e-Learning con moodle: 3 buone ragioni per sceglierlo

E’ una delle piattaforme per lo sviluppo di progetti e-Learning più diffuse: vediamo insieme perché sceglierla.

La versione Moodle Mobile 3.0.0: tutte le novità

Negli ultimi mesi Moodle ha rilasciato la versione Moodle Mobile 3.0 che reca parecchie nuove feature interessanti per chi si occupa di e-Learning e cerca una piattaforma che sia al tempo stesso solida e flessibile: quest’ultima versione in particolare aggiunge nuove funzionalità e potenzia soprattutto l’esperienza utente lato mobile.
Ma vediamo le principali novità nel dettaglio:

  • Migliorata la navigazione delle Wiki pages
  • Potenziato l’uso delle chat, della messaggistica e della fruizione video nell’ottica di migliorare l’esperienza-utente

Il libro risorse la gestione immagini: ora si vedono correttamente!

e-Learning con Moodle

L’interfaccia con WordPress

WordPress, ormai lo sappiamo tutti, è la più diffusa piattaforma di blogging al mondo.
Con Moodle condivide non poche caratteristiche: è open source, ha una community attivissima (e fedelissima), fa della semplicità d’uso e della versatilità il suo punto di forza. Naturale quindi che si siano previsti diversi modi per connettere facilmente le due piattaforme.
Una delle più semplici è il nuovo plugin di Moodle WordPress Feed con cui è possibile richiamare sulle pagine della propria applicazione e-Learning i blog feed di WordPress.
Per installarlo il plugin richiede di attivare lato WordPress il plugin WordPress REST API v1 oppure il WordPress REST API v2 : su  GitHub trovate tutte le istruzione relative.

Fai felici i tuoi studenti con Moodle: gestire i compiti a casa non è mai stato così facile!

Uno dei plugin più efficaci per migliorare resa e controllo sugli assignement assegnati (sia lato insegnante che lato studente) è infatti il plugin  EduLink Homework che ottimizza e snellisce la gestione dei compiti a casa.
Come? Grazie al plugin Edulink Homework per Moodle gli insegnanti possono impostare l’assignement in anticipo facendo l’upload di tutti i materiali e le informazioni ad esso allegati in maniera centralizzata: deadline, dettagli di supporto e documentazione.

 

 

Ha un’interfaccia d’uso estremamente intuitiva e consente l’accesso a tutte le informazioni correlate sia lato insegnante che lato studente.
Sono previste anche features aggiuntive a pagamento, come la possibilità d’integrarsi col sistema amministrativo d’istituto e richiamare i dati su iscrizioni, famiglie e staff, oppure strutturare i corsi per categoria “materia” o “anno”,  facilitando la comunicazione interna scuola-famiglia o scuola-studente.
Ancora incerto sulla piattaforma da utilizzare per il tuo e-Learning? un po’ meno, vero?

 

Vorresti creare un’applicazione e-Learning con Moodle e vuoi un parere tecnico?

Contattaci