale completo e personalizzato, su misura per le tue esigenze.

Se sei interessato a questo nostro servizio, contattaci attraverso il modulo che trovi a lato della pagina e saremo ben lieti di rispondere al più presto ad ogni tua richiesta.