Big Data Analytics

Pentaho: tutorial italiano su installazione e principali funzioni

image of openstyle

Scritto da openstyle

06/07/2017

Pentaho tutorialTempo di lettura: 4 minuti

Pentaho, la rivoluzione della Business Intelligence

Pentaho è una delle suite di strumenti più complete per la Business Intelligence attualmente sul mercato. Grazie a Pentaho sarà possibile generare report completi e semplici da leggere in database di dati di qualunque tipo, e condividerli con tutti i soggetti interessati in un paio di click. La sua interfaccia utente, particolarmente intuitiva se paragonata ai principali competitor, offre la possibilità di gestire agilmente tutti i report generati, e modificare la visualizzazione dei dati in modo da facilitarne l’utilizzo in termini analitici. In questo articolo ti spiegheremo come installare Pentaho e ti guideremo sulla navigazione all’interno del programma.

Pentaho Tutorial: installazione e principali funzioni

Per installare questo programma vi basterà scaricare i file necessari dal sito di SourceForge, attraverso questa pagina. In alternativa, potrete scaricare la suite direttamente dal sito di Pentaho, nella sezione download. Su SourceForge potrete trovare unicamente la suite open source, contenente tutte le funzioni di base (Kettle per l’analisi e l’accesso ai dati, generazione report e interfaccia utente), utilizzabile in maniera completamente gratuita. Sul sito di Pentaho, invece, vi sarà possibile acquistare la versione premium del programma, un pacchetto che offre – naturalmente – più funzioni rispetto a quella base, nonché più sofisticate ed adatte anche alla gestione e all’utilizzo dei famigerati Big Data.

pentaho tutorial

L’importanza del linguaggio Java

L’installazione è semplice, ma molte delle funzioni richiedono un po’ di dimestichezza con l’ambiente ed il linguaggio Java. Sarà necessario verificare di essere in possesso almeno della versione 1.7.0_60, e per verificarlo (su Windows) vi sarà sufficiente aprire il prompt dei comandi, e digitare la stringa “java -version”. È possibile effettuare l’installazione di Pentaho anche se la risposta del PC sarà “build 1.7.0_60b19” o “build 24.60-b09, mixed mode”. Una volta verificati i requisiti potrete scaricare il programma e, semplicemente, installarlo.

Una volta effettuata l’installazione sarà necessario indicare a Pentaho dove andare a reperire i dati da sfruttare per generare le analisi. Ogni linguaggio dei database di dati richiede un driver specifico che ne permetta la lettura da parte di Pentaho: i plugin specifici per MySQL, H2, Hive, HypersonicSQL ed altri sono già preinstallati, mentre alcuni dovranno essere scaricati ed inseriti nella libreria specifica, la directory /lib/ del motore di analisi dati di Pentaho.

Una volta installato il giusto driver per la vostra libreria di dati potrete aprire l’interfaccia utente, e segnalare a Pentaho dove reperire i dati di riferimento semplicemente agendo sul pannello “Dati” (in alto a destra, troverete la scheda cliccabile) ed indicando la directory dati da utilizzare nella sezione “Datasources“. Ora la configurazione è praticamente completa, e potrete utilizzare Pentaho per la generazione di tutti i report e le analisi di dati che possono servirvi, semplicemente cliccando su “Nuovo Report” in fase di apertura del programma. In alternativa, potrete scegliere di gestire tutti i report finora creati, pubblicarli o inoltrarli per mail a un gruppo di lavoro o, ancora, paragonarli con altri documenti similari.

Pentaho, uno strumento immancabile in azienda

Ormai conosciamo tutti la grande importanza di un’analisi dati ben fatta: solo grazie a questa buona pratica sarà possibile individuare criticità e punti di forza aziendali, ed agire in modo da migliorare le performance sul mercato. Uno strumento come Pentaho può essere il migliore amico di un’impresa: dopo le fasi un po’ macchinose di installazione e indicazione delle directory dati vi sarà possibile generare report secondo i parametri da voi scelti in pochi istanti e in qualunque momento vogliate, permettendovi di risparmiare tempo sulla fase di analisi e comparazione per poterne investire di più nell’azione. E la BI non è appannaggio dei grandi gruppi industriali, anzi: molte piccole aziende traggono giovamento da questi tipi di analisi, migliorando la gestione del lavoro e agendo là dove necessario per guadagnare nuova clientela.

Se vuoi saperne di più sul tema della Business Intelligence…

Contattaci

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form sottostante e richiedi un preventivo gratuito. Il nostro team ti ricontatterà
al più presto per definire con te una proposta personalizzata in base alle tue esigenze.

Articoli correlati