Moodle è la migliore soluzione e-learning?

Cos’è Moodle?

Moodle è un LMS (Learning Management System), che in lingua italiana si potrebbe tradurre in “Sistema di gestione dell’apprendimento”. Si tratta dunque di uno strumento fondamentale per chi si serve dell’e-learning come soluzione professionale e permette la fruizione di corsi in modalità e-learning.

Nello specifico, Moodle è un ambiente per l’apprendimento modulare, dinamico, orientato ad oggetti. Ad oggi inoltre, Moodle è la migliore soluzione e-learning perché è uno degli LMS open source più completi e popolari. Include un sistema di amministrazione semplice da utilizzare, e strumenti di monitoraggio del supporto multimediale e dell’apprendimento.

Perché Usare Moodle?

Con oltre 7 milioni e mezzo di corsi attivati, 54mila portali web registrati in ben 230 Paesi e quasi 70 milioni di utenti, Moodle è il sistema di gestione dell’apprendimento maggiormente impiegata nell’e-learning.

Progettato dall’ingegnere australiano Martin Dougiamas, Moodle nasce da principio come un’idea inserita nella tesi di dottorato dello stesso Dougiamas. Il suo intento era quello di descrivere il modo di funzionare di una piattaforma d’insegnamento open source che avrebbe consentito agli stessi utenti di collaborare attivamente alla creazione di lezioni, corsi e quiz di valutazione.

Impiegato come strumento didattico da istituzioni scolastiche di vario genere e livello, società private e pubbliche amministrazioni, Moodle offre l’opportunità a qualunque formatore o insegnante di progettare un ambiente virtuale in cui studenti provenienti da ogni parte del globo possano partecipare a corsi online e lezioni di ogni tipologia.

Come funziona Moodle?

All’interno di Moodle, così come accade in qualunque altra istituzione formativa o scolastica, gli utenti si dividono in base al ruolo da loro ricoperto. All’interno di questa piattaforma, si possono contare fino a sei ruoli differenti, ognuno dei quali con caratteristiche determinate.

Il docente ad esempio avrà la facoltà di creare e gestire i corsi, offrendo agli studenti tutto il materiale didattico utile allo svolgimento dei corsi online e al superamento delle diverse prove di valutazione. Gli studenti, invece, potranno seguire la lezione online secondo i tempi e le modalità a loro più consone, utilizzando i materiali proposti dal docente.

Artwork carina per Moodle

Questa interazione fra docente e studente all’interno di ciascun corso online è resa possibile grazie alla presenza di numerosi strumenti di comunicazione. Pertanto, si potrà comunicare con l’insegnante usando direttamente la propria bacheca, oppure attraverso messaggi privati, o ancora per mezzo di una chat in tempo reale.

Tutti i vari utenti, docenti o studenti, hanno la possibilità di collaborare alla progettazione dei materiali idonei allo svolgimento delle lezioni online e quest’aspetto è fondamentale per l’ottimizzazione sia dell’insegnamento sia dell’apprendimento. E’ proprio su quest’ultimo punto che si concentrano i maggiori aspetti positivi della piattaforma.

Con Moodle infatti l’attenzione è focalizzata sul ruolo rivestito dagli studenti che diventano i veri protagonisti dell’insegnamento, perché possono instaurare con il Docente un’esperienza educativa più aperta e collaborativa. Partendo da questi presupposti formativi e pedagogici, dal 2002 Moodle detiene ancora il primato di migliore soluzione e-learning del web.

Cosa rende Moodle la migliore soluzione e-learning del mondo?

In sintesi, i punti forza di Moodle si possono riassumere come segue:

• vastissima comunità di utenti;
• aggiornamento costante del sistema;
• risoluzione immediata di eventuali bugs;
• creazione di corsi online adatti anche per i dispositivi mobili;
• processo di checkout facile e veloce con PayPal.

Tramite il link sottostante, potrai accedere alla pagina dedicata a Moodle e richiedere, senza impegno, un preventivo per la tua attività

Soluzioni Moodle